Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Puglia - Items filtered by date: Sabato, 19 Maggio 2018

Si è tenuta il 17 scorso, alla insegna dello slogan " Impara a conoscere la tua pressione arteriosa " in tutta Italia la XIV Giornata mondiale contro l'ipertensione arteriosa .

La malattia ipertensiva rappresenta nel ns paese il più grave fattore di rischio per infarto miocardico e/o cerebrale , scompenso cardiaco, insufficienza renale cronica e/o fibrillazione atriale. Il trenta per cento degli italiani adulti sono affetti da ipertensione arteriosa e il dieci per cento tra bambini e adolescenti risultano ipertesi. Si stima che il trenta per cento degli italiani risulta iperteso ma ignora di esserlo. In occasione delle Giornata Mondiale si svolgono iniziative di sensibilizzazione sulla tematica e di monitoraggio dei valori pressori fra la popolazione.

Domani mattina domenica mattina 20 maggio pertanto una significativa iniziativa avrà luogo inGrottaglie nella piazza Regina Margherita di fronte alla Chiesa Madre e di fronte alla sede della Associazione Medici per San Ciro onlus ,

Verranno eseguiti, presso la postazione in piazza controlli sanitari, misurazione gratuite della pressione arteriosa, verranno fornite indicazioni terapeutiche e consigli da parte di personale dello O spedale San Marco .coordinerà la dottoressa Maria Grazia Ruggiero, dirigente medico di Medicina interna e saranno impegnate le infermiere Lea Galeone e Raffaella Cavallo e gruppi di volontari.

 

Published in Sanità

L’AUSER Taranto e l’AUSER Filo d’argento Taranto hanno approvato il bilancio consuntivo relativo all’anno associativo 2017, un periodo nel quale l’associazione di volontariato, nonostante abbia subito due furti e malgrado il periodo di forte crisi economica, ha continuato a perseguire i propri obiettivi sociali in maniera ancor più motivata e incisiva.
Nell’occasione la presidente provinciale Auser Taranto, Lina Arpaia, ha spiegato che «con lo spirito di servizio, gettando quotidianamente il cuore oltre i tanti ostacoli che le si presentano dinnanzi, AUSER Taranto ci crede, è instancabilmente operosa perché composta da persone che ogni giorno si spendono tangibilmente in risposta ai bisogni degli anziani, nel proprio piccolo, secondo le proprie possibilità ed umane limitazioni».
«Nell’Auser siamo consapevoli – ha poi detto Lina Arpaia – che il cambiamento è possibile solo dando il proprio esempio e che, soprattutto, donare è meglio che ricevere perché come diceva il fondatore del movimento scout, Sir Robert Baden-Powell: il vero modo di essere felici è quello di procurare la felicità agli altri».
L’azione sociale dell’AUSER tarantina mira sempre più a rimarcare il bisogno di politiche di sostegno ed implementazione del welfare sociale pubblico, questo agendo in rete con il mondo associativo e del terzo settore, una realtà che, sebbene spesso sia non considerata in modo adeguato, sul nostro territorio esiste ed è viva e concreta.
«AUSER Taranto – ha concluso Lina Arpaia – è costantemente impegnata per il miglioramento sociale, l’integrazione dei servizi offerti dalla Pubblica Amministrazione alla cittadinanza, contribuendo allo sviluppo di una città sempre più intelligente, una città che dalla crisi riparta, cogliendone le opportunità, analizzandone i fenomeni e, soprattutto, sviluppandone soluzioni e prospettive future».

Per informazioni e contatti gli anziani e gli aspiranti volontari possono contattare l’AUSER Filo d’argento Taranto, in via Rintone n. 65 a Taranto, telefono 0994777600, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Facebook auserviarintonetaranto.

Published in Cronaca
Sabato, 19 Maggio 2018 16:37

Cerimonia Anello di San Cataldo 2018

Promossa dalla Presidenza Adiconsum Taranto Brindisi e dalla Cisl Taranto Brindisi, si terrà lunedì 21 maggio 2018 la 11^ Edizione di consegna dell’Anello di San Cataldo, nel corso di una suggestiva cerimonia presso la Galleria Meridionale del Castello Aragonese di Taranto (ingresso da Piazza Castello), con il seguente programma:

• Ore 16.00: Presidenza: Daniela Fumarola, Segretario Generale Cisl Puglia;
• Ore 16.15: Saluto: Ammiraglio Salvatore Vitiello – Comandante del Comando Marittimo Sud – Marina Militare;
• Ore 16.30: Introduzione: Antonio Castellucci, Segretario Generale Cisl Taranto Brindisi;
• Ore 16.45: Lettura motivazioni del premio: Antonio Bosco, Presidente Adiconsum Taranto Brindisi;
• Ore 17.00 – Premiazione - Consegna Anello di San Cataldo 2018 al:
Dott. Giampiero Marchesi, Coordinatore Struttura di Missione - Responsabile Unico del CIS di Taranto -Presidenza Consiglio dei Ministri
• Ore 17.30 - Intervento: Carlo De Masi, Presidente nazionale Adiconsum;
• Conclusioni: Luigi Sbarra, Segretario Generale Aggiunto Cisl.

ALBO D’ORO - Nelle precedenti Edizioni l’Anello di San Cataldo è stato consegnato: alla Guardia Di Finanza (2008), alla Basile Petroli (2009), al Corriere del Giorno (2010), ai Nas dei Carabinieri (2011), a S.E. Mons. Filippo Santoro, Arcivescovo Metropolita (2012), al Dott. Salvatore Pisconti Direttore della Struttura complessa di Oncologia Medica, Ospedale San Giuseppe Moscati (2013), alla Caritas Diocesana (2014), alla Udd Cardiochirurgia “Villa Verde” (2015), all’ avv. Sergio Prete – Commissario straordinario dell’Autorità Portuale (2016), al dott. Domenico Palmiotti - Capo Servizio della Gazzetta del Mezzogiorno - Edizione di Taranto e alla dott.ssa Daniela Fumarola - Segretario Generale Cisl Puglia Basilicata (2017).

Published in Cronaca
Sabato, 19 Maggio 2018 16:31

MOTOREXPO a Taranto

Martedì 22 maggio alle ore 9,30 nel salone dell’ACI (Automobil Club) in via Giustino Fortunato conferenza stampa di presentazione della manifestazione denominata Motorexpo , giunta alla 9^ edizione, organizzata da la Mongolfiera Taranto, partner l’ACI. L’iniziativa che è di forte richiamo aprirà i battenti il 24 maggio per concludersi domenica 27 maggio nell’area esterna in via per Montemesola al km. 10. Esposizione e raduni di auto e moto, stuntmans show, tattoo e tanto altro, per un grande spettacolo dedicato agli appassionati di 2 e 4 ruote.

Nel corso dell’incontro con la stampa saranno resi noti tutti i particolari e le novità targate 2018. Saranno presenti: Gianbattista Sebastio, vicepresidente ACI, rag. Giuseppe Lessa, Stefano D’Errico, Direttore Mongolfiera Taranto, Ivo Serio, Presidente “I Delfini” Taranto, Giorgio Lucaroni, Presidente “Automoto Storica”, Francesca Tanzarella, area Tattoo.

Published in Cronaca

Occasioni, spettacoli ed intrattenimento. In sintesi la proposta dell’edizione 2018 della Fiera dell’Auto di San Michele Salentino, la più importante manifestazione pugliese di settore. L’evento, organizzato da Gestauto Group, consorzio formato da nove affermati rivenditori del posto, si terrà dal 30 maggio al 4 giugno nella zona Pip.

La manifestazione, giunta alla quarta edizione, ha registrato sin dal 2015, anno in cui per la prima volta l’idea di un gruppo di imprenditori diventò realtà, interessanti margini di crescita, sia in termini di partecipazione degli espositori sia in base al numero dei visitatori. La Fiera dell’Auto di San Michele Salentino ha, in pratica, tutte le carte in regola per diventare punto di riferimento per gli amanti delle quattro ruote nel sud Italia.

Del resto, San Michele Salentino, non soltanto a livello provinciale, è considerato la patria dell’auto d’occasione. Il consorzio Gestauto da anni opera sul territorio per garantire un usato sicuro, con chilometraggio garantito/certificato grazie ai severi controlli effettuati sulle vetture. Affidabilità, insomma, è la parola d’ordine. I nove rivenditori di Gestauto Group, infatti, si impegnano a rispettare un codice deontologico, in termini di comportamento e servizi offerti, ad esclusivo vantaggio dei clienti.

Lo scorso anno i visitatori, che hanno superato quota 30 mila, hanno apprezzato la qualità dell’offerta e la serietà dei rivenditori. Anche nel 2018, come nelle precedenti edizioni, in esposizione ci saranno più di 1000 automobili, scelte per assecondare tutte le esigenze e tutte le tasche.

La Fiera dell’Auto, non è solo un evento per chi deve acquistare, ma è un’ occasione di svago per le famiglie dal momento che sono previsti interessanti iniziative di spettacolo. E’ questa una delle novità di quest’anno. Il 1 giugno, a partire dalle ore 20.00, si esibirà la Filarmonia Orchestra, mentre il 2 giugno sarà ospite in Fiera il noto comico Uccio De Santis. La manifestazione si chiuderà in bellezza il 3 giugno alla presenza di Mercedes Henger che si intratterrà con i visitatori a partire dalle ore 18.00. A seguire, alle ore 20.00, si terrà la sfilata di Moda Fashion Green.

Ma le sorprese non sono ancora finite! A partire da quest’anno, l’evento godrà di una cornice gastronomica. Tutte le sere, infatti, nell’ambito di un Salottino del Gusto, sarà possibile apprezzare le specialità del posto, ricette della tradizione locale. Imperdibile l’hamburger “reinterpretato” per l’occasione in chiave assolutamente originale.
Infine, ma non da ultimo, sarà allestita un’area bimbi, un Fun Park per consentire anche ai più piccoli di trascorrere qualche ora di sano divertimento.

L’evento, organizzato in collaborazione con il Comune di San Michele Salentino guidato dal sindaco Giovanni Allegrini e con la Pro Loco di San Michele Salentino, è sponsorizzato dal Conformgest, Euro Block 1, Agenzia Gruppo Sizzi, Fiditalia.

Il Consorzio Gestauto Group, organizzatore della Fiera dell’Auto, è formato da imprenditori con esperienza cinquantennale nel settore della vendita delle auto d’occasione: Apruzzi Auto, Auto A, Auto Caliandro, Auto PRO, Autosalone Venerito, Balsamo Auto, Cosmari Auto, Giovanni Apruzzi Automobili, Prete Auto.

Published in Cronaca

Il “tavolo del decoro” è lo strumento, fortemente voluto dal Sindaco Rinaldo Melucci, che l’Amministrazione comunale, grazie anche alla recente approvazione del bilancio di previsione, vuole utilizzare per rispondere efficacemente alle sollecitazioni che giungono dalle forze positive della città.
Si tratta di un gruppo di lavoro che ha come scopo il censimento delle principali situazioni di degrado sparse su tutto il territorio urbano.

Palazzo di Città e società partecipate, quindi, dopo una preliminare fase di monitoraggio delle procedure e consolidamento delle competenze, possono finalmente lavorare soprattutto sulla riduzione dei tempi di intervento. Grazie allo spirito di partecipazione dei tarantini, infatti, le segnalazioni riguardanti situazioni di degrado stanno offrendo un quadro complessivo delle sofferenze sempre più dettagliato. Proprio per questo, ai cittadini e al loro ritrovato spirito d’appartenenza va confermata l’attenzione delle istituzioni per il decoro cittadino.

“L’incontro - ha spiegato l’assessore a Fondi Strategici, Società Partecipate e Innovazione Massimiliano Motolese - è servito a porre le basi del metodo da seguire. Abbiamo già individuato la prima zona che riceverà queste cure particolari, un’area che fungerà anche da simbolo per questa iniziativa: si tratta di piazza della Vittoria, da dove poi ci allargheremo a macchia d’olio raggiungendo altre zone-obiettivo”.

“Quello che intendiamo avere - spiega il Sindaco Melucci che ha voluto istituire questa cabina di regia - è un approccio organico alle attività di ripristino del decoro, affinché sia immediatamente percepibile la differenza tra prima e dopo. Il “tavolo del decoro” è al lavoro per stilare il programma dei prossimi interventi e per definirne ulteriormente le modalità”.

Published in Politica

Il Concorso di idee, rivolto a giovani progettisti, finalizzato all’acquisizione di idee progettuali per la realizzazione di un progetto integrato di riqualificazione e valorizzazione dell’area “ex-piscina” all’interno della Villa Peripato dovrà prevedere la creazione di uno spazio “pieno”, in armonia con la morfologia del luogo, e di spazi verdi di collegamento con l'esistente villa comunale.
Avere caratteristiche di funzionalità, di armonizzazione con il contesto del parco pubblico.
Tendere all'apertura ad un suo uso più articolato e qualificante, a seguito della collocazione della nuova struttura all’interno del paesaggio urbano.

Oggetto del Concorso di idee è l’acquisizione di proposte ideative per la riqualificazione dell’area “ex-piscina” all’interno della Villa Peripato, secondo i criteri previsti dal Bando di concorso, attraverso l’individuazione di n. 3 classificati e l’assegnazione dei relativi premi.
La selezione avverrà mediante procedura aperta in unico grado, in forma anonima.

I soggetti ammessi alla partecipazione saranno:
• studenti del 4° e 5° anno delle facoltà di architettura, paesaggistica e urbanistica (comunque denominate) nati o residenti nel Comune di Taranto.
• professionisti (architetti, paesaggisti, urbanisti) di età non superiore ai 35 anni, nati o residenti nel Comune di Taranto.

La partecipazione potrà essere sia in forma singola, che in forma di associazioni di professionisti, raggruppamenti temporanei o altre associazioni.
La partecipazione di giovani laureati architetti, paesaggisti, urbanisti è subordinata alla collaborazione, pena esclusione, di un laureato iscritto al relativo albo professionale.
Gli studenti del 4° e 5° anno delle facoltà di architettura, paesaggistica e urbanistica, potranno partecipare esclusivamente in forma associativa, e con la presenza minima di n.1 professionista che, alla data di pubblicazione del Bando, abbia ottenuto l’abilitazione all’esercizio professionale.

La Commissione Giudicatrice effettuerà la valutazione delle proposte ideative validamente presentate in una o più sedute riservate, secondo i criteri di valutazione elencati nel bando di concorso, selezionando i primi tre classificati, ai quali saranno attribuiti i seguenti premi e riconoscimenti:
- 1° classificato: € 6.000,00 (euro seimila/00)
- 2° classificato: € 2.500,00 (euro duemilacinquecento/00)
- 3° classificato: € 1.500,00 (euro millecinquecento/00)

Published in Politica

Anche ConfCooperative Taranto stigmatizza l’operato della Regione Puglia in merito alle Pratiche RED 2018!

Il presidente ConfCooperative Taranto, Carlo Martello, ha infatti affermato che «sono pienamente condivisibili le considerazioni espresse giorni addietro dall’Assessore comunale alle Politiche sociali, Simona Scarpati, circa le carenze funzionali della Regione Puglia per il completamento delle pratiche RED 2018».
«In realtà le difficoltà di relazione e di collaborazione con la Regione – ha poi rimarcato Carlo Martello – non sono limitate agli aspetti giustamente e responsabilmente lamentate dall’Assessore Scarpati, ma si estendono purtroppo anche ad altri settori economici».
Secondo Carlo Martello «troppo spesso ci si trova di fronte a siti regionali inaccessibili, a portali bloccati, a funzionari che non ci sono per le più disparate ragioni, con l’ansia che si può immaginare quando si è sotto scadenza per la presentazione delle pratiche più diverse o, addirittura, per l’accesso ai finanziamenti».

Poi Carlo Martello rincara la dose: «esiste oggi, purtroppo, una duplice difficoltà di relazione con la Regione: una connessa alla strumentazione informatica e una, più grave, politico-amministrativa. Ma alla lontananza politica non ci possiamo rassegnare, abituati come siamo, in particolare come espressione del Terzo Settore, a relazionare positivamente per concorrere alla risoluzione di gravi problemi».
Carlo Martello conclude affermando che «la strada giusta è quella tracciata dall’Assessore Simona Scarpati nella programmazione partecipata dei piani sociali di zona, nei quali il Terzo Settore è stato pienamente ed efficacemente coinvolto. La Politica regionale, per essere fedele al mandato elettorale, dovrebbe ispirare a questo metodo il proprio agire tornando a vivere in mezzo alla gente, in particolare quando essa è in grave sofferenza».

Published in Sociale&Associazioni

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , d.ssa Valentina D'Amuri

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk