Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Puglia - Items filtered by date: Giovedì, 31 Maggio 2018

Nove consiglieri di sei gruppi di minoranza al Consiglio comunale di Grottaglie chiedono la convocazione della 1° e 2° commissione consiliare

Facendo seguito alle iniziative unitarie tese all’istituzione del mercato settimanale di frutta e verdura individuato su Largo Walter Chiari, nell’area prospiciente l’Anfiteatro Angelo Fago, tra Via Raffaele D’Addario e Via Pier Paolo Pasolini, i gruppi consiliari di minoranza hanno formalizzato ai Presidenti della 1^ e 2^ Commissione Consiliare una richiesta di convocazione congiunta delle due Commissioni.

Dopo i gravi fatti accaduti nella seduta del Consiglio Comunale del 10 maggio scorso in cui, oltre a bocciare la Mozione presentata dalla minoranza, fu impedito persino il rinvio della discussione nelle due commissioni consiliari competenti, nove consiglieri comunali di sei diversi gruppi consiliari hanno formalmente presentato ai due Presidenti la richiesta di convocazione congiunta delle due Commissioni, la prima e la seconda.
In quella occasione abbiamo denunciato i gravi comportamenti del Sindaco e del Presidente del Consiglio Comunale, anche attraverso l’affissione di un pubblico manifesto, rilevando l’incoerenza di una amministrazione che si dice trasparente e aperta alle proposte che vengono avanzate dai cittadini.
Ora insistiamo nel proposito convinti che la istituzione di un mercato settimanale di frutta e verdura risponda alla logica di razionalizzazione dei servizi in quanto le due Piazze Mercato, Via Delle Torri e Via Campitelli, coprono gran parte del territorio comunale, ma rimane scoperta e penalizzata la zona Savarra.
Aspettiamo quindi la convocazione congiunta delle due commissioni per aprire una seria riflessione senza pregiudizi, nella speranza che si superi una ostinata chiusura dell’amministrazione comunale di fronte ad una proposta di buon senso avanzata da numerosi cittadini, dai sindacati e recepita dai gruppi di minoranza.

I CONSIGLIERI COMUNALI
Francesco Donatelli, Massimo Serio, Aurelio Marangella (Articolo 1 – MDP), Ciro Gianfreda (Forza Italia), Michele Santoro, Anna Cabino (COR), Antonella Russo (Grottaglie Prima di Tutto), Loreto Danese (Volare Alto), Cosimo Annicchiarico (Poliεtica)

Published in Politica

Anche quest’anno l’attività dell’ANTEAS Grottaglie è stata ricca di eventi e iniziative, associazione ormai presente sul territorio da otto anni, contando la bellezza di 300 iscritti, tutti impegnati in varie attività come quelle motorie e sportive che concludono l’anno sociale, prima della pausa estiva con diversi esercizi dimostrativi di Acquagym – Yoga – Danza Terapia – Ginnastica Dolce eseguiti da soci che frequentato assiduamente i corsi annuali. 

Per esempio il ciclo di lezioni svolte nella piscina coperta della Mediterranea Nuoto e nella Palestra UISP di Via Savarra, iniziate nel mese di ottobre 2017 e terminate a maggio 2018, sono culminate in saggi atti a far conoscere le discipline di acquagym, yoga, danza terapia e ginnastica dolce, i soci dell’ANTEAS Grottaglie, i partecipanti attivi ed assidui a tali corsi si sono prodotti in coinvolgenti perfomance atte a rendere pubblico, in modo gioioso il loro impegno sportivo/motorio.
Merito di questo importante lavoro, rivolto prevalentemente alla terza età, va agli istruttori, specialisti del settore, che con impegno e passione hanno attuato, ancora una volta, in un clima di festa, dimostrazioni di esercizi motori finalizzati al miglioramento delle capacita coordinative, dell’equilibrio statico e dinamico dei partecipanti.
Nei giorni 24 e 25 maggio presso la Piscina coperta in Via dei Maratoneti Grottaglie e il Palazzetto dello Sport in Via Campobasso Grottaglie, sono state eseguite le varie dimostrazioni sportive alla presenza di un numeroso pubblico esterno e di tanti soci ANTEAS che hanno potuto prendere visione delle attività.
Alla manifestazione del 25 maggio erano presenti anche i ragazzi dell’EPASS e della DAST, invitati dalla stessa ANTEAS Grottaglie, per i saluti finali in musica. I bravissimi istruttori Monica Montanaro (MEDITERRANEA NUOTO), Maria Lucia Santoro, Aminda Lacava, Cataldo Alfeo e Michele Pierri (UISP), hanno prodotto scenografie e movimenti accompagnati da diverse musiche a tema.
Nei vari saggi delle attività sportive/motorie che come detto l’ANTEAS Grottaglie svolge da oltre 8 anni, quest’anno ha visto la partecipazione assidua di circa 200 soci, suscitando nei partecipanti non solo interesse nei movimenti coordinati che favoriscono il miglioramento della vita, ma anche scambi emotivi e nuove conoscenze e/o amicizie. Un toccasana per molti che se non avessero queste opportunità passerebbero le giornate in solitudine davanti alla tv.
Le attività motorie/sportive proposte ai soci dal Direttivo dell’ANTEAS Grottaglie puntano prevalentemente alla salvaguardia della salute per l’ottenimento di benefici sulla cellulite, controllare il sovrappeso, il tono e l'elasticità muscolare, la flessibilità delle articolazioni, la circolazione, la respirazione, lo stress e le tensioni, traumi nelle articolazioni, l'artrosi.
Tutti queste attività sono stati riprogrammate per l’anno sociale 2018/19 ANTEAS Grottaglie che vanno ad aggiungersi ad altre attività formative, culturali, volontariato e tempo libero.ANTEASgruppoGinnastica

Published in Sociale&Associazioni

Ma dopo il tour negli ospedali del Salento il presidente si degnerà di venire a vedere la situazione sanitaria di Taranto? Oppure continuerà a negare alla comunità il confronto che da mesi gli viene richiesto? Ero presente alla conferenza dei sindaci a Palazzo di Città con il Dg della Asl Stefano Rossi, e ricordo bene l’amarezza di tutti noi dovuta all’assenza di Emiliano. Eppure cosa chiede la città? Cosa chiedono i sindaci che poi sono il punto di riferimento dei cittadini? Di rivedere le scelte del Piano di Riordino su Taranto, scelte che hanno falcidiato i nostri Pronto Soccorso, poi trasformati in Punti di Primo Intervento, il cui futuro è comunque incerto, scelte che di fatto hanno cambiato l’assetto delle piano delle Emergenze-Urgenze, scelte che, in buona sostanza, non tengono conto della specifica condizione di un territorio martoriato da anni di inquinamento. Ricordo bene quando un anno fa in aula venne approvata la Mozione con la quale chiedevo di rivedere la decisione di tagliare il Pronto Soccorso dell’ospedale Moscati, e ricordo bene che lui stesso era presente in aula e permise alla mozione di avere il via libera. E poi? E poi nulla è cambiato. Non solo, il presidente davanti a specifiche richieste di incontro su tematiche inerenti la sanità, rifiuta il confronto e di fatto continua a schiaffeggiare la comunità tarantina. Forse non se ne rende conto ma continua a mancarci di rispetto. Proprio oggi gli ho scritto una lettera nella quale gli chiedo con urgenza di fare un tour questa volta nel tarantino, dimostrando così di voler dialogare e trovare, in maniera condivisa, soluzioni che migliorino i servizi e la qualità dell’offerta.

 

Published in Politica

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: d.ssa Valentina D'Amuri & FVproductions

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk