Su una tela le idee sulla Prossimità di 400 “Giovani in Volo.”

Nella mattinata di ieri (giovedì 16 maggio) 400 studenti di Taranto e della provincia hanno animato, nonostante il tempo inclemente, diverse location nella Città vecchia di Taranto per l’evento conclusivo della XIV edizione di “Giovani in Volo.”.

È il progetto per la promozione del volontariato giovanile nelle scuole superiori che anche quest’anno il CSV Taranto ha organizzato attraverso il prezioso coinvolgimento delle associazioni locali.

I ragazzi delle scuole si sono prima ritrovati in piazza Municipio per poi dividersi raggiungendo, “accompagnati” dai volontari di protezione civile dell'Associazione "Amici del soccorso Sandro Biagiotti", diverse location della Città Vecchia: la sede dell’Università in via Duomo, Palazzo Galeota, MUDI, Palazzo Pantaleo e la Scuola “Galilei”.
Qui hanno dato vita a “Giovani prossimi e protagonisti”, un confronto tra studenti, volontari e insegnanti sviluppato in gruppi tematici: povertà, cibo, carcere, stranieri, ecoprossimità, violenza di genere, salute e legalità.
Sono alcuni dei temi della Biennale della Prossimità di Taranto in cui quest’anno è inserito l’evento conclusivo di “Giovani in Volo”.
Dopo questi incontri tutti hanno raggiunto la sede universitaria in via Duomo, “portando” con loro tutte le idee emerse in mattinata nei gruppi sui temi della Prossimità.
Qui sono stati accolti dal saluto di Francesco Riondino, presidente del CSV Taranto, e di Caterina Pozzi, codirettore della Biennale della Prossimità; in seguito sono stati guidati in una semplice e suggestiva animazione collettiva da Tiziana Ferrittu, formatrice ed esperta di progettazione sociale che da diversi anni accompagna il CSV Taranto nel percorso di “Giovani in Volo.”.
Un momento significativo perché i ragazzi hanno riportato le idee sulla prossimità elaborate in mattinata su una grande tela preparata per l’occasione dagli studenti della “I i” e della “IV h” dell’Istituto scolastico “V. Calò”, coordinati dalle professoresse Antonella De Giorgio e Annarita Lucchese.
La grande tela con tutte le loro idee rappresenterà nei prossimi giorni il “Manifesto” dei Giovani in Volo. sulla prossimità, il loro contributo alla discussione che sarà poi portata avanti nei tavoli tematici della Biennale nelle giornate del 17 e 18 maggio.

Gli oltre 400 studenti delle scuole partecipanti a Giovani in Volo. sono giunti a questo evento conclusivo dopo aver partecipato, già nello scorso febbraio, a un primo momento di apertura del progetto nel quale hanno potuto riflettere sui valori del volontariato attraverso uno spettacolo teatrale.
Successivamente, in una serie di incontri organizzati presso le scuole, numerose organizzazioni di volontariato hanno raccontato ai ragazzi la loro quotidiana azione sul territorio proponendo testimonianze dense di contenuti ed emozioni.
Un buon numero di studenti ha poi realizzato quella che nel progetto viene definita “esperienza di volontariato”, ovvero hanno sperimentato direttamente, accanto ai volontari dell’organizzazione, cosa significa “essere volontari”.
In tutto il percorso è stato fondamentale anche il contributo degli insegnanti referenti del progetto: il mondo della scuola e del volontariato formano così un sistema di collaborazione che, ormai da tanti anni, contribuisce a realizzare con successo il Progetto Giovani in Volo.

PARTECIPANTI EVENTO CONCLUSIVO XIV GIOVANI IN VOLO.

All’evento conclusivo della 14ª edizione di Giovani in Volo. partecipano I.S.S. “Don Milani-Pertini” di Grottaglie, I.T.C. Statale “Leonardo Da Vinci” di Martina Franca, I.I.S.S. “Del Prete – Falcone” di Sava, I.I.S.S. “A. Pacinotti” di Taranto, I.I.S.S. “Liside” di Taranto, I.P.S. Cabrini di Taranto e I.I.S. Liceo Artistico “V. Calò” di Grottaglie – sede di Taranto.
Accanto ai ragazzi saranno protagoniste dell’evento le associazioni che nel corso del progetto hanno testimoniato il loro impegno in momenti di incontro con gli studenti a scuola e poi li hanno accompagnati nella realizzazione di un’esperienza di volontariato: CRI – Croce Rossa Italiana, Amici di Manaus, La Mediana, Mister Sorriso, Movimento Shalom, La Casa delle Donne, Pro Natura Taranto, Libera Associazioni, Nomi e Numeri contro le Mafie, Associazione di Volontariato Penitenziario Noi & Voi Onlus, Associazione Volontari Ospedalieri – A.V.O. Taranto, Federconsumatori Taranto e Coordinamento Associazioni Volontariato – CAV Martina Franca, Associazione SUD e GVV Martina Franca.

Rate this item
(0 votes)
Redazione

La Redazione di www.oraquadra.com

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: d.ssa Valentina D'Amuri & FVproductions

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk