Al via la V edizione di ArmoniE in Bianco e Nero: il Festival Internazionale di Musica da Camera a Taranto

Comunicato Stampa 01 Ott 2019
23 times

ArmoniE in Bianco e Nero, alla V edizione, cambia grafica sottendendo un messaggio di inclusione, diversità e fratellanza, grazie alla bellissima foto realizzata dal fotografo M° Mimmo Basile nello Sprar Teranga di Torre Santa Susanna (Br) e grazie all'elegantissima grafica di Valeria Di Nunzio Studio.

Il Festival Internazionale di Musica da Camera “ArmoniE in Bianco e Nero”, interamente realizzata dall'Associazione Artistico Culturale Musicale ArmoniE di Francavilla Fontana (Br) con sede operativa a Taranto, patrocinato dall'Amministrazione Melucci – Assessorato alla Cultura, dalla provincia di Taranto, dalla Regione Puglia (Assessore all’Industria Turistica e Culturale – Gestione e Valorizzazione dei Beni Culturali;  concesso con disposizione n. SP6/0000475/2019 ), dal CSV Taranto, anche quest'anno ospiterà musicisti internazionali provenienti da Giappone, Austria, Polonia e Spagna.

 
“La 'rassegna tarantina' d'autunno – spiega il presidente di Associazione ArmoniE e direttore artistico, Prof.ssa Palma di Gaetano – è  ormai diventata avvenimento atteso dal vasto pubblico che, a conclusione dei concerti estivi, col tipico atteggiamento curioso ed entusiasta,   chiede cosa “bolle in pentola” per i mesi di ottobre, novembre e dicembre. 

Il Festival Internazionale di Musica da Camera “ArmoniE in Bianco e Nero”, patrocinato dall'Amministrazione Melucci – Assessorato alla Cultura, anche quest'anno si arricchisce di ospiti internazionali provenienti da Giappone, Austria, Polonia e Spagna. 

La Musica non sarà da sola: nella sala adiacente il Salone degli Specchi, l'Associazione Semplicemente Donne di Lizzano, presieduta da Marilina Lombardi, proporrà le sue Creazioni Artigianali di Bigiotteria e il noto fotografo Mimmo Basile allestirà  una Mostra Fotografica che parlerà della sua carriera artistica e della Città di Taranto.

Abbiamo avuto il piacere e l'onore di conoscere da vicino la grande professionalità e bravura del M° Mimmo Basile grazie alla realizzazione della foto protagonista di manifesti e pieghevoli, realizzata presso lo Sprar Teranga di Torre Santa Susanna (Br), in una calda mattinata di fine agosto. 

Mimmo Basile è un fotografo professionista da 34 anni che ha sviluppato 2 rami della fotografia: quella commerciale e quella sociale. Titolare di uno studio fotografico a San Giorgio Jonico (Ta),  è qualificato come Adobe Certified Expert, Photoshop (ACE), organizza workshop tematici riservati ai fotografi professionisti, fa parte del gruppo degli NPS e collabora con Nikon/Nital Italia dimostrando il sistema di illuminazione creativa di Nikon CLS/AWL ed il sistema di trasmissione Wireless con DSLR digitali di Nikon. Membro dell’Associazione Nazionale Fotografi Professionisti TAU Visual e del NAPP (National Association of Photoshop Professional), da 15 anni coordina e organizza uno dei più importanti Workshop italiani conosciuto a livello internazionale: il DigitalWorkshop. 

Diverse immagini realizzate nel settore della fotografia commerciale, sono state pubblicate sulle più importanti riviste di moda ed è stato selezionato, come fotografo d'eccellenza, nella categoria Moda_Sposa, dalla prestigiosa rivista White_Sposa. 

Lo SPRAR/SIPROIMI “Teranga” di Torre S. Susanna (Br), gestito dalla cooperativa sociale Alveando, offre, da febbraio 2014, un servizio “integrato” di seconda accoglienza a favore di minori stranieri non accompagnati e neomaggiorenni titolari di Protezione Internazionale. Il servizio è volto a garantire le misure di assistenza e di protezione del ragazzo e a favorire il percorso verso la ricostruzione delle proprie capacità di scelta e di progettazione, nonché verso la riacquisizione della percezione del proprio valore, delle proprie potenzialità e opportunità. Il servizio si occupa di sostenere i ragazzi nel disbrigo delle pratiche di rilascio/rinnovo del permesso di soggiorno; favorire lo sviluppo delle loro capacità relazionali; stimolare l'accrescimento della loro autonomia personale; stimolarli ad un uso attivo e proficuo del tempo libero, proponendo attività ludiche, culturali e sportive appropriate e ricercando nel territorio eventuali risorse per incentivare la loro socializzazione; accompagnarli all’inserimento socio-lavorativo.

L'idea di collaborazione, inclusione, rispetto delle diversità mai come nella  foto del manifesto “ArmoniE in Bianco e Nero” esprime la bellezza e l'armonia che ne derivano: come i tasti di un pianoforte, bianchi e neri, diversi per frequenza ma complementari e fondamentali per il concetto di unione, ci piace pensare di vivere, crescere socialmente, realizzare esperienze, progetti positivi e costruttivi come un solo “Popolo/Strumento”, sebbene “normalmente” diversi. 

Non mancherà inoltre il consolidato appuntamento informativo con l'Associazione Ragazzi in Gamba e la sua rassegna.

Non mancheranno momenti conviviali in cui degustare vini o prodotti tipici al fine di unire alle Arti anche il Gusto della Nostra Terra e festeggiare i  10 Anni (2009 – 2019) di Associazione ArmoniE”. 



Gli appuntamenti, tutti a ingresso libero,  che costituiranno il Festival sono 5:

Giovedì 3 ottobre Ore 19 Salone degli Specchi – Palazzo di Città 1

TRIO – GIAPPONE, ITALIA: il Trio Rospigliosi, formato da Rieko Okuma – Flautista giapponese, Lapo Vannucci – Chitarrista italiano, Luca Torrigiani – Pianista italiano, fondato dallo stesso Torrigiani, ha richiamato l’attenzione di numerosi compositori contemporanei: Teresa Procaccini, Francesco De Santis, Luigi Giachino, Francesco Di Fiore, Albino Taggeo, Matteo Pittino hanno dedicato, a questa formazione, loro composizioni. Sono stati invitati in importanti stagioni concertistiche in Italia e all’estero. Nella serata proporranno un programma dal titolo “Sinfonie d'autore” - Musiche di G. Rossini, E. Granados, C. Saint-Saens, G. Puccini.

Giovedì 31 ottobre Ore 19 Salone degli Specchi – Palazzo di Città 1

DUO –  ITALIA Ferdinando Molteni – Voce e Chitarra, Elena Buttiero – Pianoforte 

Presentazione musicale del libro “Banana Republic 1979” su Dalla & De Gregori - Liguria, terra di cantautori 

La canzone d'autore italiana coincide, il larga parte, con quella genovese. Ha detto De André, a proposito di Luigi Tenco: «Considerate, per favore, che fu lui, soltanto lui, il primo cantautore italiano: cominciò a scrivere quando imperavano Luciano Tajoli e Achille Togliani, ancora prima di Paoli». Con Tenco arrivò, appunto, Gino Paoli. E poi Umberto Bindi e Bruno Lauzi. E tutti gli altri. Questo recital, fatto di musica, canzoni e parole, prova a raccontare quella storia. E quello che ha determinato. A cominciare dal debutto, proprio in Liguria nel 1979, dello storico tour di Dalla e De Gregori “Banana Republic”.

Dei cinque appuntamenti,  solo uno si sposta dalla Sala degli Specchi di Palazzo di Città: 

Venerdì 8 novembre Ore 19 Chiesa di S. Antonio – via Duca degli Abruzzi – Taranto 

RECITAL per ORGANO AUSTRIA – ITALIA 

Robert Lehrbaumer – Organo 

con la partecipazione di Palma di Gaetano – Flauto 

Robert Lehrbaumer è oggi uno degli interpreti più apprezzati e conosciuti in Austria: celebre pianista, direttore d’orchestra e organista.
Docente di Corsi Internazionali in Austria e all’estero, tiene regolarmente Master Class presso l’Università per la Musica di Vienna e in altre Università negli Stati Uniti, in Messico e in Asia. 

A due anni dal suo bellissimo concerto presso il Salone degli Specchi, lo ritroviamo in versione “organista” con un programma molto originale e … “moderno”, contenente sue trascrizioni, anche della colonna sonora del film “Harry Potter” e brani con la partecipazione di Palma di Gaetano al Flauto.

Domenica 24 novembre Ore 19 Salone degli Specchi – Palazzo di Città

DUO – POLONIA     

Henryk Blazej – Flute, Teresa Kaban – Piano
“Chopin and friends”

I due musicisti polacchi  hanno alle spalle una ricchissima carriera piena di concerti e Master Class effettuate in tutto il mondo. A loro appartengone anche innumerevoli registrazioni e dirette di programmi radiofonici, nonchè incisioni di dischi per svariate etichette.

Il prgramma proposto partirà dai Preludi e le Polacche di F. Chopin e proseguirà con le composizioni di quegli autori, suoi contemporanei, coi quali Chopin ha vissuto rapporti d'amicizia artistica e fraterna.

  1. Giovedì  6 dicembre Ore 19 Salone degli Specchi – Palazzo di Città
  2. ...aspettando “ArmoniE di Natale”
  3. DUO – SPAGNA   
  4. Emilio Granados - Santiago Casanova – Pianoforte  a 4 mani 
  5. Ultimo appuntamento del Festival che è anche preludio alla rassegna natalizia.

Il duo spagnolo formato Emilio Granados Grill e Santiago Casanova Muñoz , entrambi Docenti di Pianoforte al  Conservatorio di Musica di Murcia (Spagna Meridionale) e concertisti in tutto il mondo, proporrà un programma interamente dedicato alle sonorità spagnole composte da autori iberici come Joaquín Rodrigo, Isaac Albéniz, Manuel de Falla e da compositori che hanno tratto ispirazione da questa terra caliente come Maurice Ravel e Nicolai Rimsky-Korsakov.

BUONA VISIONE e BUONA MUSICA ...a Taranto!

Info 328.8365625; FB ArmoniE Associazione Artistico Culturale Musicale; www.associazionearmonie.org

Rate this item
(0 votes)

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: d.ssa Valentina D'Amuri & FVproductions

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk