Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Ostuni - Items filtered by date: Agosto 2018

Si terrà domani, 1 settembre, alle ore 21 (Anfiteatro di Ponente, Molfetta) lo spettacolo teatrale Il Mercante di Venezia con Andrea Buscemi e la compagnia de Il Carro dei Comici.

Si tratta del secondo appuntamento per Molfetta in Prosa rassegna voluta dalla compagnia di Francesco Tammacco che porterà in scena una delle opere più controverse di Shakespeare, rappresentata nei teatri di tutto il mondo. "Una libbra di carne" è la penale , nel caso non si pagasse il debito concretizzato da un prestito di danaro fatto dal cinico ebreo Shaylock al generoso e melanconico Antonio ( Mercante cristiano in carriera) che intende aiutare il suo dissolto amico Bassanio. Un espediente drammatico di cui si serve il Bardo per evidenziare gli stereotipi religiosi, gl'infingimenti a volte deliranti che derivano da un dialogo delle parti religiose anchilosate già nel '600. Si mettano poi tutti i meravigliosi spunti favolistici e poetici ai quali Shakespeare mai rinuncia, come la scelta degli scrigni ai quali si sottopongono i bislacchi e improbabili pretendenti della bella e decisiva Porzia; l' uso di personaggi grotteschi e onirici come Lancillotto, e soprattutto la definizione già psicologica di un animo complesso, riottoso, vendicativo SHYLOCK ( ebreo) magistralmente interpretato da ANDREA BUSCEMI... vedere per credere...
Accanto ad Andrea Buscemi, Francesco Tammacco, Livia Castellana, Nicola Fanucchi, Martina Benedetti, Pantaleo Annese, Roberta Grenci, Stefano Doroni una produzione de Il Carro dei Comici e Buscemi Teatro. Sponsor della rassegna, Dai Optical e Azienda Agricola Ciccolella.
“Molfetta in Prosa” rientra nel cartellone di Eventi Molfetta dell’assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Molfetta e vuole portare i grandi nomi del panorama teatrale nazionale in città.
Ingresso ore 20.45, Sipario ore 21.15, ticket posto unico 5 euro in prevendita al all’Ufficio Iat di Molfetta in Via Piazza 27/29- Per info e prenotazioni: 3397758173 - 3336259112. Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Published in Spettacolo

Siamo il "Movimento associazioni e cittadini pro Aeroporto di Taranto Grottaglie". Chiediamo alla Regione Puglia e al Presidente Emiliano di mantenere tutti gli impegni presi e mai rispettati, ossia l'attivazione dei voli commerciali - in primis quelli passeggeri di linea - dallo scalo jonico, con un bacino di utenza vastissimo che travalica i confini della provincia tarantina. 

Ci rivolgiamo altresì ai politici che rappresentano Taranto nelle varie istituzioni, affinché intervengano con decisione e coraggio e ci stiano accanto in una difficile battaglia contro la prevaricazione e l'imposizione di un modello economico che noi Cittadini non condividiamo. L'Aeroporto che possa finalmente esercitare la sua funzione primaria - far volare la gente - è una importante scommessa da non perdere!
E non lo affermiamo noi ma gli studi più recenti a livello nazionale ed internazionale. Il settore aeroportuale vale oggi il 3,6% del Pil italiano. In particolare, l’impatto complessivo dell’aviazione civile sulla nostra economia è pari a 70 miliardi di euro, 7 volte i ricavi dei vettori aerei. L’impatto diretto è di 18 miliardi, mentre quello indiretto arriva a 53 miliardi di euro e si prevede in futuro di raggiungere i 150 miliardi. A questi dati va aggiunto che ogni passeggero in media genera un indotto diretto di 85 euro e uno, indiretto, di ben 400 (tra pernottamenti, pasti, attività di intrattenimento e spostamenti), che vanno a creare un valore di molto superiore al semplice prezzo del biglietto. Ogni investimento realizzato nel trasporto aereo in Italia genera benefici per l’intero settore e per l’indotto.
Inoltre, ogni incremento di traffico aereo sulle rotte internazionali del 10% genera aumenti di investimenti dall’estero nell'ordine del 4,7%.
Considerando anche che i passeggeri dei due aeroporti aperti al pubblico, Bari e Brindisi, hanno visto un aumento nell'anno scorso di circa 7 milioni di passeggeri, con un trend in crescita anche nei primi mesi del 2018, soprattutto nei voli internazionali. Quindi aumento anche di turisti nella nostra regione. Perché, ci chiediamo e chiediamo ai nostri Amministratori, Taranto deve essere esclusa da tutto questo?
Abbiamo negli scorsi giorni, dopo l’affissione di un grande manifesto in una via cittadina, organizzato momenti di incontro con i cittadini, sia tarantini, che viaggiatori presenti nella nostra città per il periodo di vacanze. Tutti concordi nella necessità di utilizzare appieno lo scalo jonico, dotandolo di voli di linea. Molti hanno lasciato un pensiero in merito, una idea, una speranza su uno speciale “diario di bordo” . Proseguiremo la nostra battaglia ovunque, specialmente nelle scuole, a contatto col mondo dei giovani che per primi soffrono delle gravi carenze infrastrutturali, economiche ed occupazionali nella loro terra. Altre iniziative sono in programma. Il Movimento sta crescendo giorno dopo giorno e sicuramente non premierà quei politici che impediscono l’utilizzo dei beni e lo sviluppo delle immense potenzialità della città di Archita.
Su un aeroporto cresce la Comunità, si promuove sviluppo nuovo e sostenibile, aumenta l'occupazione di cui la nostra terra ha bisogno estremo.

Il futuro di TARAS è nostro e lo vogliamo decidere Noi!

Published in Politica

Sabato 1 settembre ci si diverte ancora in Villa Peripato. Nell'ambito della Rassegna Estiva 2018 un divertentissimo spettacolo di cabaret scritto e interpretato da Roberto Lando, (direttamente da Zelig lab Puglia) tarantino doc che nel titolo dello show ha voluto inserire a pieno titolo la cozza. Inizio spettacolo ore 21,00 costo del biglietto posto unico numerato €5,50 in prevendita presso il Box Office in via Oberdan angolo via Nitti, telefono 099.4540763. La sera dello spettacolo direttamente al botteghino del Teatro a partire dalle ore 19,00 al costo di €5,00. Una serata da non perdere in quanto Roberto Lando di sicuro farà divertire il pubblico presente. Uno spettacolo composto da monologhi comici che spaziano su argomenti attuali come i tatuaggi, le diete e la satira.

Ma che non mancheranno di parlarci delle nostre radici tarantine attraverso frasi tipiche e modi di dire tutti Made in Taranto, il tutto sarà intervallato dai personaggi comici : Adam Kamut (parodia della trasmissione Mistero di Italia 1) e il Ninja Web (un incrocio pericoloso tra un ninja e un computer) entrambi interpretati da Nicola Mancarella.
Lo spettacolo include una delle parodie in Tarantino più belle: TITANIC (come sarebbe se fosse stato girato a Taranto) gli sketch hanno un ritmo incalzante. Non mancherà il coinvolgimento del pubblico che a sua volta diventerà protagonista della serata. Altro che diamanti...una cozza è per sempre!

Published in Spettacolo

Il consigliere regionale Gianni Liviano parteciperà al corteo cittadino che si svolgerà oggi, 31 agosto, alle ore 17:30 a Taranto nell’ambito dell’iniziativa “Diritti senza confini”, organizzata dalla Rete antirazzista e antifascista di Taranto.
“È evidente - sottolinea Liviano spiegando il perché della sua partecipazione alla manifestazione di oggi - che la cultura di comunità, l'appartenenza ad un'unica famiglia, che è la famiglia dell'umanità, che il sentirsi "noi", si sta fortemente dissolvendo”.
Concetti, questi, già espressi da Liviano in una lettera inviata di recente al ministro dell’Interno, Matteo Salvini, nella quale contestava all’esponente leghista i metodi utilizzati sul fronte delle politiche immigratorie.
“La centralità della persona, di ogni persona, l'accoglienza delle diversità, l'orizzonte di senso da condividere, - scriveva nella lettera il consigliere regionale tarantino - sta lasciando spazio, in maniera sempre più prepotente, ad un rallentamento nelle relazioni tra le persone, ad una dissoluzione dei rapporti, a solitudini diffuse. L'inclusività lascia il posto ad autoreferenzialità, la solidarietà tra gli umani ad egoismi crescenti. Siamo in un momento difficile: la forte incertezza economica e la paura del domani (e in verità anche dell'oggi) alimentano disagi e sofferenze. Le persone serie, quelle che ancora fanno politica non in funzione dei consensi e dei ruoli ma avendo in mente la centralità della persona e la cultura del servizio - aggiungeva Liviano - non possono ora tacere di fronte a questo scempio. La passione educativa non può essere sopita, il desiderio di costruire una comunità di uomini e di donne giusta e solidale non può addormentarsi. L'unità nella diversità va costruita ora tra tutti coloro che continuano a pensare che la politica sia arte nobile e difficile”.

Published in Politica

Imparare l’ABC dell’antico mestiere dell’attore direttamente dalla “voce” di John Travolta, o di Richard Dreyfuss…

Soprattutto imparare ad aver quel sacro timore reverenziale delle “tavole del palcoscenico”, quell’emozione che ogni attore, anche il più grande al culmine della sua carriera, prova ogni volta che entra in scena!

L’APS “Teatrando” organizza, in collaborazione con il Comune di Carosino, uno Stage di recitazione che si articolerà in tre lezioni pomeridiane, dalle ore 16.00 alle ore 20.00, nei giorni 6, 7 e 8 settembre, presso il Teatro di Carosino, in via Vittorio Veneto.
Al corso è prevista la partecipazione di massimo trenta persone, età minima richiesta è tredici anni, con info e iscrizioni al cell.346.5114315.

Le lezioni verteranno sulla recitazione, con una particolare attenzione alla dizione e alla impostazione della voce, nonché ai movimenti e alla postura per sentirsi a proprio agio sulla scena.
Le lezioni saranno tenute dagli attori Paolo Marchese, direttore artistico del corso, e Raffaella Caso, entrambi con una importante carriera artistica; Paolo Marchese, in particolare, alterna da trenta anni l’attività di attore a quella di doppiatore nella quale ha “dato voce e anima” a decine di importanti attori, come John Travolta, Forest Whitaker e Richard Dreyfuss, nonché a personaggi di centinaia di film di animazione, anche della Walt Disney-Pixar come “Ratatouille”, e di serie come i Simpson.

Secondo gli organizzatori questo seminario non ha la presunzione di insegnare la recitazione, quanto somministrare “pillole” sugli argomenti trattati nelle lezioni, soprattutto infondere nei partecipanti la consapevolezza che quello dell’attore è un mestiere che richiede studio e sacrificio, in cui la parola “sfrontatezza” non esiste e nulla deve essere lasciato al caso.

Lo Stage di Recitazione dell’APS Teatrando è promosso dal progetto Radices realizzato dall'ATS dei Comuni di Carosino, Maruggio, Fragagnano e Monteiasi, con il contributo della Regione Puglia Avviso sullo spettacolo dal vivo e le residenze artistiche (art. 45 del D.M. 1 luglio 2014) - ambito teatro.

Published in Sociale&Associazioni

Di recente hanno aperto i concerti di Nobraino, Marina Rei, Giorgio Canali ed Ermal Meta. Ingresso libero

Arriva settembre e continua l'estate di musica inedita al Blacksmith Pub. Sabato 1 settembre sul palco del locale crispianese saliranno i Blùmia, il duo salentino che mescola la musica elettronica con quella alternative, soul, rock e dub. Il live inizierà alle 22 e si terrà all'aperto, nell'ampio giardino del Blacksmith (corso Umberto I, 225). Per info e prenotazioni tavoli è possibile telefonare ai seguenti numeri: 099.2227242 – 320.9433990.

I Blùmia sono Azzurra Buccoliero (voce, sax, armonica, electronics) e Cristiano Meleleo (chitarra, cori, programming, piano, synth, drums). Lei autrice, compositrice, alle spalle anni di live e studio del sax contralto. Lui batterista, compositore, arrangiatore, polistrumentista, uno studio sul piano, sequencing e synth. Così distanti musicalmente, così vicini mentalmente. Da un lato, Azzurra, con la mente soul e il cuore blues, con una voce eterea e ruggente al tempo stesso e con la voglia di tradurre le sue parole in emozioni. Dall’altro, Cristiano, alternative nel cuore, elektro nel sangue, col desiderio di modulare tutto ciò che ascolta. Blùmia non è solamente un’identità, ma è necessità di creare il futuro senza distruggere il passato, mescolare due anime, smuovere le menti cullandole dolcemente. Nel 2015 esce il loro primo EP dal titolo omonimo e iniziano a promuoverlo ovunque ci siano orecchie pronte ad emozionarsi. In pochi mesi partecipano a diversi festival piazzandosi in finale o ai primissimi posti come al New Sound Music Contest, Free Music Contest, Arezzo Wave Love Festival 2016, Giovinazzo Rock e alla 14a edizione del contest Miscela Rock Festival di Ivrea (TO). Sul finire del 2016 vengono selezionati da Red Ronnie per il contest FIAT. Nel 2017 vincono il concorso Incisioni Music Contest di Roma e aprono i concerti di NoBraino, Marina Rei, Giorgio Canali ed Ermal Meta.

Dopo quello dei Blùmia, ecco i concerti in programma a settembre al Blacksmith:
venerdì 7, The Sixty Beat 2.0 Evolution
domenica 9, Warm Sweaters for Susan
domenica 16, Moinè
domenica 23, Shy of a Spark

 



 

Published in Spettacolo

Domani sabato 1 settembre alle ore 12.00 presso la sede provinciale del PD in via P. Amedeo, 378 a Taranto la senatrice Teresa Bellanova della Segreteria nazionale del PD con delega al Mezzogiorno, Capogruppo PD della Commissione Attività Produttive del Senato terrà una Conferenza stampa sulla vertenza Ilva.
Dopo aver seguito il Tavolo di trattativa al MISE nel suo ruolo di Viceministro allo Sviluppo Economico, la senatrice Bellanova continua a monitorare e seguire la vicenda nel suo ruolo parlamentare e in questa veste ha già incalzato il Governo e il Ministro con interrogazioni e interventi in Aula e in Commissione.
In attesa delle decisioni del Ministero per lo Sviluppo Economico (MISE), la senatrice Bellanova ha avviato una serie di incontri con i sindacati di categoria e confederali e le organizzazioni degli imprenditori, anche al fine di definire le ulteriori iniziative politiche e parlamentari che il PD assumerà nei prossimi giorni.
All'incontro con i giornalisti parteciperanno, tra gli altri, Giampiero Mancarelli, Segretario provinciale del PD e l'on. Ludovico Vico, Presidente dell'Assemblea provinciale del partito.

Published in Politica

La Real Virtus Grottaglie completa il mosaico per la stagione 2018/19 con un tassello assolutamente pregiato. E' stato ufficializzato nelle scorse ore, infatti, l'ingaggio di Giuseppe Tedeschi, un autentico pezzo di storia del calcio tarantino, che sarà il nuovo allenatore della categoria "Giovanissimi".

Tedeschi sarà affiancato dal suo collaboratore Adrian Buca, mentre il nuovo tecnico dei portieri sarà Daniel Spinelli, alla sua prima esperienza in questo ruolo, dopo i successi da calciatore (con la Virtus Francavilla ha vinto il campionato di serie D).

"Tedeschi è una figura carismatica e conosciutissima sul territorio - commenta il presidente Isa Galeone - e siamo molto contenti di poterlo avere con noi. Esempio di professionalità e coerenza, si avvarrà di figure professionali di spicco. Cerchiamo di attorniarci sempre di personale qualificate per garantire il meglio ai nostri tesserati".

 

COMUNICATO STAMPA

Published in Sport

Il Segretario del Partito Democratico di Grottaglie, Francesco Montedoro, per conto di tutto il partito che rappresenta esprime vicinanza e solidarietà al Sindaco Ciro D’Alò e all’Assessore Maria Grazia Chianura per le minacce e le intimidazioni ricevute nei giorni scorsi nello svolgimento della loro attività amministrativa, in particolare sul tema del servizio di igiene urbana.
“Come Partito Democratico abbiamo più volte criticato la scelta dell’Amministrazione di Grottaglie di privatizzare il servizio di igiene urbana e soprattutto le modalità con cui questo sta avvenendo, ma non possiamo rimanere in silenzio e non condannare fermamente quello che è accaduto. Sappiamo quanto sia difficile amministrare una città, lo abbiamo fatto per tanti anni, ma ritengo che tutto deve svolgersi nel rispetto delle istituzioni, dei ruoli che ciascuno ricopre e soprattutto delle persone, nei limiti di un confronto civile e democratico”.
Grottaglie, 30 agosto 2018


 

Published in Politica

Venerdì 31 agosto saremo in piazza a manifestare al fianco dei cittadini e delle cittadine che parteciperanno al corteo per esprimere dissenso rispetto ai metodi antidemocratici, disumani e contro lo Stato di diritto utilizzati dal ministro dell’Interno Salvini e dal Governo Conte sull'immigrazione.
La Lega e i 5 stelle fanno un uso strumentale del problema, visto che in Italia oramai da un anno il fenomeno degli sbarchi si è ridotto di oltre l'80%. Ma a Salvini e a Di Maio, in realtà, non interessa governare il fenomeno, ma interessa alimentare la paura. Tanto è vero che hanno accettato che la ricollocazione dei migranti negli altri paesi europei fosse volontaria, mentre prima la ricollocazione era obbligatoria. Infatti, i primi a non accettare i migranti sono proprio quei paesi amici di Salvini come l'Ungheria di Orban e gli altri paesi dell'est.
Il fenomeno dell'immigrazione, invece, deve essere affrontato a livello europeo, modificando il trattato di Dublino, che fu accettato dai governi di destra e che costringe l'Italia a gestire da sola l'accoglienza.
Salvini, quindi, non sta risolvendo il problema, lo sta solo utilizzando per alimentare nel Paese un clima di intolleranza e di caccia alle streghe.
Tutto questo non è accettabile, di fronte a vite umane tenute ostaggio per speculazione politica, è necessaria la più ampia e unitaria mobilitazione democratica, anche facendo sentire la propria voce nelle piazze.
È il momento di unirsi, mettendo da parte le divisioni.
Non si può tornare indietro sul piano della civiltà, d el diritto, e dell'integrazione, obiettivi per cui il PD ha sempre lottato e continuerà a lottare.
La Segreteria provinciale del PD di Taranto

Published in Politica
Pagina 1 di 15

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Editore e Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk