Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Puglia - Items filtered by date: Mercoledì, 07 Marzo 2018

Quest'anno a Grottaglie, per agevolare la cittadinanza e nell'ottica della rigenerazione del centro-storico della città, ci saranno due postazioni. La prima, come di consueto, ubicata in p.zza Principe di Piemonte e l'altra in p.zza Regina Margherita.

La manifestazione sarà realizzata grazie all'impegno di volontari che, insieme agli studenti del Liceo "G. Moscati" in alternanza scuola-lavoro, offriranno le uova di cioccolato, in cambio di un contributo minimo associativo di 12 euro dalle ore 09.00 alle 13.00 e dalle ore 17.00 alle 20.00, nelle predette piazze.

Le Uova di Pasqua dell’AIL sono tutte caratterizzate dal logo dell’Associazione.

I fondi raccolti saranno impiegati per:

collaborare al servizio di cure domiciliari nel distretto socio-sanitario n.6 di cui Grottaglie fa parte;
sostenere la ricerca scientifica;
finanziare il Gruppo GINEMA (Gruppo Italiano Malattie EMatologiche dell’Adulto) cui fanno capo oltre 150 Centri di Ematologia;
realizzare e sostenere case alloggio nei pressi dei centri di terapia;
realizzare sale gioco e scuole in ospedale-
Ringrazio in anticipo tutti coloro che aderiranno all'iniziativa.

Published in Sociale&Associazioni

Il circolo Arci e l'associazione Babele di Grottaglie condannano con fermezza l'aggressione razzista avvenuta mercoledì mattina, nei pressi di Viale Matteotti, nei confronti di un ragazzo di origine africana la cui unica colpa è stata quella di chiedere l‘elemosina.
Le suddette associazioni considerano assolutamente pericoloso il clima di odio e violenza nei confronti delle e dei migranti che si sta diffondendo nella nostra società, amplificato da una campagna elettorale basata in gran parte sulla demonizzazione del diverso e del migrante.
Le stesse esprimono tutta la loro solidarietà alla vittima di questa vergognosa aggressione fisica e morale e invitano tutta la cittadinanza, tutte le organizzazioni e le associazioni democratiche a partecipare al sit-in che si terrà sabato prossimo, 10 marzo, a partire dalle ore 17:00 su Viale Matteotti.
Costruiamo una città solidale e accogliente,
Respingiamo ogni forma di razzismo!

 

Published in Cronaca

Il Comando di Polizia Locale e la Protezione Civile del Comune di Taranto si sono dotati di un sistema di “Centraline Idrometriche” che costantemente controlla il livello dell’acqua nei sottovia con criticità elevata.

Il sistema consente di monitorare i sottopassi di via Ancona in entrambe le direzioni, verso S. Rita e verso Talsano; i sottopassi di viale Magna Grecia in entrambe le direzioni, ingresso da Ponte Punta Penna e uscita verso Ponte Punta Penna; il sottopasso di via Dante (p.le Bestat) in entrambe le direzioni; il sottopasso Croce zona Tamburi; il sottopasso svincolo per Statte; e Lido Azzurro. Si tratta di un applicativo che allerta allorquando i depositi di acqua presenti nei sottopassi raggiungono livelli di criticità al verificarsi dei quali vengono adottati urgenti misure di interdizione del traffico veicolare e pedonale allo scopo di evitare pericoli per la pubblica e privata incolumità. Le postazioni remote provvedono all’invio periodico dei dati e delle immagini dei siti controllati, aggiornando continuamente il database storico al centro di controllo sito nella Centrale Operativa della Polizia Locale di Taranto. I cittadini possono accedere al sito delle centraline di controllo collegandosi al sito della Polizia Locale di Taranto: www.poliziamunicipale.comune.taranto.it  cliccando successivamente: infoalert365 oppure collegandosi al sito: www.infoalert365-taranto.sf1.3plab.it

Published in Cronaca

Con 13 voti favorevoli, 5 contrari e 1 astenuto si approva il primo bilancio svincolato dalle royalties della discarica.

Nella tarda serata di ieri il Consiglio Comunale ha approvato con 13 voti favorevoli il bilancio di previsione 2018-2020, fondamentale strumento di programmazione e di controllo dell'attività economica dell’ente.

Il Comune di Grottaglie approva il bilancio nei termini fissati dalla legge stabilendo per tempo entità, provenienza, destinazione delle entrate e delle spese.

Un compito difficile quello di far quadrare i conti con oltre due milioni di euro di ammanco, un buco causato dal mancato pagamento da parte del gestore della discarica del dovuto ristoro sul danno ambientale sopportato dalla città ma, siamo convinti che da oggi la città di Grottaglie è finalmente libera e svincolata dal dover gestire i suoi conti in funzione della discarica tagliando finalmente quel cordone che ossigenava tutte le attività dell’amministrazione con aria malsana.

Un concreto atto politico e amministrativo che dopo tutte le proteste e i dinieghi prodotti rafforza la chiara e ferma posizione di questa amministrazione comunale: il comune non dovrà più dipendere dalle entrate della discarica ma dovrà proseguire la sua attività libero da imposizioni e ricatti economici.

Abbiamo cercato di limitare il più possibile il peso sulla cittadinanza assicurando comunque un prosieguo delle attività e dei servizi.

Il bilancio approvato, seppur con 5 voti contrari dovuti ai vari giochi delle parti, è la dimostrazione di come un’ attenta politica economica e programmatica permette di prevedere, anche senza royalties, investimenti nei vari settori. Abbiamo previsto recuperi estinguendo i mutui, attivando procedure per il recupero e il contrasto all’evasione, l’affidamento e la gestione di alcune attività ai privati; seppur in difficoltà abbiamo aumentato la dotazione finanziaria relativa ai servizi sociali dell’ambito. Abbiamo assicurato oltre due milioni e mezzo d’investimenti sul territorio che coinvolgeranno tutti i settori: raccolta differenziata porta a porta estesa in tutta la città, rifacimento strade e marciapiedi, completamento del centro servizi dell’agricoltura, attraversamenti pedonali rialzati, sicurezza e efficentamento energetico scuole, ristrutturazione strutture sportive, sistemazione e manutenzione di via Francesco D’Assisi, canile sanitario, sistemazione di Piazza Mercato, aree giochi comunali e tanto altro che abbiamo candidato a bandi e contributi regionali e nazionali.

 

Un bilancio straordinario per il quale è doveroso ringraziare i dipendenti di tutte le aree, gli assessori e i consiglieri che hanno permesso di raggiungere questo risultato di cui dobbiamo essere orgogliosi.

 

 

Published in Politica

In vista della imminente scadenza del 10 marzo, riguardante gli adempimenti vaccinali per i minori di 16 anni, previsti dalla legge 4 dicembre 2017, n. 172, il Sindaco Melucci chiarisce alle famiglie che in questi giorni lo hanno interessato relativamente alla garanzia della continuità didattica, riprendendo i contenuti della nota esplicitati dal ministro Lorenzin in data 3.2.2018 che, in risposta ad apposita richiesta di chiarimento del Presidente dell'Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani), Antonio Decaro, Sindaco di Bari, ha testualmente precisato: “i bambini i cui genitori dimostrino, con documentazione proveniente dalla ASL entro il 10 marzo p.v., di aver presentato alla medesima Azienda la richiesta di effettuazione delle vaccinazioni e che la somministrazione di queste ultime sia stata fissata dalla medesima Azienda sanitaria successivamente a tale ultima data, ben potranno continuare a frequentare i servizi educativi per l'infanzia e le scuole dell'infanzia sino alla fine dell'anno scolastico o del calendario annuale in corso; pertanto dopo il 10 marzo p.v. sarà precluso l'accesso ai servizi educativi per l'infanzia e alle scuole dell'infanzia ai soli minori i cui genitori/tutori/affidatari non siano in regola neppure con tale adempimento".

Pertanto, alla luce di quanto sopra non possono essere adottati provvedimenti difformi alle prescrizioni vigenti in materia.

Published in Cronaca

Sabato 10 marzo p.v. ricorre il 60° anniversario dell’inaugurazione del Ponte San Francesco di Paola di Taranto meglio noto come Ponte Girevole.

Il nuovo ponte fu infatti inaugurato dal Presidente della Repubblica Giovanni Gronchi il 10 marzo 1958, e venne intitolato a San Francesco di Paola, protettore delle genti di mare.
E’ il secondo ponte girevole, dopo quello iniziale del 1887, progettato dalla Società Nazionale delle Officine Savignano, che costruì anche le parti elettromeccaniche mentre la parte relativa alle strutture in metallo fu realizzata dai Cantieri Navali Tosi di Taranto.
Per celebrare tale ricorrenza, che riguarda una infrastruttura diventata simbolo della città, la Marina Militare, attraverso il Comando Marittimo Sud, ha organizzato alcuni eventi celebrativi che si svolgeranno a partire dalle ore 10.00.
Alle ore 10.30 sarà eseguita un’apertura straordinaria del Ponte Girevole a favore della cittadinanza con il transito, prima in ingresso e poi in uscita, di una Unità Navale della Marina Militare. Durante il transito dell’Unità, dalla batteria del Castello Aragonese saranno effettuate le salve di saluto.
A seguire si esibirà la Fanfara su Corso Due Mari dove sarà allestita una piccola mostra fotografica avente come tema il Ponte Girevole.
A suggellare l’evento, la foto ricordo con S.E. il Sig. Prefetto di Taranto, il dott. Donato Cafagna, il Sig. Sindaco della città di Taranto, dott. Rinaldo Melucci, il Comandate Marittimo Sud, l’Ammiraglio di Divisione Salvatore Vitiello, le autorità presenti e i tecnici del ponte girevole.

Published in Cronaca

Notizia da fonte Ministero della Salute, si tratta di malformazioni e disabilità cognitive, motorie, sensoriali e genetiche che segnano la famiglia del neonato per tutta la vita.

Si stima che la frequenza dei difetti congeniti nel mondo si aggira attorno al 5 per cento. Vale a dire che un bambino su 20 nasce con una malformazione. In Italia, su 500.000 nati in un anno, circa 25.000 presentano una malformazione, 480 ogni settimana.

I dati sono emersi in occasione della “ IV Giornata mondiale dei difetti congeniti alla nascita” che si è celebrata sabato 3 marzo 2018, con l'obiettivo di aumentare la consapevolezza dei difetti alla nascita e informare che molti di questi problemi possono essere prevenuti e gestiti.

Sulla base dei tassi accertati, Salute Salento ha elaborato i dati Istat relativi alla realtà salentina.
Nella provincia di Lecce, nel 2016, sono nati 5.647 bambini. Di questi più di 280 presentano difetti.

Nel 2016 il tasso di natalità in provincia di Lecce è sceso a 7 nati ogni 1000 abitanti. Nel 2004 era di 9,4.

Ogni reparto di Ostetricia dei Punti Nascita della Asl di Lecce e delle cliniche private è obbligato a tenere un “Registro dei difetti congeniti” e a segnalare i dati alla Regione.

Anche il Ministero della Salute ha aderito alla promozione della Giornata Mondiale, sostenuta dalla piattaforma "Thunderclap" che ha coinvolto quasi tre milioni di persone in tutto il mondo, unite dal messaggio: «Aiuta a diffondere la consapevolezza globale per la Giornata mondiale dei difetti alle nascite».
I difetti congeniti rappresentano una delle principali cause di morbilità e mortalità infantile entro il primo anno di vita.
Un difetto congenito può essere diagnosticato prima della nascita, alla nascita o anche dopo. In ogni caso un trattamento e una cura appropriati possono aiutare a raggiungere il pieno potenziale nella vita.

 

 

Published in Sanità

Dolph Lundgren, il famoso Ivan Drago, rivale di Rocky Balboa in 'Rocky 4', è a Taranto tra i vicoli della Città Vecchia per girare le riprese del film "The tracker" del regista Giorgio Serafini, prodotto dalla Sun Film di Taranto con Polifemo e Bic Production.

Questa mattina a Palazzo di Città si è tenuta la conferenza stampa alla presenza del protagonista del film, del regista Giorgio Serafini, dell’attore Marco Mazzoli e della Produzione. L’assessore allo sviluppo economico e al marketing territoriale, Valentina Tilgher ha accolto il cast in Sala Specchi: “La promozione del territorio passa dal grande schermo e il cinema in questo ultimo periodo è diventato un importante veicolo di conoscenza della nostra città…a tempo indeterminato perchè il fattore filmico non si esaurisce in un arco temporale ristretto ma si rinnova ogni volta che ritorna sullo schermo e con esso ritorneranno anche le immagini del territorio. Una casa di produzione a Taranto è una opportunità importante per il territorio che non possiamo non sostenere ed incoraggiare e lo è anche per lo sviluppo dell’impresa cinematografica e di ogni settore ad essa collegato. Vorremmo immaginare Taranto come la Cinecittà del sud per le potenzialità che offre negli scenari unici per bellezze paesaggistiche e per contesti e scorci urbani. Lo sviluppo dell’industria cinematografica in questa città significa anche aprire nuove opportunità di lavoro e nuova economia alternativa a quella che per troppo tempo ha caratterizzato questo territorio".

Il vicesindaco Rocco De Franchi ha ringraziato la produttrice Patrizia Fersurella della casa cinematografica Sun Film Group di Taranto per aver deciso di investire a Taranto risorse proprie, credendo nella riuscita di un progetto del cinema che si lega al territorio. “Si avverte da più parti che questa città sta ripartendo e non solo perché stiamo lavorando bene ma anche perché c’è la percezione che qualcosa sta cambiando. Si stanno aprendo nuovi scenari e nuovi percorsi e non sono pochi coloro che stanno mettendo del proprio per la costruzione di questo nuovo pezzo di strada. La riqualificazione del territorio passa dal rilancio dell’immagine e della reputazione di una città ed in questo senso la presenza di un cast attoriale importante e della casa cinematografica Sun Film Group sul territorio collabora significativamente a rilanciare in senso positivo il brand Taranto”.

Published in Spettacolo

Il sindaco Melucci ha firmato l’ordinanza per il ripristino degli allacci fognari privati nel quartiere Borgo. Un provvedimento contingibile e urgente che trova motivazione forte e fondatezza nel potenziale rischio igienico sanitario e di inquinamento che deriva dalle manomissioni illegali o abusive degli allacci privati, come attestato dagli organi tecnici.

Sulla questione l’amministrazione, tramite i tecnici della Direzione Lavori Pubblici, stava lavorando da qualche mese. In un incontro con l’acquedotto Pugliese, tenutosi a novembre, era stato concordato di predisporre un piano di interventi la sistemazione della fogna nera nel Borgo che, che per lo stato di avanzato ammaloramento e degrado, in alcuni segmenti aveva richiesto azioni tampone ed interventi di rattoppamento di manti stradali per impedire gli episodici sprofondamenti di tratti delle vie cittadine.

Il danneggiamento della rete fognaria è stato causato negli anni anche da interventi arbitrari ed abusivi di manomissione di curve e sifoni di collegamento alla rete fognaria in occasione di intasamento di tratti della rete. Interventi irregolari effettuati da privati che hanno provocato intasamenti di gallerie e cunicoli di liquami provenienti dalle colonne montanti di condomini.

Il provvedimento del sindaco è rivolto all’acquedotto pugliese che, in qualità di gestore del servizio idrico integrato, dovrà segnalare tempestivamente alla Direzione Lavori Pubblici del Comune di Taranto l’urgenza di interventi di manutenzione straordinaria su tronchi, gallerie e cunicoli di fognatura nera nel Borgo, che sono stati interessati da allacci abusivi o non conformi.

Ovviamente sono anche destinatari dell’ordinanza gli utenti vari o gli aventi titolo del Borgo, già dotati di servizio idrico da AQP ai quali il sindaco dà 90 giorni di tempo per di provvedere al tempestivo ripristino o adeguamento del proprio impianto fognario interno. In caso di inadempienza scatta la diffida a provvedere entro i successivi 60 giorni prima della segnalazione all’autorità giudiziaria.

Published in Cronaca

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , d.ssa Valentina D'Amuri

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk