Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Puglia - Items filtered by date: Mercoledì, 02 Ottobre 2019

Lunedì 7 ottobre, dalle ore 9 alle 13, presso l’Auditorium del Padiglione Vinci del Ss. Annunziata, si terrà l’incontro di presentazione del “Piano strategico per la promozione della salute nella scuola”: catalogo 2019 – 2020”.
Il "Piano strategico per la promozione della Salute nella Scuola", alla sua ottava edizione, è il frutto di un lavoro sinergico tra la Regione Puglia e l'Ufficio scolastico regionale e offre la possibilità agli insegnanti e agli operatori di affrontare in maniera innovativa e coinvolgente numerosi ambiti di vita dei giovani e le tematiche legate ai comportamenti a rischio: fra gli altri tabagismo, affettività, ludopatia, alimentazione, dipendenze patologiche, ecc.
L’incontro, dopo i saluti istituzionali dell’Asl Taranto e della scuola jonica, sarà distinto in due sezioni: la prima sarà dedicata all’analisi dei percorsi di promozione alla salute svolti durante l’anno scolastico 2018- 2019 e nell’ambito della stessa sezione sarà dato spazio alle testimonianze delle scuole che hanno preso parte all’iniziativa conclusiva #agoraprev svoltasi presso il Castello Aragonese di Taranto lo scorso 29 maggio.
La seconda parte dell’incontro sarà dedicata alle nuove progettualità presenti nel Catalogo 2019-2020. Il Catalogo continua a rappresentare lo strumento di convergenza tra tutti coloro che collaborano nella realizzazione dei programmi di promozione alla salute: docenti, studenti, genitori, sanitari e che intendono partecipare alla rete degli operatori che promuovono salute.
In fine - così come annunciato nel corso della presentazione regionale del Catalogo 2019 – 2020, avvenuta nel corso della Fiera del Levante a Bari, ci piace ricordare che la strategia di Promozione alla Salute nella Scuola, così come concepita nei nostri territori, è stata oggetto di attenzione come buona pratica a livello nazionale, a conferma della bontà dell’idea, della progettualità e delle professionalità messe in campo a tutela della salute delle nuove generazioni.
Tutte le scuole interessate potranno manifestare il loro interessa a partecipare ai programmi di promozione della salute nella scuola entro il 25 ottobre 2019 collegandosi al sito https://www.sanita.puglia.it/web/pugliasalute/catalogo-2018-2019

Published in Sanità

Domenica 6 ottobre – Visite guidate, attività a tema e approfondimenti culturali “Rintone da Taranto… finalmente si ride”, “I Capolavori del MArTA” ed “Ethra racconta…”

“La magia del passato della Città di Taranto, rivisitata con gli occhi e la fantasia dei bambini. L’orgoglio di ciò che è stato, la consapevolezza delle proprie origini e l’amore per la propria Terra costituiscono da sempre le basi per il futuro di ogni individuo. Domenica 6 ottobre al MArTA sarà per tutti una giornata di festa, di intrattenimento e di condivisione di valori e di cultura”.

Così il direttore del Museo Archeologico Nazionale di Taranto, Eva Degl’Innocenti, presenta #IoVadoAlMuseo del prossimo 6 ottobre 2019. “Un momento in cui tutti, famiglie e non solo, potranno ritrovarsi, ad ingresso completamente gratuito, per scoprire, approfondire e interagire con i nostri antenati, con i tanti illustri concittadini e con i miti che hanno reso grande la Città di Taranto – continua il direttore del MArTA - Visite guidate, attività a tema e approfondimenti culturali per scoprire, ad esempio, lo straordinario drammaturgo greco Rintone, trasferito e vissuto a Taranto, noto anche per la sua produzione scenica su figure mitologiche, di cui tanto è ricco il Museo Archeologico Nazionale di Taranto. Ma le sorprese per coloro che interverranno sono davvero tante. Dunque, vi aspettiamo numerosi, come sempre, per un evento che non deluderà assolutamente le premesse”, conclude il direttore Eva Degl’Innocenti.

Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto – MArTA propone una ricca offerta di visite guidate per grandi e piccoli.
SPECIALE #IOVADOALMUSEO DOMENICA 6 OTTOBRE 2019
Ingresso gratuito per tutti. Orario 08,30-19,30. Chiusura biglietteria ore 19:00.
Ore 10.30 visita guidata tematica “Rintone da Taranto… finalmente si ride”. Approfondimento culturale sul tema “I vasi fliacici” a cura di un archeologo dello staff Nova Apulia. Tariffa 5,00 euro a persona. Prenotazione obbligatoria.
Ore 11.30; ore 12.15 visita guidata “I Capolavori del MArTA”. Tariffa agevolata 5,00 euro a persona. Prenotazione obbligatoria.
Ore 16.00 visita guidata animata interattiva per bambini “Ethra racconta.”. Attività adatta ai bambini tra i 5 e 12 anni. Tariffa 5,00 euro a persona. Prenotazione obbligatoria.
Ore 16.30; ore 17.15 visita guidata “I Capolavori del MArTA”. Tariffa agevolata 5,00 euro a persona. Prenotazione obbligatoria.

Nuovi #Open Day al MArTA le prime domeniche dei prossimi mesi: 3 novembre e 1° dicembre.

PER INFO
Tel. 099-4538639 o mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Published in Cultura

I giovani talenti tarantini a “Il Grande Viaggio Insieme” di Conad

Sono piccoli musicisti che si sono esibiti in prestigiose location in giro per l’Europa e che ora si preparano a un doppio appuntamento di grandissimo prestigio. Saranno due giorni di emozioni per la Ma.Ma.Òrchestra, composta da 17 elementi, tutti tra i 9 e i 15 anni. La formazione dell’Associazione Musicale “Matteo Mastromarino” di Statte sarà tra i protagonisti del mega evento “Il Grande Viaggio Insieme” che Conad terrà a Taranto il 4 e 5 ottobre prossimi. Due gli scenari: la rotonda del Lungomare e il teatro Fusco.

LE ESIBIZIONI DELLA MA.MA. Un gruppo composto da un violino, due flauti, un clarinetto e due violoncelli, suonerà venerdì 4 ottobre nella serata che si terrà sulla rotonda del Lungomare di Taranto. La Ma.Ma. avrà l’onore di esibirsi con Francesco De Gregori nella celebre “La donna cannone” e delizierà il pubblico con la colonna sonora del film “C’era una volta il west”, sotto la direzione del Maestro Peppe Vessicchio.

Il giorno successivo, sabato 5 ottobre, al mattino, la formazione al completo della Matteo Mastromarino, diretta dal Maestro Demetrio Lepore, aprirà il concerto “Cambia musica in città!” de “I Solisti del Sesto Armonico”, guidati dal Maestro Vessicchio. In repertorio, Feuerfest Polka di Strauss, un medley dallo “Schiaccianoci” di Tchaikovsky e una dedica al cinema con la colonna sonora del film “I Pirati dei Caraibi”.

«VIVIAMO UN SOGNO». La partecipazione alla kermesse che si terrà a Taranto consolida ulteriormente il legame tra la Ma.Ma.Òrchestra e il management di Conad. Nello scorso aprile, infatti l’azienda ha sostenuto il tour che i piccoli musicisti hanno tenuto in Austria e Trentino Alto Adige e si appresta a sponsorizzare anche i nuovi appuntamenti del prossimo dicembre a Torino. La professoressa Loredana Chiore, presidente dell’Associazione Musicale “Matteo Mastromarino”, sottolinea: «È davvero un’occasione formativa incredibile. Conad, nella persona dell’ad Francesco Pugliese, continua a mostrare grande sensibilità nei confronti dei nostri piccoli, della loro formazione musicale e della crescita culturale dell’intero nostro territorio». Un vero banco di prova per i musicisti del futuro: «I ragazzi stanno dando il massimo per non deludere le aspettative: la fiducia che il Maestro Vessicchio ha riposto nella Ma.Ma. ci carica di tanta responsabilità, ma, allo stesso tempo, ci stimola a perseguire obiettivi didattici sempre più elevati».

 

Published in Spettacolo

Grottaglie - È tutto pronto per la grande manifestazione di solidarietà "Insieme per il bene comune”, che si svolgerà venerdì 4 ottobre, con inizio alle ore 16 e fino alla tarda serata, nello stadio D'Amuri di Grottaglie e in piazza Unicef. L'iniziativa è organizzata e promossa da Domenico Rossini nell’ambito del programma della festa della parrocchia Madonna del Rosario, in collaborazione con la stessa parrocchia, l’Associazione pizzaioli professionisti (rappresentata dal presidente Luigi Stamerra), l'Epasss, il Comune di Grottaglie, Grottaglie 2020 Città europea dello sport, l'Avis di Grottaglie, Uisp - Unione italiana sport per tutti, l’associazione dei commercianti di Grottaglie e Lubla.
Tutti in campo: il 4 ottobre si svolgerà un quadrangolare della solidarietà di calcio a 11, che avrà la finalità di raccogliere una somma da devolvere in beneficenza alle famiglie di Grottaglie che vivono in una condizione di povertà e di disagio sociale, colpite dalla crisi economica o con problemi particolarmente gravi. Nella “partita del cuore” si confronteranno le formazioni di quattro quartieri di Grottaglie: 167 Nord, Capone, Savarra e Centro Storico; in un intervallo tra gli incontri di calcio si esibiranno – sempre sul campo – le formazioni dell’amministrazione comunale e dei ragazzi del centro diurno per disabili psichici Epasss. Presentano la manifestazione Cosimo Sanarica, in arte Kokò e la giornalista Raffaella Capriglia. Tutto il ricavato dei biglietti per l'ingresso allo stadio sarà devoluto alle famiglie di Grottaglie che vivono in condizioni di povertà. Il costo del biglietto per l'ingresso allo stadio, che sarà devoluto in beneficenza, è di 2,50 euro. Per acquistarlo, si può telefonare al numero 3291438241 oppure chiedere informazioni negli esercizi che espongono la locandina dell'evento.
Lo scorso anno, la manifestazione ha donato la somma di 4150 euro in buoni spesa e borse di studio, di cui: 2000 euro alla Caritas della parrocchia del Carmine; 800 euro alla parrocchia del Rosario; 600 euro (in borse di studio) alle scuole De Amicis e Don Bosco; 300 euro per l’acquisto dei giocattoli nell’ambito della “Befana della Polizia”; 750 euro per il sostegno a famiglie con situazioni urgenti e particolarmente critiche (individuate anche grazie alle segnalazioni dei Servizi sociali).
Lo sport incontra, anche in questa edizione, il sociale e l'aggregazione. Al torneo di calcio saranno infatti abbinati momenti di spettacolo e il "pizza party" (con l'esibizione dei pizzaioli professionisti nell’area vicina allo stadio e la possibilità di assaggiare delle pizze realizzate dai maestri pizzaioli). La novità di quest’anno è rappresentata, inoltre, da una ricca area food, in cui si potranno degustare prodotti e pietanze del territorio, carne alla brace, panini, formaggi locali, vini, birra e coctails. Infine, cabaret, musica e danza. Testimonial dell'evento sarà Gianni Quirino Bekkalossi; in concerto si esibirà la cover band di Ligabue “Libera nos a malo”; le esibizioni di danza (programmate nella successiva domenica) saranno curate da “Daniel's Dance School” e “In punta di piedi”.
“Auspichiamo una grande partecipazione alla giornata di venerdì 4 ottobre. Rivolgiamo un forte appello ed un invito alle associazioni, al mondo istituzionale, alle scuole, ai singoli cittadini e alle famiglie. La parola d'ordine è stare insieme, condividere con i cittadini questo momento di solidarietà e di integrazione sociale - ha dichiarato l’organizzatore Domenico Rossini –. Il nostro obiettivo è, anche quest'anno, aiutare le famiglie di Grottaglie meno fortunate. Ci sono situazioni critiche: persone vittime della crisi economica (pensiamo ai tanti casi di persone che hanno perso improvvisamente il lavoro) e che non riescono a fare più la spesa per sé e per i propri figli; inoltre, famiglie con gravi problemi, che affrontano quotidianamente situazioni che comportano anche grosse spese. A loro devolveremo, come fatto negli scorsi anni, l'intero incasso dei biglietti per l'ingresso allo stadio; un piccolo segnale di vicinanza e di aiuto per questi concittadini, con l’auspicio che possa rappresentare un sostegno ed un augurio".

Published in Sociale&Associazioni

Lo scorso venerdì 27 settembre, in un’affollata assemblea, svoltasi nel Salone Conferenze Parrocchia Campitelli, è stato presentato dal presidente dell’ANTEAS Grottaglie, Cosimo Luccarelli, il nutrito programma delle numerosissime attività sociali per il nuovo A.S. 2020; un programma approvato ad unanimità dall’assemblea degli iscritti che hanno superato abbondantemente la quota 400 per l’esattezza 425 soci.

Anteas Grottaglie ODV, presente sul territorio da oltre 15 anni, è l’associazione di volontariato della Cisl dove Uomini e Donne condividono un comune orientamento: mettere al centro il valore della persona!
Partendo da questo assunto: del valore della persona e dell’amicizia unita allo stare bene insieme, anche quest’anno è stato strepitoso il successo delle Cure Termali; oltre 90 persone bisognose di cure hanno frequentato per due settimane, esattamente dal 7 al 21 settembre, in un clima gioioso e rilassante le Terme di Torre Canne. Tra loro molti soci accompagnatori che hanno utilizzato anche loro le cure previste dal S.S.N. e cure intergrative.ANTEAStermeTorreCanne
L’anno sociale 2020 che inizia ad ottobre del 2019 per motivi organizzativi, oltre alle attività motorie consuete come la Ginnastica dolce, Yoga, Danza terapia nella palestra UISP prevede ancora Acquagym che d’inverno si svolge nella piscina coperta di Grottaglie, mentre a luglio e agosto nella piscina scoperta sempre a Grottaglie (Mediterranea Nuoto).
Sempre per quest’anno a partire da ottobre a maggio, sono previsti i corsi di formazione per l’utilizzo del Pc e corsi di inglese. Inoltre nel mese di ottobre avrà luogo la serata di apertura dell’anno sociale, poi a dicembre e aprile viaggi culturali della durata di due/tre giorni ciascuno, e a giugno la serata sociale per chiusura attività di formazione e culturale.
L’ANTEAS dopo che i Gesuiti hanno lasciato Grottaglie (novembre 2018), ha avuto in carico la gestione della biblioteca, allocata nel Centro Monticello sempre a Grottaglie. Si tratta di un patrimonio culturale inestimabile che dal 26 giugno 1966 ad oggi, la stessa Biblioteca San Francesco de Geronimo, si è arricchita di importanti testi passando da 10.000 a oltre 37.000 volumi (tutti registrati nel sistema informativo attuale); da quest’anno i volontari ANTEAS cominceranno un lavoro importante quello di passare dalla registrazione locale nel sistema nazionale delle biblioteche. Sempre in ambito biblioteca una bella attività dedicata ai giovani: l’addestramento di giovani nella conduzione e nell’apprendimento di antiche e moderne tecniche di legatoria e ri-legatoria di libri e riviste in stato di degrado con ricostruzione di copertine esterne e parti interne.
Le novità importanti quest’anno sono:

il corso BLSD per l’utilizzo del defibrillatore semiautomatico mirato alla formazione di personale non sanitario, questo al fine di acquisire la cultura del primo soccorso.

Il doposcuola per i bambini bisognosi e figli di migranti. L’educazione permanente alla musicalità degli anziani.

Educazione alla teatralità. Incontri formativi ed informativi alle famiglie per i rischi domestici, com’è noto la casa è il luogo in cui accadono spesso incidenti importanti.

Accompagnamento e trasporto di anziani bisognosi di terapie termali per cura preventiva- terapeutica e riabilitativa, impossibilitati a raggiungere strutture idonee allo scopo.

Educazione alla teatralità con il teatro dialettale. Inoltre una novità in assoluto è il progetto “Incontriamoci in Musica” in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Pignatelli Grottaglie, finalizzato a creare un confronto fra le differenti generazioni di alunni/soci per incentivare e sostenere la collaborazione e il confronto fra generazioni differenti. Utilizzare la Musica come linguaggio universale che accomuna le generazioni, rafforzare il senso di responsabilità e lo sviluppo delle risorse/caratteristiche individuali, migliorare il benessere e la qualità di vita della terza età, fornire ai giovanissimi la possibilità di scoprire e non dimenticare lo stile di vita delle generazioni precedenti, traendone beneficio e modelli da seguire, sostenere, incrementare e perpetuare la collaborazione fra Associazionismo e Istituzione Scolastica.

A marzo il consueto appuntamento del Convegno sulla Giornata Internazionale della Donna con ospiti di rilievo.

Da ottobre ritorneranno gli appunti mensili del “Sabato Culturale” e da quest’anno parte la collaborazione attiva con la Parrocchia Santa Maria in Campitelli, Parroco don Gianni Longo, per gli “Incontri Agostiniani” al fine di approfondire la figura del grande filosofo, teologo e santo.

AnteasLogoTondo

Published in Sociale&Associazioni

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: d.ssa Valentina D'Amuri & FVproductions

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk