Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Puglia - Items filtered by date: Sabato, 14 Aprile 2018

Sabato 14 Aprile, il giovane scrittore grottagliese, Luigi Santoro, presenta la sua prima opera narrativa:” Kolén - La forza della speranza".

Un romanzo fantasy molto coinvolgente che narra l’avventura del giovane Angelo, il quale dopo essere stato sbalzato in una realtà parallela si ritroverà presto ad essere conosciuto con un altro nome e a dover fare i conti con qualcosa di colossale. Dapprima rassegnato a concludere la sua vita con un debilitante male incurabile, dopo un sogno misterioso, verrà poi a conoscenza dell’esistenza di un’altra apparentemente meravigliosa realtà, accorgendosi di aver acquisito un intelletto fuori dal comune ed una forza improvvisa. Per mezzo di lui, un antico gruppo di nobili guerrieri appartenenti a razze diverse ritornerà a risplendere, per tentare di porre fine agli oscuri progetti di un tiranno votato al regno dei demoni: l’Innominabile. Quest’ultimo tenterà di rendere vana qualsiasi speranza di salvezza per entrambi i mondi. Sarà dunque lotta contro il tempo per tentare di preparare al meglio il nuovo arrivato che dovrà essere in grado di non crollare mentalmente quando tutto intorno a se inizierà velocemente a sgretolarsi.
La serata, organizzata da Terrazza Nardina in collaborazione con l’Onlus Medici per San Ciro, si terrà presso i locali della Pro Loco della Città delle Ceramiche, all’Acchiatura, in Via Vittorio Emanuele II, nel cuore del centro storico grottagliese.
L’evento sarà presentato da Adina L’Assainato e Lea Galeone. Appuntamento alle ore 19:30, ingresso libero.

Published in Cultura

I sottoscritti Consiglieri Comunali Michele Santoro, Anna Cabino (Gruppo: D.l- COR) e Antonella Russo (Gruppo: Grottaglie prima di t utto) esprimono la loro intenzione irrevocabile a non "PARTECIPARE" ad alcuna convocazione del Consiglio comunale né della 3" Commissione in merito alla trattazione sulle sorti dello stabilimento ospedaliero "SAN MARCO" di Grottaglie. Quindi viene a decadere la loro disponibilità all'ASCOLTO sulla questione Ospedale San Marco.
"Tale posizione - scrivono -  è stata già comunicata dal gruppo ''D.I-COR" in occasione del Consiglio Monotematico del 06/04/2018 richiesto con mozione sottoscritta, a cui ha presenziato, su invito, il D.G. della ASL/TA, Avv. Stefano Rossi accompagnato dai massimi rappresentanti del management direzionale dell'Azienda Sanitaria.
Al termine di tale consesso è emersa la granitica e indìscutibile decisione di procedere all'attuazione del "Riordino Ospedaliero" ai sensi del D.M. no 70/2015 (Regolamento Regiona le 10/03/2017 approvato il 13/02/2018).
Il 'fu" Ospedale "SAN MARC011 sarà, a breve, riorganizzato in P.T.A. Anzi, lo è già. Riabilitazione, lungodegenza e ambulatori specialistici territoriali gli attribuiranno un "volto nuovo".
Un nuovo "restyling" - una "chicca", per usare una definizione data dal D.G. della ASL/TA. Ma, sappiamo bene che l cittadini- utenti contrastano la realizzazione di tale disegno progettuale. Siamo consapevoli che· ben pochi vorrebbero sottostare alle normative dettate dal Governo e dalla Regione Puglia.
Moltissimi, infatti, rìtenendole Ingiuste e immotivate, hanno gridato a gran voce, senza essere ascoltati, la restituzione del pronto soccorso, delle consulenze specialistiche e del conseguenti ricoveri.
Nulla di tutto questo ci sarà restituito e pertanto, riteniamo che il Sindaco della Città dì Grottaglie, avv. Ciro D'Alò, con la sua inerzia, di concerto con le mancate iniziat ive della Presidente della 3" Commissione e dell'Assessore alle Politiche Solidarietà, abbiano contribuito, senza una forte opposizione, a concedere tempo prezioso a coloro che si proponevano il perseguimento e l'attua zione di opposti obbiettivi.
l firmatari - concludono nel documento - dì questa dichiarazione intendono significare Il proprio disappunto in merito all' "affaire" del "Primo Cittadino" e per tale ragione non sì renderanno più disponibili a concordare un impossibile, anzi certamente improbabile ''ritorno" dell'attività ospedaliera, oramai non più realizza bile per le ragioni suesposte.

Published in Politica

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , d.ssa Valentina D'Amuri

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk