Oraquadra giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto - Items filtered by date: Mercoledì, 03 Gennaio 2018

Si registra nell’ultima settimana un oggettivo iperafflusso in particolare presso il Pronto Soccorso del Presidio Ospedaliero “SS. Annunziata” in quanto centro hub con una media di 200 accessi al dì con incremento del 15% rispetto alla media abituale e un aumento percentuale dei codici di media alta complessità (codici gialli e codici rossi).
In riferimento alle momentanee criticità registrate presso il Pronto Soccorso del Presidio Ospedaliero “SS. Annunziata” la tabella allegata fotografa la situazione.
Tale iperafflusso ha una fisiologica e naturale ricaduta, con conseguente sovraffollamento in alcuni reparti, e rispecchia la situazione regionale e nazionale in relazione al picco influenzale.
Come da protocollo, si è riunita la unità di crisi che ha visto coinvolti i direttore medici del Presidio Ospedaliero Centrale, del dipartimento Medicina di Accettazione ed Urgenza, della Struttura Complessa Medicina di Accettazione ed Urgenza e della Struttura Complessa di Medicina con coinvolgimento anche del 118, in modo da fronteggiare realisticamente la situazione e garantire la migliore offerta ai cittadini.

Dopo aver analizzato e valutato le situazioni in maniera obiettiva sono state avviate le conseguenti azioni per la soluzione.

Per i pazienti con patologie a bassa complessità, o che presentino patologie monospecialisitiche per le specialità presenti nei presidi sede di Punti di Primo Intervento Territoriale è previsto il ricovero, accompagnati da ambulanza del 118, presso gli stessi Punti di Primo Intervento Territoriale, dove potranno avere assistenza in tempi brevi e adeguata alla loro situazione clinica.

Altresì, l’integrazione dei letti di degenza presso la Geriatria/Pneumologia del Moscati (8 letti) e la possibilità di utilizzare posti letto dei reparti chirurgici, al fine di delocalizzare pazienti ricoverati in sovrannumero in Medicina.

È stata avviata tempestivamente un’azione di sensibilizzate alle strutture private accreditate affinché diano la disponibilità ad accettare ricoveri in urgenza.

Pur nella attuale difficolta si sta lavorando per migliorare i percorsi assistenziali affrontando le criticità grazie allo sforzo di tutti gli operatori.

Published in Sanità

Il segretario regionale Patronella Giovanni, come portavoce del partito Lega Sud Ausonia, in merito alla vicenda del dimensionamento degli istituti comprensivi, prende posizione differente dal gruppo Grottaglie On, in quanto la giunta ha avuto comportamenti poco democratici nei confronti degli elettori e delle famiglie che con il loro voto hanno dato fiducia. Nelle passate elezioni, Grottaglie On veniva animata da sani principi, principi che al momento qualcuno dimentica. Noi di Lega Sud Ausonia siamo e saremo al fianco di tutti quei genitori e cittadini che vorranno far valere i loro sacrosanti diritti; con questo vogliamo evidenziare che non prendiamo le distanze da Grottaglie On, perché nel programma presentato ai cittadini c'è stato un nostro grande contributo.

 

 

Published in Politica

 A Taranto si può Iniziare il nuovo anno sentendosi più buoni e solidali, basta comprare una “Calza della Solidarietà” per questa Epifania: così insegnerete ai vostri bambini l’importanza del riciclo e del riuso e aiuterete qualcuno meno fortunato di voi!

L’associazione di volontariato e solidarietà “Madonna delle Grazie” organizza l’iniziativa benefica “La Calza della Solidarietà” che, in questa terza edizione, gode del patrocinio del Centro Servizio Volontariato di Taranto e dell’Amministrazione comunale di Taranto.
L’iniziativa è stata presentata, nel Salone degli Specchi del Municipio, da Mary Luppino, presidente dell’associazione “Madonna delle Grazie”, con una delle volontarie e un attivista di Actionaid.

Quest’anno “La Calza della Solidarietà” è sostenuta da Zenzero Ristorante Vegano & Vegetariano, Diamantesud, Actionaid Taranto, JoAn Tour, Dolce & Festa, Gwency Talsano e Tabaccheria Gandoli di Cellamare Giorgia.
Mary Luppino ha spiegato che «la manifestazione ha l’obiettivo di promuovere e incentivare il riuso ed il riciclo di tessuti e di materiali vari; questi sono stati raccolti dalle nostre volontarie ed utilizzati dalle stesse per cucire a mano, in maniera originale e artistica, calze della befana».
Riempite di dolciumi secondo la tradizione, le calze saranno vendute direttamente dalle volontarie nella centralissima Piazza Maria Immacolata di Taranto, nelle giornate di giovedì 4 e venerdì 5 gennaio, dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 17.00 alle ore 19.00.

Mary Luppino ha poi precisato che «anche quest’anno il ricavato della vendita delle calze sarà devoluto a favore di un progetto di solidarietà: il centro di ascolto donna a favore di tutte le donne del territorio; dopo averlo inaugurato l’anno scorso, purtroppo abbiamo dovuto chiuderlo non riuscendo più a sostenere i costi del fitto del locale. Ora contiamo di riuscire a riaprirlo proprio grazie ai fondi che raccoglieremo con “La Calza della Solidarietà” in questa occasione».
«Il primo anno – ha poi detto Mary Luppino – abbiamo acquistato dieci armadietti che, su indicazione del professor Salvatore Pisconti, abbiamo donato al reparto oncologico dell’Ospedale “Moscati”, mentre il secondo anno le abbiamo utilizzati per sostenere famiglie in difficoltà».

L’associazione di volontariato e solidarietà “Madonna delle Grazie”, molto conosciuta e presente sul territorio, da oltre 20 anni opera attivamente nell’ambito delle tematiche sociali ed ambientali.
In questa direzione si inquadra la calza ecologica e solidale che intende sensibilizzare i cittadini sulla tematica del riuso e del riciclo e, inoltre, aiutare bambini e bambine meno fortunati.

Published in Sociale&Associazioni

Il 4 gennaio consegna delle calze e dei doni ai bambini dell’Abfo e il 5 gennaio si chiude con l’Happyfania

Terminano le festività natalizie e arriva la Befana a chiudere “Il Paese di Babbo Natale Grottaglie”, la kermesse che ha fatto vivere a grandi e bambini la magica atmosfera del Natale nella città delle ceramiche.
È tempo anche di donazioni per i volontari. Il 4 gennaio ci sarà infatti la donazione delle calze e dei doni ai bambini assistiti da “Abfo – Associazione benefica Fulvio Occhinegro” in una grande serata di festa con animazione e la presenza della Befana organizzata presso la sede dell’associazione in via Lago di Montepulciano, nei pressi della Clinica Villa Verde di Taranto.
Il 5 gennaio sarà la volta dell’Happyfania, ultima data dell’evento. Presso il Laboratorio Urbano di Grottaglie arriverà infatti la Befana con le sue amiche a distribuire caramelle ai bambini. La serata sarà anche l’occasione utile per premiare i vincitori del concorso social “Bacio sotto il vischio”.
La “Casa di Babbo Natale” si trova presso il Laboratorio Urbano di Grottaglie in via Mastropaolo 123 (adiacente alla Chiesa del Carmine) dove i bambini hanno potuto parlare con Babbo Natale e spedire la loro letterina al Polo Nord tramite la “Posta degli Elfi”, realizzata in collaborazione con Poste Italiane. Inoltre si è vissuta l’emozione di salire sulla slitta di Babbo Natale posizionata sulla terrazza, visitare il Polo Nord, la Fabbrica dei Giocattoli e partecipare al concorso social “Bacio Sotto il Vischio”.
La rassegna è promossa e organizzata dall’associazione Isola dei Sogni, AVIS Grottaglie, Grott’Art, associazione Sherwood, Occhio Fotografico e collettivo Li Pupariedde. Media Partner è Canale 85 e Antenna Sud. L’ingresso alla “Casa di Babbo Natale” è libero e gratuito a partire dalle ore 17.30.

Facebook: Il Paese di Babbo Natale Grottaglie
Tel.: 320 890 3481
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Published in Sociale&Associazioni
%PM, %03 %732 %2018 %17:%Gen

Al MArTa di Taranto i week end di gennaio

Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto – MArTA, in collaborazione con il Concessionario “Nova Apulia”, anche nel 2018 offre una programmazione culturale caratterizzata da un fitto e coinvolgente calendario di eventi per tutti i tipi di pubblico. Conclusosi un 2017 ricco di soddisfazioni per il MArTA, lo staff del Museo si prepara ad accogliervi nel 2018 con una serie di eventi dedicati al tema scelto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo: “Il cibo italiano”. Si comincia a gennaio con una serie di iniziative all’insegna di attività, laboratori e visite guidate per appassionati, famiglie, bambini ... e, più in generale, per chi ha fame d’arte!
PROGRAMMA EVENTI – GENNAIO 2018
DIVERTIMARTA – Laboratori didattici per bambini di età 7/12 anni.
Per il week end della SS. Epifania, alle ore 16:45 di sabato 6 e domenica 7 gennaio, il MArTA vi aspetta con “Ethra racconta … giochi e passatempi dei bambini nell’antichità”. Una visita guidata in costume d’epoca, con giochi itineranti e gadget in omaggio. Tariffa: € 5,00 a bambino.
Sabato 13 – 20 – 27 gennaio, alle ore 17:00, il Museo Archeologico Nazionale di Taranto propone il laboratorio didattico “Macine e pestelli”: una visita guidata con focus sugli attrezzi anticamente usati in cucina e a seguire attività pratica con utilizzo di piccole macine e pestelli, dove i bambini realizzeranno dei manufatti che potranno portare a casa a ricordo del pomeriggio al Museo. Tariffe: € 8,00 a bambino. Prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni: tel. 099.4538639; e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
WEEK-END al MArTA – Visite guidate tematiche.
Sabato 13 – 20 – 27 gennaio, alle ore 17:30, il MArTA organizza visite guidate sulla tematica scelta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per il mese di gennaio: “Il Cibo”. In particolare, in collaborazione il concessionario Nova Apulia, il Museo Archeologico Nazionale di Taranto propone la visita “La mensa dei greci e dei romani: i banchetti di Taras”.
Domenica 14 – 21 – 28 gennaio, alle ore 11:30 sarà poi la volta delle visite guidate, a cura di un archeologo dello staff Nova Apulia, sui seguenti approfondimenti tematici:
14 gennaio ore 11:30 – Il culto dei morti: cibo e bevande nei rituali funerari.
21 gennaio ore 11:30 – Follie a tavola, cibo, usi e costumi nei triclini romani di Taranto.
28 gennaio ore 11:30 – Il menù delle feste … attraverso le iconografie dei reperti in mostra al MArTA.
Tariffe: intera € 14,50; ridotta € 10,50. Gratuità e riduzioni come da normativa. Prenotazione fortemente consigliata. Info e prenotazioni: Tel. 099.4538639; e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
OPENDAY #GENNAIOALMUSEO
Ritornano gli openday #domenicaalmuseo. Il MArTA aderisce all’iniziativa del MiBACT: porte aperte e ingresso gratuito a tutti domenica 7 gennaio. Nell’occasione sarà possibile partecipare alle visite guidate organizzate dalconcessionario Nova Apulia alle ore 10:30 – 11:30 – 12:30 – 16:30 – 17:30 – 18:00 su “I Capolavori del MArTA”. Alle ore 11:00 vi sarà un approfondimento a cura di un archeologo su “Il Cibo”.
Tariffa: € 3,00 (ingresso + visita guidata). Visite guidate con prenotazione obbligatoria.
PER INFO E PRENOTAZIONI – tel. 099-4538639 o mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Published in Cultura

Incontro con i giornalisti fissato per venerdì 5 gennaio alle ore 10

I vertici del Formedil Cpt Taranto terranno una conferenza stampa dopodomani, venerdì 5 gennaio, alle ore 10, per fare il bilancio delle attività formative svolte nel 2017 e presentare le iniziative già programmate per l’anno appena iniziato. 

Tra le tante attività messe in cantiere, è da segnalare un convegno sul ruolo della formazione nelle dinamiche di governance territoriale che si svolgerà nel capoluogo ionico il prossimo 25 gennaio; a questo evento, rivolto principalmente proprio agli operatori dell’informazione, il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti ha attribuito il riconoscimento di tre crediti formativi.
All’incontro con i giornalisti, che si svolgerà nella sede di via Sorcinelli a Taranto, prenderanno parte il presidente, il vicepresidente e il direttore del Formedil Cpt Taranto, rispettivamente Fabio De Bartolomeo, Francesco Bardinella e Franco Pasanisi.

Published in Politica
%PM, %03 %697 %2018 %16:%Gen

Servizio consultoriale a S.Giorgio Ionico

Venerdì 5 gennaio, alle ore 11.00, a San Giorgio Ionico, in via Pio X, adiacente alla scuola Maria Pia di Savoia, gli operatori dell’ASL TA, Distretto Socio Sanitario n.6, insieme ad un gruppo di gestanti, neomamme e i loro piccoli, festeggeranno la riapertura del servizio consultoriale, con l’avvio di nuovi corsi: Corsi di Accompagnamento alla Nascita (CAN) finalizzati a sostenere la coppia alla genitorialità, allargata anche alle famiglie (infatti, è prevista anche la partecipazione dei nonni); Corsi di massaggio neonatale, finalizzati a promuovere una relazionalità empatica e fisica dei genitori con i loro piccoli; Corsi di “informagiovani”, rivolti a pre-adolescenti e adolescenti, in cui saranno affrontate le tematiche di maggiore rilievo tipiche della loro età con uno sportello ad essi dedicato. 

Nella sede saranno, inoltre, garantite attività di presa in carico e ascolto socio-psicologico.
Interverranno l’avv. Stefano Rossi, Direttore Generale ASL TA, e il Sindaco del Comune di San Giorgio Ionico, dott. Cosimo Fabbiano.

Published in Sanità

Venerdì 5 gennaio a Carosino (TA) evento di beneficenza a favore de Il Blue, la Cooperativa Sociale. Aspettando la Befana, festa di beneficenza da Giai Vini
Dolci, degustazioni e tante soprese come l’arrivo della simpatica “vecchina” che distribuirà dolciumi a tutti i bambini presenti

“Aspettando la Befana” questo il titolo della grande festa in programma venerdì 5 gennaio, a partire dalle 19, presso la cantina di Carosino (Ta) in via Corso Umberto 18.

Un evento di beneficenza a favore de Il Blue, la Cooperativa Sociale di Carosino che organizza gestisce servizi educativi, riabilitativi e assistenziali in favore di persone con disabilità, non autosufficienti e minori.

Diversi i momenti di divertimento e di gusto per grandi e piccoli.
Dolci, degustazioni e tante soprese come l’arrivo della simpatica “vecchina” che distribuirà dolciumi a tutti i bambini presenti.

Durante la serata sarà possibile partecipare anche ad una estrazione per poter vincere una confezione da sei o da tre vini naturalmente prodotti da Giai Vini.
Il ricavo della serata sarà impegnato nell’acquisto di un computer portatile per la Cooperativa Il Blue.

“Da sempre - affermano Daniele e Tiziana, titolari Giai Vini - siamo impegnati ad avviare iniziative che hanno un solo denominatore comune: raccogliere fondi per aiutare chi si trova in difficoltà, oppure finanziare dei progetti di una certa portata che abbiano comunque e sempre una finalità benefica. Vi aspettiamo numerosi”.

 

 

Published in Sociale&Associazioni

Un ricco programma di eventi ha chiuso la prima parte dell’anno accademico della scuola di danza. Il 2018 si apre con l’inaugurazione della seconda sede a Monteiasi

Il 2017 è terminato e con esso la prima parte dell'anno accademico 2017-2018 della Asd Dejanira ballet di Grottaglie. Quattro mesi in cui oltre alle ordinarie attività la scuola di danza, per volontà della direttrice artistica Deianira D’Elia, ha offerto, come ogni anno, numerose possibilità di crescita professionale e artistica ai suoi allievi, attraverso l’organizzazione di masterclass con famosi ballerini del panorama artistico italiano e mondiale, e con la partecipazione a numerosi eventi pubblici, dedicati alle diverse discipline: giocodanza ®, acrobatica nel giocodanza ®, danza classica – accademica, danza contemporanea, modern – jazz, video dance, musical style, Michael Jackson style, hip-hop, ginnastica artistica, break dance.
L’anno accademico, cominciato lo scorso 11 settembre, è stato già ricco di programmi ed eventi.
Domenica 1 ottobre, in piazza Principe di Piemonte, si è svolta la prima edizione “ Happy Ballet Day”, una giornata dedicata ai bambini, con attrazioni, artisti di strada, animazione, bolle di sapone e tanta danza.
Domenica 29 ottobre, nella sede della asd Dejanira Ballet, si è svolta la prima masterclass dell’anno di modern jazz, con la coreografa internazionale Jodi Goodman.
Martedì 21 novembre, sempre nella sede della asd Dejanira Ballet, si è tenuta la masterclass di House Dance con la maestra e coreografa Veronica Pepe.
Sabato 9 Dicembre, invece, i gruppi Intermedio e Avanzato della Asd Dejanira Ballet hanno preso parte ad un flash mob natalizio, in piazza Principe di Piemonte, nel contesto della manifestazione “Magie di Natale”.
Domenica 10 dicembre, la manifestazione “Magie di Natale”, ha visto impegnati tutti i gruppi della scuola, dai più piccolini fino ai più grandi. Durante la stessa serata si è svolta la prima edizione del contest di danza dedicato a tutte le discipline, “Sfida il tuo talento”.
Sabato 16 e domenica 17 dicembre si è svolta la terza edizione di “ Natale In…Danza “, con la presenza di maestri internazionali Eugenio Buratti, Marisa Caprara e Amilcar, che per due giorni hanno tenuto masterclass per gli allievi della scuola.
La Asd Dejanira ballet non è impegnata solo a Grottaglie. Venerdì 15 dicembre, infatti, gli allievi della scuola di danza hanno preso parte all’evento “Il villaggio di Babbo Natale” a Monteiasi, dove la scuola di danza ha aperto una nuova sede, che verrà inaugurata la prossima domenica 7 gennaio. Come per la sede di Grottaglie, anche la succursale di Monteiasi avrà come padrino d’eccezione il coreografo e ballerino André De La Roche. I corsi nella nuova sede avranno inizio lunedì 8 gennaio.
“La prima parte del programma formativo dell’anno accademico in corso – dice la direttrice della scuola di danza, Dejanira D’Elia – è giunta al termine. Sono stati tanti e differenti tra loro, gli eventi ai quali hanno partecipato tutti gli allievi della scuola. Eventi di importanza rilevante, non solo dal punto di vista artistico, ma soprattutto umano. La danza va oltre. Anche quest’anno, infatti, la scuola ha preso parte ad un evento di beneficienza. Un momento che, attraverso la danza, ha offerto ai tutti noi di crescere nella solidarietà. È il tutto che ci rende profondamente uniti ed io non posso che esserne fiera ed orgogliosa. Ora, però, bisogna rimboccarsi le maniche perché l’anno accademico non è ancora giunto al termine. Cari allievi e care allieve, ci aspettano nuove avventure e nuovi orizzonti da esplorare insieme, sempre danzando”.

 

Published in Scuola&Istruzione

Ministero della salute segnala richiamo: “Rischio chimico”, riscontrati livelli superiori ai limiti

Il Ministero della salute, oggi ha pubblicato sul sito nella pagina dedicata alle allerte alimentari nella sezione "Avvisi di sicurezza", il richiamo della Farina BIO di grano duro Senatore Cappelli Macinata a pietra da Agricoltura Biologica per la presenza di tenori di piombo oltre i limiti consentiti. Il provvedimento è stato disposto in via precauzionale dall'azienda produttrice, Gorfini Giuliano con sede dello stabilimento ad Anghiari (AR) Loc. San Lorenzo n. 43. La farina coinvolta dal richiamo è venduta nella confezioni da 1 kg e fa parte del lotto con scadenza 10 luglio 2018. Si raccomanda di non consumare il prodotto e di restituirlo al punto vendita dove è stato acquistato, che provvederà al rimborso. L’assorbimento di piombo, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, può costituire un grave rischio sanitario, può ostacolare lo sviluppo del processo cognitivo e delle prestazioni intellettuali nei bambini, nonché aumentare la pressione sanguigna e le patologie cardiovascolari negli adulti.

Published in Ambiente
Pagina 1 di 2

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Editore e Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: dr. Ciro Urselli

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk