Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Puglia - Items filtered by date: Lunedì, 18 Dicembre 2017

Gatti, Verderese, Di Pippa: “Accolta la richiesta del Pd per la messa in sicurezza delle SP 12 e 14”

“Esprimo soddisfazione per l’esito del tavolo tecnico istituzionale, convocato dalla Regione Puglia per discutere le problematiche riguardanti il fiume Lato. Un tavolo che ha visto il fondamentale intervento del responsabile della struttura Italia Sicura, così come aveva garantito il ministro alla Coesione territoriale e al Mezzogiorno, Claudio De Vincenti”.

È quanto dichiara l’on. Ludovico Vico in seguito all’incontro tenutosi questa mattina a Bari e al quale hanno partecipato il dr.Mauro Grasso di Italia Sicura (che come il referente dell’Autorità di bacino è intervenuto in video conferenza), l’assessore regionale Anna Maria Curcuruto, i tecnici regionali, i sindaci di Palagianello, Palagiano, Laterza e Castellaneta e i rappresentanti del Tavolo Verde, di Palagianello Bene Comune e l’associazione “NordSud”.

Durante l’incontro, che è stato aggiornato all’8 gennaio prossimo, l’assessore Curcuruto ha dichiarato che entro il 28 dicembre sarà sottoscritta una prima delibera con cui verranno resi disponibili 1.300.000,00 di euro per il rifacimento degli argini. Atto al quale farà seguito una seconda delibera, con cui si renderanno disponibili altri 4.000.000,00 di euro per ripristinare argini, affluenti e l’area adiacente la SS 106. Tutti fondi europei, questi, rientranti nei Por regionali 2014/2020, quindi immediatamente usufruibili. Entro gennaio, inoltre, la Regione renderà disponibili i fondi necessari alla realizzazione delle strade provinciali 12 e 14. Intanto, si verificherà con il presidente della Provincia di Taranto (assente all’incontro) e con il Prefetto di Taranto, lo stato dell’arte della presentazione dei progetti per la realizzazione delle due strade.

“Quello della messa in sicurezza delle SP 12 e 14 – ricordano i segretari del Pd di Palagianello, Domenico Gatti, di Palagiano, Raffaele Verderese e di Castellaneta, Gianni Di Pippa – rappresenta l’accoglimento di una richiesta avanzata dal Partito Democratico. La collaborazione attiva fra Regione e Governo è stata fondamentale per il raggiungimento di obiettivi comuni. Nodale l’intervento del dr.Grasso, di Italia Sicura, che tra le altre cose ha evidenziato la necessità, da parte degli enti che andranno a rilasciare le autorizzazioni, di verificare i progetti in fase preliminare. Inoltre, è stato richiesto che alla stazione appaltante (il comune di Castellaneta, ndr) venga affiancata la Facoltà di Ingegneria Ambientale di Taranto - Politecnico di Bari”.

“Un ringraziamento particolare – evidenziano i tre segretari di circolo – va all’on. Ludovico Vico e al segretario provinciale del Pd, Giampiero Mancarelli, per il loro interessamento e per aver coinvolto il Governo nella risoluzione del problema”.

“Il Partito Democratico – conclude l’on. Vico - ha dato il contributo più significativo alla nuova modalità di gestione di questa vicenda, coinvolgendo il Governo nella risoluzione di un atavico problema che sembrava non avesse soluzione”.

Taranto, 18 dicembre 2017

Comunicato stampa

Published in Ambiente

L’amministrazione comunale di Taranto plaude all’apertura dei nuovi spazi dell’Oncoematologia Pediatrica nel Reparto di Pediatria dell’Ospedale SS.Annunziata di Taranto apprezza l l’impegno portato avanti dal Governatore Emiliano per assicurare un presidio specialistico sanitario importante per la cura dei bambini della città jonica in un ambiente accogliente.

Analogo apprezzamento si rivolge anche alle numerose associazioni del territorio jonico che hanno offerto il contributo più consistente alla realizzazione del progetto.

Comunicato stampa

Published in Sanità

È arrivato l’ultimo atteso appuntamento di "Letture a km 0 - La cultura a filiera corta", la rassegna letteraria, nata per valorizzare talenti locali, organizzata dal Presidio del Libro di San Giorgio Jonico/Laboratorio Urbano Mediterraneo.


Questa terza edizione ha riscosso grande successo di pubblico, grazie anche alla forte risonanza mediatica che ha ricevuto, sulla stampa e sul web. La rassegna, giunta al termine, si conclude Mercoledì 20 dicembre con l’importante appuntamento con un ospite d’onore: lo scrittore Francesco Carofiglio e il suo ultimo romanzo “Il Maestro” (Piemme Edizioni 2017).
L'autore dialogherà con il giornalista Raffaello Castellano, Direttore Responsabile del mensile online Smart Marketing. Sinossi de “Il Maestro”: “Corrado Lazzari è stato il più grande attore del Novecento. Il volto della tragedia shakespeariana, l'interprete sofisticato e potente, acclamato dalle platee di tutto il mondo, è oggi un uomo solo. La fama, il successo, gli amici, tutto perduto. Le giornate si inseguono, uguali, in un appartamento di un palazzo abbandonato nel centro di Roma. Corrado riordina l'archivio di una vita intera, giornali, fotografie, copioni, mescolando la fragilità del presente ai ricordi del passato: gli anni all'Accademia
di Arte Drammatica, le tournée in giro per il mondo e il grande amore perduto per Francesca.
Sembra che tutto debba continuare così, identico a se stesso, fino alla fine. Poi un giorno arriva lei, e tutto cambia. Alessandra è giovane, poco più di vent'anni, e studia lettere con indirizzo teatrale, così dice al Maestro presentandosi. Timida e impacciata, cerca di entrare nella vita di Lazzari.
L'iniziale ritrosia dell'uomo viene spazzata via dall'ansia di sapere della giovinezza. E attraverso le parole del teatro, quelle che hanno riempito la sua essenza, Corrado forse scoprirà, insieme con quella ragazza, il modo di accettare la propria caduta e di rendersi immortale nello stesso, perfetto istante.”
Tutta l’intera rassegna è stata possibile anche grazie al supporto di due Partner tecnici: Glass Art, vetreria artistica di Massafra e Birrificio Fabbiano di San Giorgio Jonico.
L’evento gode del Patrocinio del Comune di San Giorgio Jonico (TA). Media partner dell’iniziativa è il mensile online Smart Marketing. Felice del successo di questa terza edizione, il Presidio del Libro di San Giorgio Jonico è già a lavoro per organizzare nel 2018 la quarta edizione della rassegna “Letture a km 0 – La cultura a filiera corta”, con tanti nuovi autori da scoprire.
Presentazione “Il Maestro” di Francesco Carofiglio
Mercoledì 20 dicembre, ore 19.00
Laboratorio Urbano Mediterraneo
via Trento (accanto all’Ufficio Postale), San Giorgio Jonico (TA).
Ingresso libero.

Published in Cultura

Nell'ambito della più ampia attività messa in campo dal Comando della Polizia Municipale di Grottaglie  finalizzata a reprimere il fenomeno dei venditori ambulanti che, sebbene in possesso di autorizzazione, espongono, in particolare, i prodotti di ortofrutta al di fuori dei mezzi attrezzati esponendoli anche all'inquinamento prodotto dai gas di scarico dei veicoli in transito, in data odierna, a seguito di specifica attività, personale appartenente alla Polizia Locale di Grottaglie ha proceduto al sequestro penale ed alla contestuale distruzione di diverse casse di prodotti, per un totale di kg. 80 circa. Il titolare della licenza è stato deferito all'autorità giudiziaria per aver posto in vendita merce destinata al consumo detenuta in cattivo stato di conservazione.

Published in Cronaca

Per i cultori della storia della nostra città, per chi è stato vicino ai Gesuiti di Grottaglie, per quei grottagliesi che hanno San Francesco de Geronimo nel cuore,  ecco una raccolta da collezione, si tratta di  tutte le pubblicazioni mensili e supplementi del “Tornate a Cristo” (dal 1945 al 1997), raccolti in un unico DVD inedito messo a punto e quindi divulgato dai volontari della Biblioteca “S. Francesco de Geronimo”.


In occasione del 372°anniversario della nascita del Santo patrono di Grottaglie Francesco de Geronimo, alcuni volontari della Biblioteca hanno reso possibile la divulgazione a mezzo DVD della raccolta di tutte le pubblicazioni mensili e vari supplementi della famosa rivista “Tornate a Cristo” emesse dai Padri Gesuiti di Grottaglie dal 1945 al 1997. La raccolta di oltre 6000 pagine suddivisa per mesi ed anni come gli originali, è disponibile in un DVD (Pdf di sola lettura),  reperibile presso la Biblioteca del Centro Monticello Via K. Marx, 1 Grottaglie.

Nelle varie pubblicazioni mensili e supplementi di 52 anni si può approfondire non solo la vita del Santuario e del Santo ma anche della storia di Grottaglie e degli eventi più importanti della vita cattolica, sociale e politica della città. I periodici comprendono anche molte foto di eventi e personaggi storici che sottolineano l’alto livello culturale presente a Grottaglie in quel periodo, dopo l’arrivo definitivo del corpo del santo nella sua casa natale trasformata in cappella.

Un invito a donare per questo Natale a figli, nipoti, parenti ed amici un DVD di alto valore storico sviluppato in tre anni di paziente lavoro.

Published in Cultura
Lunedì, 18 Dicembre 2017 14:40

Parchi gioco a Grottaglie, in arrivo 41mila€

È  la somma prevista per rimettere in sesto sette aree ludiche

Manutenzione e nuove attrezzature: in arrivo una serie d’interventi di manutenzione e nuovi arredi per le aree gioco cittadine. In questi mesi è stata effettuata, dai tecnici comunali, un’analisi della situazione aree giochi constatando una situazione generale di usura e danneggiamento.

Con determina n. 1372 del 14/12/2017 è stato affidato alla ditta LOCONSOLE P.V.A. sas il servizio di sistemazione di alcune aree gioco mediante il ripristino di quelle esistenti e/o la rimozione e smaltimento di quelle da sostituire nonché la fornitura e posa in opera delle nuove giostre. Nello specifico gli interventi riguarderanno 7 aree gioco: Largo degli aquiloni(ex Piazza delle Regioni); Via Lombardia; le due piazzette in Via XXV Aprile; Piazza Verdi; Piazza Fago (zona 167 BIS) e Piazza Principe di Piemonte.

La manutenzione straordinaria comprende, oltre alla messa in sicurezza dell’area con la rimozione dei pannelli antitrauma danneggiati e al ripristino dei giochi esistenti, anche la fornitura e posa in opera di alcune attrezzature ludiche e l’integrazione in aree vuote.

I nuovi giochi sono stati individuati anche in funzione della fascia d’età e dell’utenza in modo da essere attrattivi per tutti. Inoltre, in alcune aree s’installeranno delle piccole recinzioni colorate per proteggere i bambini che giocano e interdire l’accesso alle aree agli utenti più grandi, alle biciclette e monopattini.

Abbiamo deciso d'intervenire riqualificando aree giochi in zone non solo centrali e ci auguriamo che siano maggiormente frequentate e ben utilizzate da bambini e famiglie. Un intervento globale, che può contare anche su nuovi giochi adatti per la fascia d’età compresa tra i 2 – 12 anni circa e che consentono di stimolare e sviluppare la capacità motoria e l’equilibrio attraverso elementi oscillanti e azionati dalla forza dei movimenti del corpo. In particolare i giochi previsti sono in grado di stimolare la fantasia e l’abilità dei bambini e soprattutto favorire l’accessibilità e l’incisività ai diversamente abili rendendo le aree disponibili e utilizzabili da tutti con l'auspicio che possano rimanere in ordine e a servizio di tutti i cittadini.

 

 

 

Published in Politica

In questa settimana si concluderanno le riprese del film " Il grande spirito", diretto e interpretato da Sergio Rubini.

Il Vice Sindaco di Taranto, Rocco De Franchi, domani pomeriggio, 19 dicembre alle ore 18, a Palazzo di Città porterà i saluti dell’Amministrazione e di tutta la città ai protagonisti principali e al produttore del film, prima degli ultimi ciak sul set cinematografico tarantino.

Dal 9 novembre scorso, un cast d’eccellenza che porta i nomi di Rocco Papaleo, lo stesso Rubini, Bianca Guaccero e Ivana Lotito ha girato il lungometraggio nel quartiere Tamburi e nella provincia jonica.

"Il grande spirito" è prodotto da Domenico Procacci, una produzione Fandango con Rai Cinema e con il supporto logistico di Apulia Film Commission. La sceneggiatura è di Carla Cavalluzzi, Angelo Pasquini e Sergio Rubini, da un soggetto scritto dagli stessi sceneggiatori e Diego De Silva. La fotografia e’ di Michele D’Attanasio, le scene di Luca Gobbi e i costumi di Patrizia Chericoni.

Commedia amara e imprevedibile sull’amicizia tra due perdenti, il nuovo film di Rubini sarà nelle sale cinematografiche il prossimo anno.

La storia parte da una rapina, in cui, uno dei tre complici, un cinquantenne dall’aria malmessa, Tonino detto Barboncino (Sergio Rubini) approfittando della distrazione degli altri due, ruba tutto il malloppo e scappa.

La sua corsa procede verso l’alto, di tetto in tetto fino a raggiungere la terrazza più elevata, per rifugiarsi in un vecchio lavatoio, dove trova uno strano individuo (Rocco Papaleo) dall’aspetto eccentrico: sostiene di chiamarsi Cervo Nero e di appartenere alla tribù dei Sioux.

In piu' Tonino è sotto assedio: il quartiere è presidiato dai suoi inseguitori, gli angoli delle strade controllate.

In questa immobilità forzata, realizzando di essere completamente solo, a Tonino non rimane che un’unica disperata alternativa: allearsi con quello squilibrato che si comporta come un pellerossa e che, proprio perché guarda il mondo da un’altra prospettiva, potrà forse fornirgli la chiave per uscire dal vicolo cieco in cui è finito.

Comunicato stampa

Published in Spettacolo

Il Gruppo dirigente della CISL incontra l'arcivescovo di Taranto mons. Filippo Santoro

Proseguendo la tradizione ormai consolidata dello
scambio di auguri, in occasione delle festività natalizie e di
fine anno, il Gruppo Dirigente della CISL Taranto Brindisi
incontrerà S. E. Mons. Filippo Santoro, Arcivescovo di
Taranto e Presidente della Commissione episcopale per i
problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace, martedì 19
dicembre p.v. ore 17.00 presso la Sala “Paolo VI”, via
Regina Elena, n. 126 a Taranto.
Il Segretario Generale Antonio Castellucci introdurrà
l’incontro, cui parteciperanno i componenti di Segreteria di
tutte le Federazioni, del Consiglio generale territoriale CISL,
operatori di Enti, Associazioni e Servizi CISL, Attivisti,
Collaboratori, Rsu, Rsa, Terminali Associativi, Segretari delle
Unioni Sindacali Comunali, di Lega e Rappresentanti
Sindacali Locali.

Comunicato stampa

Published in Cronaca

Assemblea nazionale dei presidenti degli Ordini dei dottori Agronomi e dottori Forestali italiani - Salone degli Affreschi dell'Ateneo, Piazza Umberto I - Bari

Per due giorni Bari sarà, per la prima volta in assoluto, la capitale nazionale degli agronomi e dottori forestali!

Martedì 19 e mercoledì 20 dicembre, infatti, nel capoluogo pugliese si terrà la Assemblea nazionale dei presidenti degli Ordini dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali italiani.

Location della manifestazione sarà il Salone degli Affreschi dell’Ateneo, in piazza Umberto I, scelto come “luogo ideale” per rappresentare la volontà dei professionisti di trovare un momento di confronto e divulgazione con il mondo accademico per fornire ai giovani studenti universitari, e non solo, le chiavi di lettura di una professione rivolta al futuro, che fa dell’innovazione professionale lo strumento operativo per la progettazione sostenibile dei nostri territori ed il supporto concreto alle filiere produttive per incentivare la crescita dell’intero settore rurale.

L’obiettivo della kermesse di due giorni nel capoluogo pugliese, infatti, è quello di proporre, attraverso le più innovative experience presentate da Agronomi e Forestali, i nuovi modelli di progettazione sostenibile che trovano nella valorizzazione delle identità culturali territoriali lo stimolo per il rinnovo di una professione chiamata a declinarsi in nuove attività e competenze che non possono prescindere dal costante impegno alla formazione continua e dal rispetto dei valori fondamentali dei paesaggi rurali.

Questo avverrà nella prima giornata (martedì 19 dicembre) con il convegno nazionale “Innovazione nella professione: nuovi modelli di progettazione sostenibile”.

Sarà Giacomo Carreras, presidente ODAF (Ordine Dottori Agricoli e Forestali) di Bari ad aprire la sessione mattutina che inizierà alle ore 10.00. i lavori proseguiranno poi con i saluti di Antonio De Caro, Sindaco Città Di Bari, Michele Emiliano, Presidente Regione Puglia, Antonio Felice Uricchio, Magnifico Rettore dell’università degli Studi Di Bari, e Giacomo Scarascia Mugnozza, direttore del Dipartimento di Scienze Agroambientali e Territoriali, e Andrea Sisti, presidente CONAF (Consiglio Ordine Nazionale dottori Agronomi e Forestali).

In seguito Paolo de Castro, primo vicepresidente commissione agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento Europeo, relazionerà su “L’innovazione nella politica agricola: dall’Europa alle Regioni”; a seguire interverranno Gianluca Nardone, direttore Dipartimento agricoltura e sviluppo rurale ed ambientale Regione Puglia, Leonardo Di Gioia, coordinatore Commissione Agricoltura Conferenza delle Regioni e assessore regionale alle Risorse rurali, Gabriele Papa Pagliardini, direttore AGEA, e Riccardo Pisanti, consigliere Segretario CONAF “il broker dell’innovazione”.

La sessione pomeridiana “L’Ordine incontra gli Studenti: innovation experiences” (ore 15.00) sarà moderata da Gianluca Buemi, presidente della Federazione degli ODAF Puglia. Sono previste una serie di “Pillole di Professione” in cui saranno illustrati progetti innovativi nella professione del dottore agronomo e dottore forestale.

Interverranno così quattro Consiglieri CONAF: Marcella Cipriani su “La progettazione agronomica nell’era del 4.0”, Sabrina Diamanti su ”Biodiversità e innovazione: conservazione per lo sviluppo sostenibile”, Corrado Fenu su “Energia alternativa, produzione agricola e paesaggio: innovazione e nuove identità rurali” e Carmela Pecora su “la formazione per l’innovazione dei PEI”; Eleonora Pietretti del Centro Studi CONAF, infine, interverrà su “la ricerca per nuovi modelli di sviluppo sostenibile nella professione del dottore agronomo e del dottore forestale”.

Dopo queste relazioni i padroni di casa Gianluca Buemi e Giacomo Carreras risponderanno, unitamente ai relatori, ai quesiti posti dagli studenti.

La giornata di mercoledì 20 dicembre sarà invece riservata ai presidenti e ai loro delegati per i lavori dell’Assemblea conclusiva dell’annualità 2017 dei Presidenti degli Ordini Territoriali dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali.

Annunciando l’evento Gianluca Buemi, presidente della Federazione degli ODAF Puglia, ha spiegato che «con questa assemblea nazionale a Bari il CONAF (Consiglio Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Forestali) ha inteso riconoscere il ruolo della Puglia quale regione capofila nella Consulta delle Regioni proprio per l’innovazione nell’ambito del nuovo PSR».

«Quello della nostra regione – ha concluso Gianluca Buemi – è un territorio di antica tradizione rurale dove l’agricoltura si è saputa evolvere con l’uso di nuove tecnologie, ma nel rispetto negli elementi caratteristici dei paesaggi agrari; qui si coniugano i nuovi impianti olivicoli con quelli secolari, qui nuove forme di energia pulita si inseriscono nelle tradizionali colture del frumento integrandosi perfettamente in un paesaggio dal sapore futuristico».

Bari, lì 18 dicembre 2017

Comunicato stampa

Published in Ambiente

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Editore e Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk