Vertenza Studio 100 TV. Oggi vertice in Prefettura

03 Gen 2019
58 times

La vertenza Studio 100 è approdata questa mattina nella sede della Prefettura di Taranto.

L’incontro con il rappresentante governativo era stato richiesto da CGIL, SLC CGIL e Assostampa con l’intento di fare chiarezza su una vicenda da i numerosi contorni oscuri.

Il Prefetto di Taranto ha voluto allargare il tavolo di discussione ad alcuni importanti protagonisti della vertenza e responsabili istituzionali. Alla riunione infatti era stata invitata anche la proprietà della società editoriale, ma anche il Comune e la Provincia di Taranto, presenti rispettivamente con gli assessori Scarpati e Castonovi per l’ente civico e Michele Coviello della Direzione Territoriale Lavoro.
Assente per motivi di salute l’amministratore della società editoriale Gaspare Cardamone.
La riunione si è svolta alla presenza della dottoressa Maria Luisa Ruocco, capo di Gabinetto della Prefettura di Taranto, a cui le organizzazioni sindacali hanno rappresentato la grave situazione dell’azienda che da anni perpetua una politica occupazionale e imprenditoriale fatta di numerosi indebitamenti e che ad oggi mette a rischio posti di lavoro ma anche l’esistenza stessa di un marchio storico dell’informazione cittadina.

A quasi 500mila euro ammonterebbero le sole mensilità arretrate dei dipendenti, che dal 2011 subiscono gli effetti negativi di una gestione caratterizzata anche da una assoluta assenza di relazioni industriali.

Una condizione di estrema gravità e assoluta mancanza di trasparenza, anche in merito ai contributi ha spinto CGIL, SLC e Assostampa a chiedere l’immediata riconvocazione del tavolo in Prefettura e l’allargamento dello stesso alle altre organizzazioni sindacali del territorio e allo stesso Commissario Liquidatore della società Jet srl, editrice fino alla cessione alla nuova società Mastermedia dell’emittente.

Rate this item
(0 votes)
Redazione

La Redazione di www.oraquadra.com

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Editore e Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk