Moscati in scena: manifestazione di fine anno al Liceo Moscati di Grottaglie

“Inclusione sociale, lotta al disagio, apertura delle scuole oltre l’orario scolastico”; “Riduzione del fallimento formativo precoce e della dispersione scolastica e formativa”: questi gli obiettivi dei progetti PON finanziati dai Fondi Strutturali Europei e destinati alle scuole che insistono su territori periferici e disagiati. 

Tali progetti, presentati dalle scuole, sono finalizzati a fornire nuovi strumenti, modalità operative, differenti metodi di intervento didattico nelle aree più a rischio e soprattutto a vantaggio di quegli studenti che, con i tradizionali metodi formativi, non sempre riescono a raggiungere traguardi significativi. L’Unione Europea, dunque, si pone al fianco degli istituti scolastici che sono in grado di realizzare una progettualità moderna ed efficace e che offra nuove strade per l’integrazione e la crescita globale della persona.
Il liceo Moscati di Grottaglie, diretto dalla dott.ssa Anna Sturino, quest’anno ha portato avanti una serie di iniziative progettuali molto interessanti, tutte sintetizzate dalla denominazione “Last but not least” ossia “Ultimo, ma non per importanza”, che, attraverso diverse discipline e modalità operative, hanno dato agli alunni coinvolti la possibilità di valorizzare le proprie potenzialità e, perché no, i propri sogni e le proprie passioni.
Mercoledì 27 giugno, alle ore 18,30, presso l’aula magna “G. Monteleone” del plesso di via S. Elia del liceo grottagliese, si terrà una manifestazione dal titolo “MOSCATI IN SCENA” che si strutturerà in tre momenti: dalle ore 18,30 alle 20,00 gli alunni iscritti ai corsi di fascia preaccademica di formazione musicale, tenutisi al liceo Moscati grazie ad un protocollo d’intesa con l’Istituto Musicale di Studi Superiori “G. Paisiello” di Taranto, diretti ognuno dal proprio M°, si esibiranno in una interessante “Lezione di musica a porte aperte”; alle ore 20,00, a seguire, gli alunni del laboratorio teatrale PON 10862 FSE “Last but not least”, diretti dal docente esperto, prof. Gianfranco Montenegro e coadiuvati dalla prof. ssa tutor Titti Mastria, porteranno in scena una pièce teatrale dal titolo “Antigone e la rosa bianca”; infine, alle ore 20,30, gli studenti dei progetti “A scuola di musica” e “Musica d’insieme” si esibiranno in un “Concerto di fine anno scolastico” , coordinato dalla prof.ssa Anna Lucia Campa.
L’evento, animato dagli studenti, guidati dai docenti, intende condividere con tutta la comunità scolastica e il territorio l’esperienza dell’intero percorso formativo, cui hanno partecipato gli alunni di diverse classi del liceo.

 

Rate this item
(0 votes)

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Editore e Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk