Al Liceo Moscati Grottaglie un interessante convegno il 14 e 15 gennaio: "Magia Sud"

12 Gen 2019
114 times

Il fascino della storia dell’uomo, che rivive in racconti, inflessioni dialettali, miti e riti del nostro sud sarà il filo conduttore del convegno nazionale dedicato ad Ernesto De Martino, a 110 anni dalla sua nascita, che il Liceo Moscati di Grottaglie ospiterà nell’aula magna S.Elia il 14 e 15 gennaio prossimi, grazie al ricco apporto organizzativo e culturale della Soprintendenza archeologica belle arti e paesaggio delle province di Brindisi, Lecce e Taranto.

L’evento culturale sarà coordinato dal capo dipartimento di lettere prof. Dino Castelli e dalla docente Marilena Cavallo, che ne hanno anche curato i lavori di preparazione e diffusione all’interno del Liceo.

Le lingue come produzione spirituale e culturale, perché ogni lingua porta con sé una visione del mondo, sarà il tema della relazione della prof.ssa Annarita Miglietta, linguista dell’Unisalento, che aprirà i lavori dopo il saluto della Dirigente Scolastica Anna Sturino, dell’architetto Maria Piccarreta, soprintendente Sabap-Le e della docente Evelyn Zappimbulso. Il demoantropologo Alessandro D’Amato relazionerà sul lamento funebre, come orizzonte mitico-rituale di risoluzione delle crisi determinate dal cordoglio. La mattinata del 15 gennaio sarà inaugurata dal prof. Pierfranco Bruni, archeologo direttore del Ministero Beni Culturali, responsabile area demoantropologica Sabap-Le, che declinerà la ritualità magica con la letteratura del ‘900, attraverso le opere di scrittori italiani tra cui Pirandello, D’Annunzio e Pavese, che hanno radicato un confronto con la ricerca del rito e del furore demartiniano. Il convegno si concluderà nella serata del 15 gennaio, con l’ntervento dell’antropolgo dell’Unisalento Eugenio Imbriani sulla frode magica e sul rischio che la realtà che ci circonda possa perdere la sua domesticità.

Terminerà l’evento l’ispettore Miur Antonio Genise che illustrerà il prezioso contributo che Ernesto De Martino, uno dei maggiori intellettuali italiani del Novecento, ha saputo donare alla nostra terra. L’importante convegno, dal titolo “Magia e Sud”, sarà animato dai lavori e dalle performance degli studenti del Liceo Moscati. Il recupero della cultura simbolo di una terra, che rivive nei dialetti, nelle tradizioni, ma soprattutto nella storia che vibra dal basso, dai campi, la più vera, quella non scritta e che urlerà sempre sete di conoscenza e ricerca, perché porta i segni del passato che ogni uomo del sud avrà in eterno scolpito nello sguardo fiero, nell’animo semplice e nobile, nel sangue che sa di sacrificio e tradizioni. Questi saranno i calibri delle relazioni, questo il senso e l’alto valore formativo, soprattutto per gli studenti, ma non solo, del convegno nazionale “Magia e Sud” voluto ed ospitato dal Liceo Moscati di Grottaglie.

Rate this item
(0 votes)
Redazione

La Redazione di www.oraquadra.com

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Editore e Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk