Oraquadra giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto - Items filtered by date: Venerdì, 05 Gennaio 2018
%PM, %05 %646 %2018 %15:%Gen

Il ruolo del Sindaco e del C.O.C.

Incontro sul tema, lunedì 8 gennaio alle ore 10:00 nell’aula consiliare

Si svolgerà lunedì 8 gennaio alle ore 10:00 all’interno dell’aula consiliare del Comune di Grottaglie l’incontro “Il ruolo del Sindaco e del C.O.C. alla luce delle più recenti linee guida e normative nazionali e regionali. Cosa cambia con la DGR Puglia 1571/2017 che ha aggiornato le procedure di allertamento”.

Oltre ai componenti del C.O.C. (Centro Operativo Comunale), della Città di Grottaglie saranno presenti i dirigenti della Protezione Civile della Prefettura, della Regione Puglia e i Sindaci ed i responsabili di settore dei Comuni del C.O.M.(Centro Operativo Misto) n. 5 di cui Grottaglie è Comune Capofila.

Alla relazione dei tecnici della società d’ingegneria 3P LAB, specializzata nel settore della pianificazione d’emergenza, farà seguito un question time sul DGR Puglia 1571/2017 con l’intervento del dirigente regionale della Protezione Civile.

Va precisato che l’incontro rientra tra le molteplici iniziative attuate dal Settore Comunale di Protezione Civile finalizzate all’attività di formazione, conoscenza e informazione della tutela e difesa civile. (Grottaglie- piazza P.di Piemonte dall'alto correva l'anno 2012

 

Published in Politica

Lunedì 8 gennaio, ore 10.30, a Grottaglie nella sala convegni del Castello Episcopio, è in programma la conferenza stampa di premiazione della 38^ edizione Mostra del Presepe e la consegna ufficiale del cadeau istituzionale. Saranno presenti: il Sindaco della Città di Grottaglie, Ciro D'Alò; l’Assessore alla Cultura, Elisabetta Dubla; gli alunni della Classe 5^ sez. A – Indirizzo Design – Ceramica dell' IISS "Vincenzo Calò" di Grottaglie accompagnati dal prof. Giovanni Spagnulo; gli artisti Domenico Pinto, Angelo Pio De Siati e Marcello Mastro e il prof. Domenico Galeone che ha realizzato il cadeau istituzionale.

Published in Cultura

Le segreterie territoriali Felsa e Fivag denunciano la netta chiusura al dialogo sociale segnatamente con il sindacato della Cisl da parte del primo cittadino di Grottaglie, Ciro D’Alò, con riferimento particolare alla più volte sollecitata verifica della qualità dell’offerta mercatale del giovedì che vede ancora penalizzati, nonostante le vane promesse dell’Amministrazione, 215 operatori titolari di licenza di commercio su area pubblica – i quali, insieme con i cosiddetti spuntisti, per circa 160 mila euro/anno contribuiscono a finanziare le casse comunali – ed i cittadini grottagliesi, costretti a sopportare disservizi e carenze tanto logistiche quanto igieniche, oltreché rischi per la sicurezza e l’incolumità personale.
Altrettanto disastrosa si è rivelata l’azione amministrativa del Sindaco D’Alò, relativamente alle soluzioni dallo stesso adottate poco meno di un anno fa, con la penalizzazione di una ventina di operatori del commercio di ortofrutta cacciati di fatto dal mercato settimanale per ubicarne l’attività di solo cinque di essi nel sito di Piazza coperta vecchia (via delle Torri), mentre i restanti se non hanno chiuso l’attività sono tornati ad occupare abusivamente angoli diversi della città ed il giovedì a situarsi a corona ma sempre illegalmente, a poca distanza dal mercato.
Aggravante, in tutto questo scenario innaturale che solo a Grottaglie rispetto al resto dell’Italia vede escludere dall’offerta commerciale settimanale il settore ortofrutta, è l’assenza di controlli nell’occupazione e nella misurazione dei posteggi anche per l’assenza di segnaletica orizzontale, l’assenza di Polizia municipale per presidiare la corretta gestione del mercato e scongiurare l’abusivismo oltreché borseggi e minacce, l’assenza non per ultimo di bagni pubblici per consentire non solo ai cittadini ma anche agli operatori ed operatrici del commercio di non intasare, all’occorrenza, i bagni di alcuni bar del circondario comunque distanti non meno di 200 metri dal perimetro del mercato.
Ennesimo rifiuto alla richiesta Felsa e Fivag Cisl di dialogo sociale, Ciro D’Alò e la sua Giunta municipale l’hanno serbato all’argomento del Piano commerciale appunto del mercato del giovedì, che avrebbe potuto e dovuto mettere ordine in questo settore che se gestito con oculatezza – come proposto dalla Cisl - avrebbe già potuto rappresentare un fiore all’occhiello dell’Amministrazione ed occasione di attrattività oltreché di marketing comunale.
Intanto, è da fine novembre u.s. che Felsa e Fivag Cisl territoriali hanno reiterato sia una istanza di convocazione al primo cittadino di Grottaglie il quale si è ben guardato, fino ad oggi, dal riscontrare la missiva regolarmente inoltrata, sia una richiesta di incontro al neo Comandante della Polizia municipale che, altrettanto, non ha risposto.
L’auspicio è che il fallimento amministrativo circa quanto finora denunciato porti al ripristino di corrette relazioni, in assenza delle quali il Sindaco D’Alò continuerà a penalizzare gratuitamente un’intera categoria di lavoratori e la stragrande maggioranza dei cittadini, dei lavoratori e dei pensionati grottagliesi.

Published in Politica

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Editore e Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: dr. Ciro Urselli

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk