"Scherzo"allarme bomba all'ENI di Taranto, un 41enne, pregiudicato del luogo, l'avrebbe fatto per frustrazione, denunciato

Nella giornata di ieri, intorno alle 17:00, al termine di immediate indagini, personale del dipendente nucleo investigativo dei CC ha deferito in stato di libertà per “violenza privata e procurato allarme”, a. M., cl. 1978, di Leporano (Ta), gravato da precedenti giudiziari, operaio elettricista presso l’area portuale ex “ILVA”.
L'uomo, alle ore 15.00, al termine del proprio turno lavorativo, ha pubblicato  sul proprio profilo facebook, un post del seguente tenore: ”bene, ho finito di piazzare l’ordigno sotto le cisterne dell’ENI di Taranto. Il timer l’ho regolato per le 17. Due ore dovrebbero bastare per allontanarmi”.
L'autore del post è stato  prontamente identificato e rintracciato presso l’abitazione dei genitori, dove ha ammesso  le proprie responsabilità in ordine alla paternità dello scritto postato, e confessando che  trattarsi di un falso allarme che aveva inteso diffondere per un non meglio precisato senso di frustrazione personale e desiderio di rivalsa nei confornti della Città  di Taranto.
Intorno alle 15:00, venivano precauzionalmente evacuati gli impianti produttivi e di stoccaggio di materie prime della locale raffineria “ENI” e del complesso portuale del suddetto stabilimento siderurgico. Le operazioni di bonifica, eseguite a cura dei militari artificieri della dipendente sez. Investigazioni scintifiche, coadiuvati da personale addetto alla sicurezza degli  stabilimenti industriali, davano esito negativo. Le attività produttive sono riprese regolarmente dopo le  ore 18.00.

 

Rate this item
(0 votes)
Redazione

La Redazione di www.oraquadra.com

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: d.ssa Valentina D'Amuri & FVproductions

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk