Il Pd Provinciale sulla questione discarica ex Ecolevante

Ufficio stampa Pd Taranto 08 Lug 2019
208 times

Dopo oltre 3 mesi di silenzio dall'ultima interrogazione del capogruppo alla Provincia del PD Emanuele Di Todaro, il PD ha ritenuto necessaria questa conferenza stampa in vista della convocazione del 17 luglio alla Presidenza del Consiglio dei Ministri che ha per oggetto, appunto, l'ampliamento della ex discarica Ecolevante.
Tra l'altro, il Segretario Mancarelli ha messo in evidenza che: "i l PD provinciale unitamente ai circoli di Grottaglie e di San Marzano è preoccupato per quanto sta avvenendo. In primis riteniamo preoccupante il silenzio del Presidente della Provincia che dopo tre mesi non ha posto in essere alcuna comunicazione ufficiale.
Anzi, nella riorganizzazione posta in essere in Provincia ha nominato al settore ambiente l'architetto Marinotti. Riteniamo questa nomina inopportuna in quanto Marinotti risulta presente nelle intercettazioni telefoniche della inchiesta T Rex sula discarica, che ha portato alla traduzione in carcere dell'ex Presidente della Provincia Martino Tamburrano e l'ex dirigente della provincia all'ambiente Natile.
Richiediamo con forza la revoca di questo incarico a garanzia della trasparenza amministrativa.
La Provincia di Taranto, poi, deve annullare in via di autotutela tutti gli atti autorizzativi dell'ampliameto onde evitare che nonostante le vicende giudiziarie il Consiglio dei Ministri possa autorizzare lo stesso ampliamento".
Il consigliere Di Todaro ha aggiunto: "presenterò un ordine del giorno per richiedere l'annullamento in via di autotutela dell'iter della discarica Ecolevante, lo dobbiamo a quei territori e per trasparenza.
Montedoro, Segretario del circolo di Grottaglie, ha dichiarato: "Il PD di Grottaglie si muoverà in tutte le sedi contro questo scempio. Chiediamo anche ai parlamentari 5 stelle di uscire dal silenzio e di essere davvero al servizio del territorio".
Infine, Mancarelli ha concluso: "oggi vogliamo rompere il muro di silenzio che si sta creando su questa vicenda. Abbiamo dato ampia disponibilità al Sindaco D'Alò affinché in Consiglio provinciale si possa discutere prima del 17 di questa vicenda. Evidenzio che D'Alò insieme alla sua maggioranza hanno sostenuto Gugliotti e le sue liste e che oggi pare evidente che la tanto declamata discontinuità non esiste nei fatti".

Rate this item
(0 votes)

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: d.ssa Valentina D'Amuri & FVproductions

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk