Appunti di Arte della prof Maria Cristina De Vita e i suoi alunni sulla chiesetta della M. di Pompei a Grottaglie

Maria Cristina De Vita - docente 20 Ott 2018
157 times

La Madonna di Pompei è una bella chiesetta ai margini della città, posta sulla strada provinciale Grottaglie /Francavilla Fontana, rivalutata e ripristinata ai riti sacri delle “Sante Messe” negli ultimi anni. In quest’ultimo periodo poi, il restyling del complesso è stato più capillare e ha riguardato la pulizia della facciata e la sua tinteggiatura, operazione voluta e gestita dal buon don Ciro Monteforte, cappellano della chiesa.
Tale chiesetta presenta all’interno opere degne di menzione eseguite da artisti grottagliesi e, non ma l’opera che attira l’attenzione di un pubblico devoto e curioso è la semicupola rimasta incompiuta nella sua struttura per mancanza di fondi, egregiamente dipinta da un artista grottagliese che fa della pittura sua unica “sposa”, insignito della “Croce dell’Ordine di S. Silvestro Papa” da Papa Pio XII nel giugno del 1957 ed è Arcangelo Spagnulo (1913 – 1968).
Questo lo testimoniano le fonti, le testimonianze e le attestazioni scritte, custodite dall’Arcidiocesi di Taranto e dal servizio Catastale del Territorio.
L’artista Gennaro Lupo (1887 – 1946) ne è stato il suo maestro nella “Regia Scuola D’Arte di Grottaglie” con Ciro Fanigliulo (1881 – 1969) nella sua bottega, in via Quaranta nella chiesa sconsacrata di S. Giacomo Maggiore che del “Milota” (soprannome dell’artista Arcangelo Spagnulo) ne hanno temprati la tecnica e il “sapere artistico del fare” dei suoi Maestri.
Di suo, il Maestro Spagnulo metteva il grande talento creativo intriso di solennità, virtuosismo e fede cristiana. Egli ha saputo rendere i grandi spazi pittorici delle committenze ecclesiastiche meridionali del tempo, capaci di rendere visibile l’impossibile: la spiritualità e la santità.
A tale proposito propongo un link di un lavoro fatto da dei ragazzi di scuola media della città di Grottaglie nell’anno scolastico 2017/2018.

Rate this item
(0 votes)

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Editore e Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk