Affidati i lavori di manutenzione straordinaria di Piazza Verdi a Grottaglie e demolizione della fontana

Stamattina ero in prossimità di Piazza Verdi, in attesa di fare bancomat, ho osservato ancora più attentamente la tanta discussa piazza, inutile sottolineare lo stato di abbandono in cui versa, perché è davvero una vergogna, ciò sicuramente è dovuto al fatto che presto inizieranno i lavori di manutenzione straordinari, e quindi lasciarla al suo degrado convince di più i cittadini che la fontana va demolita. Proprio stamani al Palazzo è stata adottata la determina e quindi pubblicata nell'Albo pretorio  con il numero 726 del registro, ciò significa che i lavori sono affidati definitivamente all'impresa vincitrice. L'architetto Ciro Masella, nonostante tutto, non si capacita, e porta avanti la sua missione di salvataggio della fontana, quest'ultima comè noto è stata realizzata dal defunto architetto Renato Cavallo. Masella  nei giorni scorsi ha messo in atto, una specie di flash mob nella piazza in questione, dove ha raccolto  221 firme di coscienze critiche che sono contro la demolizione della fontana e speranzoso confida in un incontro con il Sindaco D'Alò, finalizzato a farlo ragionare sulla questione parziale demolizione della fontana (foto copertina del progetto), saranno demolite le colonne matitone e le vasche abbeveratorio oggi fioriere. 

Va detto per onor di cronaca che i residenti della zona Piazza Verdi e le attività commerciali propendono per lo più  per la demolizione della fontana, sono stufi del degrado che ormai è l'unico protagonista in piazza, senza contare tutto ciò che accade nella stessa piazza, in uno stato di abbandono totale con situazioni sconcertanti che si vericano in determinate ore, ragazzette e ragazzotti in età adolescenziale  che fanno di "tutto" coinvolgendo anche anziani che ancora osano sostare sulle panchine. Insomma c'è molta insofferenza verso questo spazio che dovrebbe essere vivibile, accogliente e pulito, ma non lo è mai stato. Purtroppo bisogna convenire che piazza Verdi non è stata mai uno spazio che abbia mai favorito la frequentazione serena e sicura della piazza.  

Rate this item
(0 votes)
Redazione

La Redazione di www.oraquadra.com

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , d.ssa Valentina D'Amuri

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk