Quasi ogni giorno in provincia di Lecce nasce un bambino con un difetto congenito. In un anno sono circa 300

salutesalento.it 07 Mar 2018
57 times

Notizia da fonte Ministero della Salute, si tratta di malformazioni e disabilità cognitive, motorie, sensoriali e genetiche che segnano la famiglia del neonato per tutta la vita.

Si stima che la frequenza dei difetti congeniti nel mondo si aggira attorno al 5 per cento. Vale a dire che un bambino su 20 nasce con una malformazione. In Italia, su 500.000 nati in un anno, circa 25.000 presentano una malformazione, 480 ogni settimana.

I dati sono emersi in occasione della “ IV Giornata mondiale dei difetti congeniti alla nascita” che si è celebrata sabato 3 marzo 2018, con l'obiettivo di aumentare la consapevolezza dei difetti alla nascita e informare che molti di questi problemi possono essere prevenuti e gestiti.

Sulla base dei tassi accertati, Salute Salento ha elaborato i dati Istat relativi alla realtà salentina.
Nella provincia di Lecce, nel 2016, sono nati 5.647 bambini. Di questi più di 280 presentano difetti.

Nel 2016 il tasso di natalità in provincia di Lecce è sceso a 7 nati ogni 1000 abitanti. Nel 2004 era di 9,4.

Ogni reparto di Ostetricia dei Punti Nascita della Asl di Lecce e delle cliniche private è obbligato a tenere un “Registro dei difetti congeniti” e a segnalare i dati alla Regione.

Anche il Ministero della Salute ha aderito alla promozione della Giornata Mondiale, sostenuta dalla piattaforma "Thunderclap" che ha coinvolto quasi tre milioni di persone in tutto il mondo, unite dal messaggio: «Aiuta a diffondere la consapevolezza globale per la Giornata mondiale dei difetti alle nascite».
I difetti congeniti rappresentano una delle principali cause di morbilità e mortalità infantile entro il primo anno di vita.
Un difetto congenito può essere diagnosticato prima della nascita, alla nascita o anche dopo. In ogni caso un trattamento e una cura appropriati possono aiutare a raggiungere il pieno potenziale nella vita.

 

 

Rate this item
(0 votes)

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Editore e Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk