“The Opera in the Summer”del 26 luglio presso il palazzo Pantaleo

Gianni Lombardo (Addetto stampa nonchè segretario dell'Associazione Tarenti Cantores) 24 Lug 2019
71 times

L’Amministrazione comunale di Taranto, ha varato nei giorni scorsi il calendario degli eventi estivi che prevede oltre 150 appuntamenti, miranti ad offrire occasioni di svago ai tarantini e non solo, ma anche agli abitanti della Provincia, della Regione, ai turisti.

Saranno coinvolti quasi tutti i quartieri di Taranto,allo scopo di fare festa ovunque. Gli appuntamenti di maggiore spessore, comunque, vedranno i loro palcoscenici installati in villa Peripato, in Corso Due Mari, un tratto del Lungomare, e in palazzi prestigiosi del Borgo Antico.
Tra gli appuntamenti di rilievo di questo bel caleidoscopio artistico-culturale messo in scena in perfetta sinergia dal sindaco Melucci, dall’assessore al ramo Fabiano Marti e dai suoi colleghi che compongono la Giunta di Taranto, c’è da ricordare quello di venerdì 26 marzo, alle ore 20,30 con ingresso gratuito, nello splendido scenario dello storico e prestigioso Palazzo Pantaleo, in corso Vittorio Emanuele II, nella città Vecchia e che vedrà come protagonisti il coro polifonico “Tarenti Cantores” il mezzosoprano Lorena Zaccaria, il m° Francesco Colonna al pianoforte , tutti diretti dalla splendida bacchetta del giovanissimo ma già affermato maestro ginosino Mariano Panico.
“The opera in the summer”, vale a dire l’opera in estate è il titolo dato a questo concerto dal presidente dell’Associazione Tarenti Cantores, Alessandra Lombardo e dal direttore artistico nonché direttore del coro, maestra Lorena Zaccaria perché in questa estiva serata di fine luglio saranno eseguiti brani operistici tratti dai maggiori capolavori di famosissimi compositori quali Verdi, Puccini, Bizet, Mascagni
CORO TARENTI CANTORES
Il coro polifonico Tarenti Cantores, composto da oltre trentacinque elementi provenienti da ambiti culturali e lavorativi diversi, è riuscito ad acquisire grande professionalità, grazie all’impegno costante e ad una guida eccellente.
Nel corso degli anni, il coro ha maturato molteplici esperienze con concerti, concorsi e registrazioni vocali. Persegue l'obiettivo primario di diffusione e valorizzazione della musica corale, dalla barocca alla contemporanea, quale bene culturale di inestimabile e insostituibile valore artistico, sociale e formativo della persona umana, favorendo una continua crescita culturale dei suoi componenti e del territorio cui si rivolge.
Nella stagione concertistica 2018 il coro: ha partecipato con un intervento musicale al Congresso Territoriale UILFLP; si è esibito nel concerto di beneficenza Claudio Sgura and Friends presso la cattedrale di Ostuni; con il coro Alle Kan Synge diretto dal Maestro Karl Hogset presso la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni partecipando al progetto ARCoPu denominato Host and Guest; con l'orchestra Operum d'Archi ha cantato nel Gran Concerto d'Estate in occasione della Festa Europea della Musica per poi replicare in formazione solo, coro, piano presso la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. Partecipa alla 1^ Edizione della Festa a Gloria di Maria con l'orchestra del M° Gregucci presso la Chiesa di San Domenico a Taranto
Solo per ricordare gli ultimi successi di una lunga serie, possiamo ricordare l’esibizione dello scorso novembre nel Teatro Mercadante di Altamura (BA) nello Stabat Mater di Rossini diretto dal M° Nicola Notario e, successivamente nel Teatro Comunale di Crispiano (TA) e nel Circolo Ufficiali della Marina di Taranto con concerti natalizi.
In questo 2019, infine, ha partecipato al Requiem di Verdi con il Coro Regionale Arcopu ed ancora ha portato in tournée il capolavori di Rossini: la "Petite Messe Solennelle", ed ha partecipato al Concorso Internazionale “Dinu Lipatti”, vincendo il primo premio di categoria Ed eccoci ai giorni nostri con la partecipazione al cartellone estivo del Comune di Taranto con un concerto lirico, per l’appunto “The Opera in the Summer" è il che, come già detto in apertura d’articolo, si terrà venerdì 26 luglio, alle ore 20,30, nella stupenda cornice di uno dei palazzi storici più belli della nostra città, Palazzo Pantaleo.
L'evento è stato reso possibile grazie al Patrocinio del Comune di Taranto e al sostegno degli sponsor: Rosy Bar di Via Polibio 9/A Taranto, Alchimie Parrucchieri Via Generale Giuseppe Messina, 28/30 Taranto, Centro Estetico Fiore di Loto via Galilei 30 Taranto, Start Copy via Polibio 18/B Taranto e Pulpito Abbigliamento Donna via Orsini 95 Taranto.
Se il coro Tarenti Cantores può vantare tali sempre più positivi risultati, il merito va al Maestro del Coro, il mezzosoprano Lorena Zaccaria che con attenta determinazione, guida ormai da qualche anno la compagine corale, mettendo a disposizione dei Cantores la propria lunga esperienza, maturata in importanti concorsi lirici, in cui si è affermata per la dolcezza del timbro e l’importante estensione vocale.
LORENA ZACCARIA – MEZZOSOPRANO - MAESTRO DEL CORO
Vincitrice di numerosi concorsi lirici come il concorso "Città di Matera Rosa Ponselle " il concorso N.VAN WESTERHOUT di Mola di Bari e il V concorso lirico internazionale “Anita Cerquetti”
Nel 2018 frequenta l'Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti" di Martina Franca, partecipando al 44° Festival della Valle d'Itria.
Nel 2017 ha interpretato il ruolo del "Musico" al Teatro Goldoni di Livorno nella “Manon Lescaut” di G. Puccini con il M° Alberto Veronesi e la regia di Lev Pugliese, replicandolo al Teatro Verdi di Pisa e al Teatro Sociale di Rovigo.
Nell'agosto 2017 ha interpretato il ruolo di "Magda" nella Rondine di G. Puccini a Lucca in occasione delle Cartoline Pucciniane, e a settembre dello stesso anno debutta il ruolo di "Gilda" nel Rigoletto di G. Verdi a Firenze, nella splendida cornice di Villa Bardini, con l'orchestra del Maggio musicale diretta dal M ° Alain Freiles e con la regia di Giancarlo Ceccarini e Tommaso.
A luglio 2016 ha ricevuto il premio "Germogli d'arte", come talento emergente durante il "Festival delle Arti" a Copertino (LE) organizzato dal tenore Salvatore Cordella.
Nell'ottobre 2016 ha frequentato l'Accademia "Verismo Opera Studio" per perfezionare il repertorio Verista in particolare quello Mascagniano. Oltre a raggiungere la maturità classica, si è laureata in canto lirico con il massimo dei voti presso l'Istituto di Alta Cultura Musicale G. Paisiello di Taranto, nella classe di Prof. Loredana Cinieri.
Nel dicembre 2015 ha debuttato il ruolo di "Musetta" della Bohème di G. Puccini a Martina Franca (TA) per la rassegna "Parnaso delle Muse". Nel gennaio 2016 ha debuttato il ruolo di "Mimì" della Boheme di G.Puccini. Nel marzo 2016 è stata soprano solista nel "Magnificat" di J. Rutter durante il "Mysterium Festival" di Taranto con l'orchestra ICO della Magna Grecia diretta dal M° Luciano Acocella.
Nel maggio 2016 ha frequentato l'Accademia di perfezionamento per il repertorio pucciniano di Torre del Lago, partecipando nel 62 ° Festival Pucciniano nel ruolo di "Kate Pinkerton" in Madama Butterfly di G. Puccini diretta dal M° Eddi De Nadai con la regia di Vivien Hewitt.
Nell’ultimo anno grazie allo studio vocale approfondito, l’ha portata a cambiare la vocalità sopranile a mezzosoprano e nel maggio 2019 ha debuttato, in qualità di mezzosoprano, a Martina Franca la “Petite Messe Solennelle di G.Rossini.
Ha partecipato a diverse produzioni liriche sotto la direzione musicale di: Filippo Maria Bressan, Domenico Longo Gianluigi Gelmetti, Marcello Panni, Ettore Papadia, Mariano Patti, Paolo Lepore, Eddi de Nadai.
Partecipa a diversi corsi di perfezionamento sullo studio della tecnica vocale: Raoul Gimenez, Fiorenza Cedolins, Ines Salazar, Cristina Park, Roberto Scandiuzzi, Stefania Bonfadelli, Sherman Lowe,Salvatore Cordella, Vittorio Terranova, Renata Lamanda, Roberto Servile.
FRANCESCO COLONNA - Pianoforte
Diplomato in pianoforte nel 2008 presso il conservatorio Nino Rota di Monopoli sotto la guida del Maestro Nunzio Dello Iacovo.
Nel 2012 consegue presso lo stesso conservatorio il diploma di 2 livello come maestro sostituto. Svolge attività di accompagnatore pianistico. Insegna pianoforte presso l'associazione musicale Jonica G. Paisiello in Grottaglie
MARIANO PANICO - DIRETTORE D’ORCHESTRA.
22 anni, si diploma in clarinetto ed è prossimo alla laurea di primo livello in composizione presso il Conservatorio E. R. Duni di Matera.
Nel 2017 vince il primo premio assoluto con borsa di studio al 5° Concorso Internazionale di Clavicembalo Esecuzione e Composizione “WANDA LANDOWSKA”, presentando una composizione per clavicembalo solo denominata “Paesaggi Apparenti”.
Inizia gli studi di Direzione d’Orchestra all’età di 17 anni sotto la guida del M° Mariano Patti e successivamente con il M° Domenico Longo.
Attualmente frequenta il corso triennale di Direzione d’Orchestra sotto la guida del M° Donato Renzetti presso l’Accademia di Alto Perfezionamento di Saluzzo.
Nell’agosto 2016 è assistente del M° Mariano Patti nella “Cavalleria Rusticana” di P. Mascagni al “Taormina Opera Stars”, prestigiosa stagione lirica che si svolge presso il Teatro Greco di Taormina.
Nel settembre 2017 partecipa come allievo uditore alla “Riccardo Muti Opera Academy” sullo studio dell’Aida di G. Verdi, presso il teatro Alighieri di Ravenna, tenuta dal M° Riccardo Muti.
Ha diretto diversi Concerti lirici e sinfonici, e ha debuttato diverse opere liriche:
- “Elisir d’amore” di G. Donizetti nei teatri U. Giordano di Foggia e Garibaldi di Lucera;
- “Barbiere di Siviglia” di G. Rossini nel prestigioso “ teatro Greco Giardini La mortella” di Ischia e nei teatri U. Giordano di Foggia e Garibaldi di Lucera;
- “Suor Angelica” di G. Puccini a Taranto;
- “Stabat Mater” di G.B. Pergolesi a Taranto e Castellaneta (TA);
- “Petite Messe Solennelle” di G. Rossini (vers. Originale) a Taranto, Martina Franca (TA), Grottaglie (TA).
Da settembre 2016 è Direttore Musicale dell’Operum Orchestra D'archi, con la quale ha organizzato e diretto diversi concerti lirici e sinfonici.
Dal 2015 al 2018 ricopre il ruolo di primo presidente dell’Associazione Amici della Musica Ginosa. Con la stessa associazione è organizzatore di diversi eventi di alta cultura, tra cui l’VII, l’VIII e la IX edizione del Maggio Ginosino, prestigioso cartellone di masterclasses, convegni, workshop e concerti con grandi nomi del panorama internazionale.

Rate this item
(0 votes)

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , d.ssa Valentina D'Amuri

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk