Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Ostuni - Items filtered by date: Mercoledì, 01 Agosto 2018
Mercoledì, 01 Agosto 2018 15:58

Fuori ora “Perfect”, nuovo lavoro dei WoS

Pubblicato domenica 29 luglio il nuovo lavoro inedito targato Wave of Sound, gruppo musicale Grottagliese attivo sul panorama musicale locale da oltre 4 anni. 

Dopo il successo dello scorso anno: “Sai…” , ritornano con una nuova produzione.

I ragazzi si sono cimentati nella realizzazione di un riarrangiamento inedito del celebre brano di Ed Sheeran “Perfect” per il quale hanno realizzato un videoclip totalmente inedito.

Il gruppo si è fatto portavoce di un tema più che mai attuale: ‘’la violenza sulle donne’’, scoccando una freccia a favore dell’amore vero. Quell’amore che, forse, nessuno meglio di un adolescente conosce, sogna e ha voglia di provare e che non deve essere infamato da nessun tipo di violenza; quell’amore che un adulto ha la presunzione di conoscere e di governare e che un giovane ha voglia di scoprire e sperimentare; quell’amore basato sulla passione, la fiducia e il rispetto, non sulla gelosia e sulla violenza.

I tempi di realizzazione di questo lavoro sono stati lunghi: 2 mesi per riarrangiare, registrare e produrre il brano, lavoro che ha visto protagonisti i musicisti dei WoS con Pietro Antonio Lenti che oltre ad essere voce e pianista nella canzone, ha curato anche i processi tecnici di produzione, le grafiche e la direzione generale della produzione, Daniele Quaranta alle chitarre che ha curato anche il montaggio e la post-produzione del videoclip, Andrea Carbotti alle chitarre, Nicola Albano al basso, Emiliano Quaranta alla batteria ed infine Fabiana Vestita alla voce. La consulenza linguistica è stata affidata a Mariachiara Petrarulo.

I tre protagonisti del videoclip sono stati Rebecca Peluso, Francesco Gatti e Filippo Cavallo ma tanti altri sono stati gli “addetti ai lavori” dietro le quinte: Chiara di Viggiano ha scritto la sceneggiatura e diretto la fotografia aiutata da Alberto de Angelis, Antonella Abatematteo è stata addetta al ciak e Sergio Amico invece responsabile dell’ illuminotecnica. Il make-up è stato curato da Francesca Lenti e la figura di macchinista è stata invece ricoperta da Ciro Santoro. Caterina Petrarulo è stata la responsabile alle riprese del backstage e alla rassegna stampa.

Prezioso è stato il contributo sul set di Clara Magazzino e Giuseppina Nigro dell’ APS Aretè e della giunta comunale del Comune di Grottaglie nelle figure del sindaco Ciro d’ Alò, del vicesindaco Vincenzo Quaranta e della dottoressa Daniela De Vincentis, responsabile alla cultura e al turismo. Di grande aiuto è stato anche l’ aiuto dell’ avvocato Fabiola La Grotta che ha concesso al gruppo di realizzare le riprese all’ interno del neo-nato Parco della Civiltà di Grottaglie.

Published in Spettacolo

Per il Presidente di Aeroporti di Puglia eccellenti i risultati sin qui ottenuti in termini di traffico e di indici di riempimento.

Bari - Aeroporti di Puglia comunica che, a poco più di un mese dall’avvio del volo diretto Bari - Mosca, visto il grande successo, la compagnia aerea S7 Airlines, a partire dal prossimo 7 agosto, raddoppierà le frequenze.
Al volo della domenica, infatti, si aggiungerà fino al 23 ottobre anche quello del martedì, permettendo ai passeggeri soggiorni più lunghi e favorendo così le coincidenze garantite dal network domestico e internazionale del vettore, a supporto del traffico incoming proveniente da un’area di grande appeal per la Puglia.
I voli saranno operati, il martedì e la domenica, con partenza da Bari alle 14:30 ed arrivo a Mosca, aeroporto di Domodedovo, alle ore 19:20 e ritorno da Mosca alle 10:45 con arrivo a Bari alle 13:35.
“S7 Airlines continua la propria espansione in Italia ed il raddoppio dei voli su Bari, decimo aeroporto italiano collegato, è la prova dell’importanza dell’Italia nei piani di sviluppo di S7 Airlines. I turisti Italiani potranno ora visitare Mosca e proseguire il loro viaggio per San Pietroburgo o per qualsiasi altra destinazione all’interno della Federazione Russa o delle Repubbliche ex sovietiche. I passeggeri russi potranno agevolmente raggiungere Bari, meta importante per i pellegrinaggi grazie alle reliquie di San Nicola, punto di partenza per il traffico croceristico e porta ideale per visitare le bellezze architettoniche, culturali e gustare le eccellenze enogastronomiche che la Puglia offre”, ha dichiarato Igor Veretennikov, S7 Group Chief commercial officer.
Il Presidente di Aeroporti di Puglia, prof. Tiziano Onesti, ha espresso soddisfazione per i risultati sin qui ottenuti dal collegamento che registra un coefficiente di riempimento medio pari al 95% dei posti offerti, costituito prevalentemente da traffico incoming, a conferma del grande interesse della Russia per il territorio pugliese.

Published in Cronaca

Grottaglie, 31.07.2018 Le manovre salvavita di rianimazione cardiopolmonare con l’ausilio del DAE (defibrillatore automatico esterno) e le modalità di intervento in situazioni di particolare criticità saranno al centro dell’evento informativo e dimostrativo a cura dell’associazione onlus “Medici per san Ciro” che si terrà venerdì 3 agosto dalle ore 19 al Parco della Civiltà a Grottaglie nell’ambito del palinsesto della programmazione “Eventi 2018 - I nostri appuntamenti.”

“Grottaglie- spiega il presidente della onlus, Salvatore Lenti- si pregia di essere una città cardioprotetta. Tuttavia la dotazione dei defibrillatori non è garanzia di “cardioprotezione” se non è accompagnata da una capillare campagna informativa e da una adeguata formazione e in città vi è ancora una sacca di disinformazione riguardo la disponibilità nonché il corretto utilizzo di questi importanti strumenti “intelligenti” che possono salvare una vita umana in arresto cardiocircolatorio. La cronaca ci riferisce di tante persone in Italia che sono state salvate dall’uso del defibrillatore ma, purtroppo, anche di tante altre che sono rimaste vittime di arresto cardiorespiratorio, perché non sono intervenuti i soccorsi di prima istanza, perché nelle vicinanze non vi era la disponibilità di un defibrillatore di cui anche la scorretta custodia e manutenzione ne possono inficiare il possibile utilizzo. Ciò significa che abbiamo ancora molto da lavorare! Pertanto, dall’analisi dei fatti abbiamo pensato di incidere maggiormente sull’approccio informativo per sensibilizzare i cittadini alla cultura del soccorso e alla responsabilità consapevole del valore del DAE”

“Grottaglie – nelle parole del vicepresidente dell’associazione, Mimmo De Felice- conta circa 44 defibrillatori automatici, di cui 33 donati dalla nostra associazione. Di questi, 10 sono collocati nei punti strategici della città in apposite teche. Tutte le scuole e tutte le strutture sportive hanno la disponibilità di un defibrillatore di cui sono state dotate anche tutte le forze dell’ordine dislocate sul territorio. In vista della candidatura di Grottaglie al titolo di Città Europea dello sport 2020, questa infrastruttura di cardioprotezione che ci ha consentito di offrire il nostro contributo alle pagine del dossier, costituisce un valore aggiunto e fa la differenza rispetto alle altre 7 candidature che, invece, non ne fanno alcun cenno. A ciò si aggiunga anche il progetto, già in cantiere, di un drone dotato di defibrillatore, capace di localizzare la chiamata e di raggiungere il luogo dell’emergenza. Insomma, un aiuto arriva dal cielo! È una sperimentazione dell’associazione che va a implementare il sistema di cardioprotezione”.

Published in Cronaca

Tra gli attori non professionisti anche la novantaduenne Giovannina, arzilla vecchietta di 92 anni di Montemesola, è l’emblema dell’invecchiamento attivo: si è messa in gioco e per una serata farà l’attrice. Non in un teatro, ma nella piazza del paese in cui è nata, cresciuta e vissuta.

Succede anche questo nel Circolo Auser di Montemesola, guidato dalla presidente Rosaria Ricci, che, sfidando la calura estiva, non si ferma nel proporre iniziative al servizio dei soci, ponendosi così come punto di riferimento della intera comunità nella socializzazione e nella cittadinanza attiva.

Alle ore 21.00 di venerdì prossimo, 3 agosto, in piazza IV Novembre a Montemesola, il locale Circolo Auser rappresenterà, con ingresso libero e gratuito, la commedia “Le Zitelle”.

Sul “palco” ci sarà un gruppo di soci e socie dell’Auser Montemesola che, pur non essendo attori e attrici di professione, si sono messi in gioco sapientemente “guidati” da Donato Alba.

La trama della commedia “Le Zitelle” rievoca quella che una volta era l’usanza delle giovani donne di Montemesola: recarsi nelle case delle sarte per imparare il “mestiere”…

Scopo ultimo, neanche tanto nascosto, di questo gruppo di ragazze, tutte “zitelle”, sarà quello di trovare marito!

La rappresentazione avrà anche una “colonna sonora” eseguita rigorosamente dal vivo da “L’Sunatùr”, un gruppo di musicisti non professionisti locali, di cui fanno parte anche alcuni soci AUSER.

Armati di chitarre e mandolini, questi musicisti eseguono e canzoni della tradizione popolare locale, rievocando i tempi in cui, nonostante i duri e logoranti lavori nei campi, i lavoranti trovavano comunque la forza di lavorare cantando.

«A nome dell’Auser provinciale di Taranto – ha detto la presidente Lina Arpaia – voglio ringraziare il Circolo Auser di Montemesola, uno dei più attivi del nostro territorio, che anche attraverso questa iniziativa sa interpretare al meglio la mission dell’Auser: sostenere le persone anziane nell’invecchiamento attivo, trasformando quelli che in molti purtroppo continuano a vedere come un “peso” per la società, in una risorsa in grado di dare un contributo fattivo alla comunità».

Published in Sociale&Associazioni

C’erano almeno tre generazioni di fans dei Queen lunedì sera al ristorante pizzeria Pineta di Roccaforzata, in occasione della Sagra della Puccia. Oltre duemila spettatori hanno assistito, infatti, allo straordinario concerto dei White Queen, European Tribute Band, secondo appuntamento del cartellone estivo “Il Pineta Eventi“, organizzato col patrocinio dell’Unione dei Comuni Montedoro e del Comune di Roccaforzata e in collaborazione con l’Associazione Cultura e Vita per Roccaforzata.

Due ore di evento nel quale il front man Piero Venery, accompagnato da musicisti virtuosi e di primissimo livello, ha intrattenuto il pubblico con il meglio del repertorio di una delle band più apprezzate al mondo, con cambi di scena e interpretazioni che hanno rievocato quelle del compianto Freddie Mercury.

L’evento è stato presentato da Matteo Schinaia, direttore di TarantoEventi.it.

La rassegna continua lunedì prossimo, 6 agosto, con la la Sagra della Salsiccia: ospite della serata l’Orchestra Mancina.

COMUNICATO STAMPA

Published in Spettacolo

Giovedì 2 agosto 2018 al Teatro Villa Peripato di Taranto si ride di gusto! Anzi... si ride di più!

Uccio De Santis, noto comico pugliese, creatore e interprete della serie Mudù, in onda su Telenorba e giunto ormai all'ottava edizione, porterà a Taranto il suo spettacolo di cabaret "Devi Ridere di più".

Lo spettacolo prende il nome dalla sigla di Mudù 8 e vedrà Uccio protagonista di gag esilaranti insieme ai suoi compagni di sempre: Umberto Sardella, Antonella Genga e Luigia Caringella.

L'Orchestra da Favola accompagnerà con la musica i simpatici interventi dei quattro comici.

Inizio spettacolo ore 21,00. Costo del biglietto €16,00 in prevendita al Box Office via Oberdan angolo via Nitti.

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Published in Spettacolo

Una delle più antiche fontanelle in ghisa del Centro storico di Grottaglie, piazzetta in via San Francesco de Geronimo, da stamani ha ripreso a sgorgare acqua dell’Aqp. Ora sarebbe da lucidare e trovare la coppolina della sommità. Se ci sono volontari per la lucidatura e magari se si riesce a trovare la stessa coppolina in ghisa. Un sentito grazie va agli operai del Comune di Grottaglie e all’assessore Magazzino.

Published in Cronaca

Orari di apertura prolungati, attività di animazione on site, city magazine e servizi tecnologici per il turista grazie ad un finanziamento di Puglia Promozione ed alla sinergia con Sistema Museo

L’info-point turistico di Grottaglie, sito all’interno del Castello Episcopio ed arroccato sul famoso Quartiere delle Ceramiche, potenzia i suoi servizi ed osserverà fino al 9 settembre 2018 orario continuato dalle 9.00 alle 23.00. Il potenziamento degli orari si aggiunge alle attività di animazione on site, attività creative per famiglie e turisti ispirate alla tradizione ceramica locale, disponibili tutti i venerdì di agosto e settembre (fino al 9), alle ore 19.00.
All’interno dell’Info Point sarà possibile ritirare il Grottaglie City Magazine, un prodotto turistico innovativo, realizzato dalla Soc. Coop. Sistema Museo che completa la mappa turistica della città con tutte le informazioni utili ai turisti, dagli eventi alle esperienze imperdibili in città, dai servizi a loro disposizione all’elenco dei ristoratori.
Inoltre, sono terminate le operazioni per l’installazione di dispositivi hotspot Bluedoor finalizzati ad offrire servizi di qualità ai turisti, utili per far conoscere la tipicità della città e vivere un modo nuovo di fare vacanza. Il Wayto fornisce servizi di qualità ai turisti italiani ed esteri con l'obiettivo di far conoscere le particolarità e le tipicità culturali, artistiche, enogastronomiche, produttive e paesaggistiche, utilizzando tecnologie di comunicazione integrate e fortemente innovative.
Le attività ed i servizi introdotti rientrano nel progetto di qualificazione e potenziamento degli Info-Point turistici aderenti alla Rete Regionale di Puglia Promozione, di cui il Comune di Grottaglie è beneficiario, nell’ambito del POR Puglia FESR-FSE 2014-2020. Asse VI "Tutela dell'ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali". Azione 6.8 Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche.
L’Amministrazione Comunale di Grottaglie nell’ottica del riposizionamento competitivo dell’offerta turistica cittadina ha dato avvio ad una massiccia campagna di potenziamento della segnaletica turistica urbana che ha l’obiettivo di colmare lacune pregresse e di mettere in rete gli attrattori turistico- culturali tornati alla pubblica fruizione con la Giunta D’Alò.

Published in Cronaca

Ed alla fine solo applausi. L’intero sud Italia elogia la seconda edizione del Premio Apulia Voice, concorso canoro nazionale organizzato da Apulia Musica ed Eventi e svoltosi sabato e domenica scorsi, 28 e 29 luglio, nella meravigliosa e gremita Piazza Santa Maria Goretti a Crispiano.

Trentanove i concorrenti in gara, diventati venti per la finale, quattro giudici esperti selezionati nel panorama musicale nazionale a giudicarli: Maria Totaro, general manager e produttrice discografica della MM LINE Production Records, Gianni Testa, cantante, vocal coach e produttore, tra i protagonisti di Area Sanremo, il confermato Fabio Barnaba, compositore, arrangiatore e pianista tarantino che vanta collaborazioni con i più importanti artisti italiani come Andrea Bocelli, gli Stadio e Franco Califano, e Francesca Ficara, cantante e attrice e Presidente della Associazione Culturale Albert Music.

Special guest della kermesse Selenia Stoppa, reduce dallo straordinario successo dell’ultima edizione di The Voice, che ha strappato applausi a scena aperta mettendo sul palcoscenico tutta la sua grinta e le sue indiscutibili doti canore. Ospiti dell’evento, presentato da Matteo Schinaia, affiancato domenica dalla showgirl Emanuela D’Addario, anche i campioni nazionali di ballo della scuola locale “Scarpette rosa” e Naomi Sardaro, vincitrice della prima edizione nella categoria “Inediti”, che ha inaugurato la serata conclusiva con il suo nuovo successo “Oblio”.

“Gli applausi a fine serata sono la ricompensa per questi mesi di duro lavoro – commenta il direttore artistico del Premio Apulia Voice Cosimo Taurino – e voglio ringraziare tutto lo staff per la riuscito di questo meraviglioso evento. In particolare, il mio ‘grazie’ va ai giudici, abituati a palcoscenici nazionali: esemplari in ogni occasione, per me è stato un onore averli affianco”. Il patron è già proiettato per la prossima edizione: “Abbiamo già ricevuto numerose proposte che stiamo valutando: quello che posso dire per certo è che siamo già all’opera per far crescere ancora una manifestazione che in due anni è già diventata un punto di riferimento per tutta la musica del sud”.

Media partner dell’evento Radio Manbassa, con il noto deejay Tommaso che ha allietato l’anteprima della finalissima, Bluradio, MM Line Product Records, Riserva Sonora e l’agenzia di stampa milanese Music Alive.

I VINCITORI:

PREMI SPECIALI

PREMIO SOCIAL, MESSO IN PALIO DA MUSIC ALIVE Emma Paternostro

PREMIO RADIOFONICO Luigi Bianco

PREMIO MIGLIOR TESTO Mikyami

PREMIO DELLA CRITICA “TONIO PARISI” Andrea Mercuri

PREMIO CITTA’ DI CRISPIANO Gianluca Savino

BORSA DI STUDIO SONG LAB ITALY Orazio Manfredi

PASS PER RISING VOICE CONTEST Orazio Manfredi, Francesca D’Angeli, Carmela Scarnera

BABY

1° Alessia Summa

2° Davide Francesco Marino

3° Gaia Lavigna

JUNIOR

1° Emma Paternostro

2° Martina Ventrella

3° Veronica Lenti

SENIOR

1° Francesco Paternostro

2° Davide Torchia “Dave”

3° Noemi Talarico “Nemi”

INEDITI

1° Francesca D’Angeli

2° Carmela Scarnera

3° Maria Simon

 

Published in Spettacolo

La casa editrice grottagliese Anyname s.a.s, di Angela Astone & C. ha aperto le sue porte alla creatività di aspiranti poeti e scrittori con la prima edizione del premio letterario internazionale di poesia e narrativa "Un Senso alle Idee".

Il concorso prevede due sezioni: una "a tema libero" e l'altra intitolata "Un senso al ricordo", dedicata al tema della memoria e del ricordo. In entrambe le sezioni gli autori potranno concorrere con massimo sei poesie o un racconto (di massimo dieci cartelle formato A4).

La tassa di lettura per la prima sezione scelta è di € 20,00 . È possibile partecipare anche a più sezioni e sottosezioni versando una integrazione di € 5 (per ogni sezione o sottosezione scelta). Per i vincitori e i selezionati, la quota di iscrizione, oltre alla partecipazione, comprende la pubblicazione gratuita dell’opera in concorso in una raccolta antologica che verrà presentata in occasione della cerimonia di premiazione, che si terrà il 27 gennaio 2019, in occasione delle celebrazioni per il "Giorno della Memoria".

Gli autori (esclusivamente maggiorenni) potranno inviare le loro opere alla casa editrice Anyname Edizioni entro il 31 ottobre 2018.

Per visionare l'intero regolamento basta andare al seguente link: https://www.anynameedizioni.com/epages/99330.sf/it_IT/?ObjectPath=/Shops/99330/Categories/CONCORSI_LETTERARI/Un_senso_alle_idee_2018_regolamento

AnyName, giovane casa editrice fondata nel 2016, ha come obiettivo quello di dare la possibilità agli autori di progetti editoriali di realizzare delle pubblicazioni a costi contenuti. AnyName è una etichetta editoriale aperta a nuove idee, a nuove storie, a nuovi prodotti musicali provenienti da ogni parte d'Italia e oltre, che promuove attraverso la propria libreria online. Nel 2017 AnyName ha pubblicato il suo primo spartito: “Good Wine Rag”. Sul sito e-commerce: www.anynameedizioni.com potrete trovare il negozio online e ulteriori informazioni sulla casa editrice.

Published in Cultura
Pagina 1 di 2

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Editore e Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk