Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Puglia - Items filtered by date: Giovedì, 15 Febbraio 2018
Giovedì, 15 Febbraio 2018 21:19

"Lo Jonio" sbarca sul web

ELEZIONI AD ALTA TENSIONE. “Lo Jonio”, giunto al numero 31, dedica uno Special Report all’appuntamento delle elezioni politiche del 4 marzo: candidati ed esclusi che si giocano una doppia partita. Nell’ampio servizio, i retroscena e le mosse sotterranee. Nell’editoriale di Leo Spalluto il “lancio” del sito web (www.lojonio.it), un altro tassello del progetto editoriale in continua espansione. Ancora riflettori su Sanremo, con un bilancio della kermesse canora e la Puglia che si conferma capitale della musica. Poi tanto altro, con economia, attualità, cultura (con un commento del professor Paolo De Stefano) e spettacoli: una ricca guida con gli appuntamenti del fine settimana. E poi le cronache dei comuni e lo sport, con le ultime novità su Taranto, Francavilla e il basket. Un altro numero da non perdere de “Lo Jonio”, in distribuzione gratuita da domani, venerdì 16 febbraio, nelle edicole e nei centri commerciali.

Published in Cronaca

“Industria 4.0 – Opportunità per l’economia tarantina” è il titolo del convegno, organizzato dal Lions Club di Grottaglie (Ta), che si è svolto giovedì 15 febbraio alla Camera di Commercio di Taranto.

L’evento ha ottenuto il patrocinio della Camera di Commercio, che ha ospitato l’incontro nell’aula Monfredi, della Bcc San Marzano di San Giuseppe, dell’Ordine dei Commercialisti e revisori contabili della Provincia di Taranto, di Fedimprese ed Assilea (Associazione Italiana Leasing). Relatori del convegno, aperto dai saluti del presidente del Lions Club di Grottaglie, Pierpaolo De Padova e dal presidente distrettuale dei Leo Club, Annalisa Turi, sono stati: il presidente dell’Ordine dei Commercialisti Cosimo Damiano Latorre; il direttore generale della Bcc San Marzano Emanuele Di Palma; il responsabile area fiscale di Assilea Marco Viola; il referente del Mediocredito Italiano Michele Farella; l’assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia Michele Mazzarano. A moderare l’incontro, è stato Pierfrancesco Conte del Lions Branch Club Grottaglie (Fragagnano).

L'assessore regionale allo sviluppo economico Michele Mazzarano ha dichiarato che "la Regione Puglia sostiene, da tempo, lo sforzo di informatizzazione ed adeguamento tecnologico delle imprese. La rivoluzione digitale di Industria 4.0 è stata fatta sulle orme della Germania, che ha realizzato un grande processo di digitalizzazione del settore manifatturiero. Il Governo italiano lo ha fatto con Industria 4.0 a cui seguirà il nuovo piano, "imprese 4.0". Già nella vecchia programmazione dei fondi (2007-2013), la Regione Puglia aveva incentivi per la progettualità imprenditoriale che puntava ad innovare dal punto di vista tecnologico ed informatico. Non è un caso che, passando alla nuova programmazione (2014-2020), le imprese che presentano progetti legati all'informatizzazione e alla digitalizzazione hanno maggiori premialità. Lo spirito e la filosofia di Industria 4.0 è presente nei piani di sostegno allo sviluppo della Regione Puglia. La nostra Regione ha il più alto numero di start-up innovative del Mezzogiorno, 386 in tutto; sono nate anche grazie a molti incentivi della Regione. Abbiamo anticipato il processo dell'innovazione, adesso bisogna correre sempre di più, perché la capacità innovativa del mondo produttivo va avanti velocemente"

“Il convegno – spiegano Pierpaolo de Padova e Pierfrancesco Conte, per l'organizzazione - affronta un argomento fondamentale per la rinascita del territorio di Taranto e provincia: Industria 4.0, ossia quella che in tanti definiscono come la quarta Rivoluzione Industriale. Anche in quest’occasione, i Lions hanno voluto dare il loro contributo, organizzando questo evento con l’unico scopo di sensibilizzare le coscienze su opportunità, limiti e sfaccettature di una riforma, epocale per l’economia Italiana. Per queste ragioni crediamo che, unire nella stessa trattazione tutte le parti in causa ossia politica, fiscalità, credito ed aspetti commerciali, possa dare un contributo concreto alla reale comprensione della riforma”.

"Il nostro ruolo è cavalcare l'innovazione - ha dichiarato Emanuele di Palma, direttore generale Bcc San Marzano, per il mondo del credito e del risparmio -; ci sono due nuove grandi iniziative: il crowdfounding, per dare la possibilità a start up innovative di essere finanziate: il lancio di un fondo pee le piccole e medie imprese che, al di là dle canale bancario in senso stretto, possa contribuire al rilancio di aziende già esistenti o alla nascita di nuove aziende".

Per il presidente dell'Ordine dei commercialisti e revisori contabili di Taranto Cosimo Damiano Latorre ha spiegato le agevolazioni fiscali previste dal governo: "Si tratta del superammortamento e dell'iperammortamento che consentono alle imprese, a fronte di un acquisto di un bene che risponde a determinati requisiti, di effettuare quote di costo da detrarre dal reddito imponibile, in maniera superiore". Per Latorre "questo consente di poter avere maggiori risparmi fiscali e di acquistare beni strumentali nuovi, a condizioni agevolate".

 

Published in Sociale&Associazioni

«Conferiamo la cittadinanza onoraria di Taranto a Nadia Toffa». È la richiesta inserita dal consigliere comunale Marco Nilo, eletto nella Lista Baldassari, in una mozione inviata poche ore fa al Sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, al presidente del Consiglio Comunale.

Nilo ha raccolto la sollecitazione di centinaia di cittadini, espressa personalmente o con appelli lanciati attraverso i social network. «La stampa nazionale – spiega il consigliere nella mozione - ha dato risalto positivo alla campagna “Ie Jesche Pacce Pe Te" che, come noto, ha unito i cittadini attorno al nobilissimo scopo della raccolta di fondi per la oncologia pediatrica, cercando di dare una speranza ai piccoli di Taranto e alle loro famiglie. Madrina di tale iniziativa è stata la giornalista Nadia Toffa che più volte si è occupata delle problematiche locali soprattutto connesse al problema ambientale dandone risalto a livello nazionale».
Nilo ricorda la bontà dei risultati ottenuti dalla conduttrice, tornata domenica alla guida de “Le Iene”, sempre pronta a manifestare il proprio affetto per Taranto e i tarantini. «La raccolta fondi sostenuta dalla giornalista – conclude Nilo - ha permesso la realizzazione delle nuove strutture del reparto di Oncoematologia pediatrica dell’Ospedale SS. Annunziata di Taranto inaugurato lo scorso 18 dicembre alla presenza del governatore Michele Emiliano e del Sindaco di Taranto Rinaldo Melucci».
La mozione sarà discussa in occasione del “question time” previsto il prossimo martedì 20 febbraio.

Published in Politica

Apprendo, con grande stupore che, a causa di problematiche organizzative della macchina amministrativa comunale, sarebbe stato sospeso il servizio Giustizia di Martina Franca con il grave rischio che sia del tutto cancellato dopo oltre 200 anni di vita. Martina Franca, che ha dato i natali ad illustri giuristi, che ha tutt’oggi una ampia e qualificata classe forense, che, solo in termini di cause iscritte a ruolo conta oltre 1.500 casi all’anno, ridotta ad un villaggio privo dei più essenziali servizi!Voglio davvero credere che si sia trattato semplicemente di un problema temporaneo e che si provveda immediatamente a rimediare. Chiudere il servizio Giustizia vuol dire non avere più alcun riferimento non solo per gli operatori del settore ma per la intera cittadinanza. Per qualunque atto giudiziario, dal semplice deposito, alla prova testimoniale, si dovrà raggiungere il capoluogo di provincia! Danni di natura economica per tutto il territorio a cui si aggiungono quello morale, di immagine e, più nella sostanza, quello sociale; ancor più si consentirà di ricorrere alla Giustizia solo a chi ha le risorse economiche per farlo. Davvero non è possibile tollerare che ciò accada. Sarà mio impegno sollecitare le competenze interessate perché si trovi subito la migliore soluzione. Nessuna altra chiusura a Martina Franca.

 

 

 

Published in Politica
Giovedì, 15 Febbraio 2018 17:17

Incontro “L’epilessia nella scuola”

Il 15 febbraio, dalle ore 10 alle ore 12, in occasione della Giornata Mondiale dell’Epilessia organizzata dalla Lega Italiana Contro l’Epilessia per il 12 febbraio, per sensibilizzare su tale patologia, presso l’Auditorium del Padiglione Vinci dell’Ospedale SS.Annunziata di Taranto si è tenuto l’incontro “L’epilessia nella scuola”, in cui il dott. Saverio epilessiaEscuolaInternò, Direttore dell’Unità Operativa di Neurologia - Stroke Unit del SS.Annunziata, e il dott. Giovanni Boero, referente dell’Ambulatorio Epilessie afferente alla stessa Unità Operativa, hanno incontrato i dirigenti e i docenti delle scuole della provincia di Taranto per discutere della gestione dell’epilessia nella scuola, soffermandosi anche sui dettagli di come comportarsi in caso di crisi epilettica in un’aula scolastica, ossia sugli interventi e sulle azioni da mettere in atto e quelle da evitare per una corretta prima assistenza in tale circostanza.

Published in Sanità

‘Manduria nella lista dei 10 borghi italiani del vino’. A dirlo è il Touring Club Italiano, la più grande comunità di viaggiatori e associazione no profit che da oltre cento anni si occupa di far conoscere l'immenso patrimonio ambientale e culturale del Belpaese, che nei giorni scorsi ha inserito il centro messapico tra i dieci borghi del vino da non perdere in tutta Italia.
L’elenco è pubblicato sul portale internet www.touringclub.it, storicamente il primo portale turistico italiano, seguito ogni giorno da migliaia di lettori e con contenuti divulgati anche attraverso i più noti canali social. I dieci borghi italiani del vino sono presentati con dieci foto con altrettante brevi didascalie che raccontano il legame tra città e campagna, centro storico e produzione enologica. Un’importante selezione e un grande riconoscimento che pone la nostra città al fianco di importante aree geografiche come le Langhe, il Chianti, la Franciacorta, il Vulture, la Gallura.
“È sicuramente un segno di grande attenzione verso la città di Manduria e l’area delle Murge tarantine – ha commentato Giovanni Colonna, console del Touring Club Italiano per Taranto e provincia e presidente di Confguide Brindisi e Taranto, associazione delle guide turistiche di Confcommercio – evidenziando sia il forte rapporto identitario che lega le nostre comunità alle tante produzioni agroalimentari locali d’eccellenza, come il vino Primitivo di Manduria, che l’importante ruolo che tutta quest’area può svolgere nel settore dell’enoturismo italiano. Senza dimenticare, inoltre, che conoscere, tutelare, valorizzare le produzioni tipiche di qualità e far scoprire e vivere le terre del Primitivo consentono soprattutto di preservare e tramandare il più grande capolavoro di questo angolo di Puglia: il paesaggio agrario. Un obiettivo che è centrale nel lavoro quotidiano di tanti produttori, agricoltori, imprese, operatori turistici, al quale si unisce l’impegno del Consorzio di tutela del Primitivo di Manduria, delle istituzioni, delle scuole, dell’istituto agrario, delle associazioni locali e, non per ultimo, del GAL Terre del Primitivo che ha recentemente sviluppato un interessante Piano di Azione Locale, ritenuto meritevole di grande considerazione e sostegno”.
Tra i luoghi segnalati anche il Museo della civiltà del Vino Primitivo di Manduria, fiore all’occhiello della città e location di numerose attività di fruizione e valorizzazione, educational, visite guidate, incontri culturali, alcuni dei quali promossi proprio insieme al Touring Club Italiano, come le degustazioni guidate dal vice console Tci, l’enologo e sommelier Oronzo Urso, e Confguide, l’associazione di categoria delle guide turistiche di Confcommercio, nell’ambito del progetto regionale 99 Borghi.
Grande soddisfazione è stata espressa anche dal Presidente di Confcommercio Manduria, Dario Daggiano: “Ogni riconoscimento per la nostra terra è importantissimo e nel mondo del turismo il Touring Club è certamente tra gli esponenti più autorevoli. La soddisfazione cresce ancor di più quando i riconoscimenti sono frutto di un lavoro sinergico tra enti, associazioni e imprese che si impegnano per la crescita del territorio”.

 

Published in Cultura

Questa sera alle ore 19:00, in Via Cesare Battisti 30 a Grottaglie (TA) verrà inaugurato il comitato elettorale di Antonio Maglie, candidato per Liberi e Uguali alla Camera dei Deputati nel Collegio Elettorale Puglia 3 (Comprendente i Collegi Uninominali di Taranto, Martina Franca-Grottaglie, Brindisi e Monopoli).

“E’ un momento importante” – dichiara Maglie – “Il comitato non sarà solo un quartier generale ma sarà un luogo inclusivo, dove invito tutti i cittadini a recarsi per conoscere il nostro programma, il progetto politico di Liberi e Uguali e portare le proprie idee per creare una rete di persone e idee. Mai come in questo momento per noi è importante ascoltare l’opinione delle persone, ciò che le altre forze politiche hanno dimenticato di fare nascondendosi dietro sterili polemiche. Per me la politica è un impegno civile: dobbiamo riportare al centro della discussione il lavoro, l'istruzione, la sanità, i diritti civili, l'ambiente. Liberi e Uguali è un insieme di persone che si stanno adoperando per questo. L'Italia non ha bisogno di colossali balle, promesse e programmi irrealizzabili, coalizioni fantasiose, politici improvvisati, "agitatori di masse". Abbiamo bisogno di persone serie, capaci, competenti, che basano la propria azione politica proprio sui valori costituzionali, pronti a lottare per i più deboli, abbattere le disuguaglianze, garantire i diritti violati o non riconosciuti. In questo credo e per questo mi sono sempre impegnato e mi spenderò anche per il futuro.”

All’evento parteciperanno Stefano Fabbiano (Candidato al Senato della Repubblica), Maria Calò (Candidata alla Camera dei Deputati), Palma Varsavia (Candidata alla Camera dei Deputati), Massimo Serio (Coordinatore Provinciale MDP) e il Consigliere Regionale Mino Borracino.

Ancora Maglie:” Sono contento di poter condividere questo importante momento con alcuni miei colleghi candidati con i quali stiamo portando avanti le idee di Liberi e Uguali. Vi aspetto questa sera per conoscerci e cominciare questo percorso di cambiamento tutti insieme.”

Published in Politica
Per uscire dal medioevo delle #discariche e degli #inceneritori puntiamo sull’economia circolare. La gestione dei rifiuti è una grande scommessa. Anche e soprattutto economica
Published in Politica

Massimo D’Alema, candidato al Senato di Liberi e Uguali alle elezioni politiche del 4 marzo, sarà a Taranto venerdì 16 febbraio.

Leader storico nel nostro Paese ,tra i primi ad intuire la deriva centrista del Partito Democratico che avrebbe portato quel partito ad abbandonare i valori fondamentali della Sinistra è il nostro candidato al Senato. Mature sono le condizioni politiche per la nuova Sinistra in Italia : un passo storico che sta avvenendo con Liberi e Uguali. Una svolta improcrastinabile nella nostra società per garantire tutele ai lavoratori, nuovi interventi per favorire l' occupazione, più risorse per la Scuola pubblica, per una Sanità per tutti. Tutti bisogni impellenti del nostro Paese che ci impegneremo a portare avanti con Liberi e Uguali alle elezioni politiche del 4 marzo.

Di seguito il programma per il 16 febbraio in provincia di Taranto:

ore 10,30 Massafra (Aula consiliare)

ore 12,00 San Giorgio Jonico (Aula consiliare)

ore 16,30 Grottaglie (Caffè Patrizia, Piazza Rossano angolo Via Cavour)

ore 17, 30 Pulsano ( Sala pian terreno Castello de Falconibus)

ore 18,30 Taranto ( Cittadella delle Imprese, viale Virgilio n. 152)

 

 

 

Published in Politica

Ho imparato a stimare la figura del generale Marzulli, attraverso il racconto delle donne e degli uomini della Polizia Locale di Taranto, che lo ricordano come un uomo e un professionista animato dal rigore, dal suo attaccamento alle regole e alla divisa.

Nel periodo che ha trascorso a Taranto, mi riferiscono, ha lasciato di sè il ricordo di un leader, non già di un capo, unendo prestigio e autorevolezza a spiccate doti di umanità e distinguendosi per la sua capacità di ascolto verso colleghi e cittadini.

Con vivo sentimento di partecipazione e di cordoglio, anche a nome di tutta l’Amministrazione comunale, mi stringo attorno alla sua famiglia, in questo momento di grande dolore per la sua prematura scomparsa.

 

Published in Cronaca
Pagina 1 di 2

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , d.ssa Valentina D'Amuri

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk