Per l 'Open day al presidio San Marco di Grottaglie boom di richieste, oltre cento prenotazioni in meno di due giorni. CUP in tilt

Gli open day sanitari alla ASL Ta fanno il botto, già alla fine dello scorso novembre ci furono ben 300 prenotazioni per le visite gratuite nella branca di dermatologia, tanto da fare andare in tilt il centro prenotazioni. Stessa cosa è accaduta per l'open day dei prossimi tre giorni (27, 28 e 29 gennaio) al presidio San Marco di Grottaglie, dove in meno di due giorni si sono prenotate oltre 100 persone per avere prestazioni gratis nelle varie branche quali: laboratorio di  analisi, cardiologia, pneumologia, reumatologia, ostetricia e ginecologia, geriatria, medicina/lungodegenza, dialisi, endocrinologia/diabetologia, chirurgia, chirurgia vascolare, gastroenterologia digestiva, fisiatria, ortopedia, chirurgia urologica, chirurgia plastica, ernia center e medicina dello sport.

Abbiamo contattato la Direzione sanitaria del San Marco di Grottaglie, la dottoressa Anna Rita De Santis per capire come mai molta gente che ha provato a prenotarsi non riusciva a prendere la linea. " Vedo, con rammarico, sui social, - ci dice la dott.ssa De Santis -  la delusione dei tanti che non riescono a prendere la linea per prenotare. Diversi cittadini sono venuti ieri mattina a verificare direttamente l'operatività del centro prenotazione che regolarmente ha ricevuto le prenotazioni. Le prenotazioni sono arrivate da diversi paesi della provincia e fuori provincia. Volevo solo sottolineare che trattasi di prestazioni che gli operatori sanitari del presidio S. Marco hanno voluto rendere, andando oltre la loro attività istituzionale, elargendo con generosità il loro tempo e la loro professionalità, in occasione della festa per il  Santo patrono di Grottaglie, San Ciro che  anche lui fu medico e protettore degli ammalati. È chiaro che la disponibilità resa non è illimitata, pertanto non si può far fronte alla enorme domanda che sta arrivando. Così già per alcune discipline le disponibilità risultano complete, mentre ancora ci sono disponibilità per geriatria fisiatria, chirurgia, ecografia addominale, doppler arti inferiori. Ad oggi i prenotati sono all'incirca un centinaio"

Dello stesso tenore le dichiarazioni del Direttore generale avv. Stefano Rossi: "Nessuno si aspettava una risposta così elevata dell'utenza. Il telefono è risultato spesso occupato per il gran numero di chiamate e gli slot di visite e prestazioni messe a disposizione in questi tre giorni sono state prese d'assalto. Ovviamente l'impegno di tutti i sanitari è garantito, ma non possiamo andare oltre le potenzialità. Di sicuro questa tre giorni al Presidio San Marco saranno la dimostrazione di come si sta procedendo alla trasformazione dell'Ospedale San Marco oggi Presidio."

Rate this item
(0 votes)
Redazione

La Redazione di www.oraquadra.com

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: d.ssa Valentina D'Amuri & FVproductions

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk