Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Puglia - Items filtered by date: Martedì, 26 Novembre 2019

Giovedì 28 novembre alle ore 19.00 la libreria Mondadori, sita in via De Cesare a Taranto, ospita la presentazione del libro “L’estate dell’incanto” di Francesco Carofiglio.

L’autore, Francesco Carofiglio, di ““L’estate dell’incanto”” edito Piemme, incontrerà il pubblico, giovedi 28 novembre alle ore 19.00 presso gli spazi della libreria Mondadori Store di via De Cesare 35, situato nel borgo della città di Taranto. Durante l’evento Francesco Carofiglio dialogherà con Sara Trovato, giornalista.

“L’estate dell’incanto”: È l'estate del 1939, Miranda ha dieci anni e il mondo è sull'orlo dell'abisso. Ma lei non lo sa. Quell'estate sarà la più bella della sua vita.
Miranda parte con sua madre da Firenze per raggiungere Villa Ada, la casa del nonno paterno, il marchese Ugo Soderini, sulle colline pistoiesi. Suo padre è altrove.
La cascina del nonno e il bosco misterioso che la circonda sono il teatro perfetto per le avventure spericolate insieme con Lapo, il nipote del fattore, le scorribande in bicicletta, le scoperte pericolose, il primo, innocente bacio.
Ma il bosco è anche il luogo abitato dalle creature parlanti che l'anima di bambina vede o crede di vedere. E la foresta compare sempre, e misteriosamente, nei quadri del nonno, chiusi nel laboratorio che nessuno ha il permesso di visitare.
C'è come una luce magica che rischiara quella porzione di mondo. Miranda, ormai novantenne, ce la racconta, fendendo le nebbie della memoria. Tornare a quei giorni, a quella bambina ignara, che ancora non ha visto, vissuto, sofferto, perduto è più che una consolazione, è un antidoto.
È l'incantesimo di una giovinezza improvvisa.
Francesco Carofiglio ci conduce per mano all'ultima estate di innocenza. E lo fa con ciò che, più di ogni altra cosa, contraddistingue la sua poetica, la fragilità incorruttibile del ricordo e lo sguardo innocente di chi può ancora essere salvato.”

Scrittore, architetto e regista, è nato a Bari. Oltre a "L'estate del cane nero", "Ritorno nella valle degli angeli" e "Radiopirata" (tutti usciti per Marsilio), ha pubblicato per BUR il romanzo "With or without you" e per Rizzoli, in coppia con il fratello Gianrico, nel 2007 la graphic novel "Cacciatori nelle tenebre" e nel 2014 "La casa nel bosco". Per Piemme, ha scritto "Wok" e "Voglio vivere una volta sola", "Una specie di felicità" e, nell'autunno 2017, "Il Maestro".

INGRESSO LIBERO
Per informazioni: Mondadori Store, via De Cesare n°35, Taranto Tel.099.4591661

Published in Cultura

In regioni come la Puglia e la Grecia Occidentale il turismo interpreta un ruolo chiave per lo sviluppo economico, ma la persistenza delle strozzature o le carenze nel sistema di trasporto ne influenzano l’appetibilità soprattutto per i viaggiatori provenienti dall’estero.
Ancora oggi, le due regioni, sono caratterizzate da una molteplicità di operatori del trasporto pubblico e privato, sia su gomma che su rotaia, sia urbano che extraurbano, oltre al trasporto marittimo per i collegamenti tra le due sponde.
A causa della frammentarietà del sistema e della limitata interconnessione tra i diversi servizi di trasporto, i passeggeri (sia residenti sia visitatori di passaggio o turisti) hanno difficoltà a pianificare agevolmente un itinerario, specialmente trans-frontaliero, che richieda l’uso di diversi mezzi di trasporto. A questo si aggiunge la necessità di migliorare il servizio di trasporto per raggiungere alcune località o aree di interesse turistico.
In tale contesto, efficienza ed interconnetività, a livello regionale e transfrontaliero, sono le parole chiave scelte dal progetto INVESTMENT, Cooperation Programme INTERREG V-A Greece-Italy 2014-2020, che si pone l’obiettivo di facilitare gli operatori dei trasporti pubblici e privati, i pianificatori ed i responsabili politici ad avvicinare Grecia e Puglia.

INVESTMENT intende proporre interventi mirati per coordinare i sistemi e le procedure di trasporto trans-frontaliero, nonché per integrare la pianificazione del trasporto intermodale a livello locale e trans-frontaliero al fine di promuovere un sistema di mobilità e di trasporto efficiente, sostenibile e rispettoso dell’ambiente, a supporto dei cittadini e dei turisti in arrivo nelle due regioni.

Su tali temi, la Provincia di Taranto, partner progettuale insieme alla Università di Patrasso (Lead Partner), la Regione Western Greece, Tecnopolis – Parco Scientifico e Tecnologico ed il Comune di Ostuni, promuove un evento di sensibilizzazione nei confronti dei soggetti interessati a vario titolo al settore dei trasporti per sostenere e migliorare la sua efficienza attraverso la introduzione di soluzioni multimodali rispettose dell’ambiente.
L’evento, che si svolgerà presso la sede della Provincia di Taranto, il giorno 25.11.2019, alle ore 10.00, sarà occasione per gli intervenuti di interagire con i partner di progetto per confrontare idee, far emergere i punti deboli e le carenze del settore trasporti nella Regione e proporre soluzioni ed alternative per gli utenti nel rispetto del territorio.

Published in Cronaca

Una stella su 3 e il titolo di pizzaiolo Stellato. Questo il riconoscimento ricevuto da Michele Di Bari nei giorni scorsi da parte di Grandi Molini Italiani, il Molino più grande d'Europa. All'interno, quindi, della Guida ai Pizzaioli Stellati nel mondo, ci sarà anche il pizzaiolo crispianese che ha ricevuto ufficialmente il riconoscimento presso Grandi Molini Italiani S.p.A. Il premio è stato consegnato nelle mani del Maestro direttamente da Luigi Ricchezza e Antonio De Simone, ideatori e promotori della Guida. Il riconoscimento arriva dopo una visita a sorpresa ricevuta presso la Pizzeria Punto Caldo di Crispiano da un Ispettore della Guida ai Pizzaioli Stellati nel mondo nella persona di Paolo Bruno. Questo il pensiero del maestro Michele di Bari. "Sono commosso, è un premio che volevo da tempo e per il quale ho lottato tutti i giorni, sembrava un sogno invece oggi ho raggiunto questo ambizioso traguardo. Non potevo centrare questo obiettivo se non grazie ai miei collaboratori, alla mia famiglia e in particolar modo a mio padre che mi ha trasmesso la passione per questo lavoro, e soprattutto alla formazione professionale ricevuta da Pizza News School Srl". Da oggi, quindi, Taranto e la sua provincia, in particolar modo Crispiano, ha un pizzaiolo stellato con la possibilità di poter raggiungere ulteriori traguardi dopo esser entrare nella prestigiosa guida.

Published in Cronaca

Un seminario di due giorni per conoscere i propri Maestri Interiori: una iniziativa a favore dell’Associazione Europa Solidale Onlus

Un tarantino verace torna a casa dopo 15 in Danimarca per tenere il seminario

Dalla Danimarca a Taranto: per la prima volta si terrà in Puglia “I Maestri Invisibili”, un seminario per gli appassionati di ricerca psicologica ed esoterismo, tenuto da Nicola Gianluca Raimondi, Business & Life Coach Internazionale di origini pugliesi, fondatore di Ancient Psychology™.
La manifestazione si terrà a Taranto, presso il Circolo Ufficiali della Marina Militare, sabato 30 novembre (ore 09:00-19:00) e domenica 1° dicembre (ore 09:30-12:45).
È prevista una quota d’iscrizione, con informazioni e prenotazioni al link http://buytickets.at/europasolidaleets/314792.
Parte dei proventi del seminario saranno destinati a sostenere le iniziative benefiche dell’Associazione Europa Solidale ONLUS di Taranto.

Il seminario intensivo di due giorni è intitolato “I Maestri Invisibili” e si baserà sulla tecnica di Igor Sibaldi, di cui Nicola Gianluca Raimondi  (foto) è istruttore autorizzato.
Barese di nascita e tarantino d’azione fin dalla più tenera età, Nicola Gianluca Raimondi è vissuto a Taranto fino a 25 anni, per poi trasferirsi in Danimarca dove vive da 15 anni ed è dirigente di una società multinazionale delle energie rinnovabili.

I Maestri Invisibili sono Guide interiori oscurate dai condizionamenti e dai traumi subiti nel corso della vita.
Nel seminario Nicola Gianluca Raimondi, agendo come un archeologo, insegnerà una tecnica per risvegliarli alla nostra coscienza e condurrà i partecipanti in un incredibile viaggio interiore volto a svelare la natura del proprio vero IO.
Presentando l’iniziativa lo stesso Nicola Gianluca Raimondi ha spiegato che «con “I Maestri Invisibili” si imparerà ad attraversare la Selva Oscura dove abbiamo smarrito la Via, si infrangerà la barriera della coscienza ordinaria per ritrovare e vivere la nostra vera grandezza, ed è più facile di quanto si immagini. Come Virgilio e Beatrice per Dante Alighieri, o Basilide e Filemone per Carl Gustav Jung, sono sempre due, e ci aspettano in un confine dell’IO che la vita ci ha fatto smarrire».

Il seminario “I Maestri Invisibili” è rivolto a ogni persona che desideri vivere i propri cambiamenti con consapevolezza. Unico requisito richiesto è la disponibilità alla scoperta delle proprie zone oscure e delle proprie capacità di percezione innate.
Non è da tutti: per molti, infatti, questo significa accettare una realtà che si scontra con quella ritenuta possibile dalla nostra razionalità. Aprirsi in questa direzione sarà il primo passo verso i nostri Maestri Invisibili.
Queste funzioni superiori dell’Io sono vere e proprie componenti delle nostre capacità di intuizione, di immaginazione e di orientamento in dimensioni temporali e spaziali più vaste e più profonde di quelle comunemente note.
Ogni persona dispone di questo prezioso aiuto per orientare in modo armonico le proprie potenzialità di espansione e di crescita personale.

Nicola Gianluca Raimondi nasce nel 1974 a Bari da dove si trasferisce subito a Taranto. Dopo gli studi in legge decide di non proseguire la carriera forense e si dedica allo studio di marketing, direzione aziendale, psicologia trasformazionale e coaching.
Trasferitosi a 25 anni all’estero, da più di 15 anni è dirigente per società multinazionali all’estero (prima del tabacco ed energie rinnovabili poi), è speaker, mentor per Programmi Imprenditoriali ed Università, nonché Life & Business International Coach.
Dedito a studi esoterici orientali sin da ragazzo, Nicola Gianluca Raimondi pratica ed insegna AIKIDO (arte marziale giapponese) da circa 27 anni.
Vive in Danimarca e viaggia frequentemente tra Europa, Asia e USA per conferenze, workshop e seminari con appassionati e cultori di esoterismo, simbologia, business & management per diffondere metodologie, strumenti e opportunità di trasformazione offerte da Ancient Psychology™.

Published in Cronaca

“Finalmente è entrato in funzione il mammografo che giaceva inutilizzato nell’ospedale di Mottola. Questa mattina il dottor Melucci lo ha messo in funzione ed eseguito le prime visite. Certo una bella notizia, ma a metà. L’apparecchio diagnostico, di grande importanza per la prevenzione dei tumori al seno, sarà usato in funzione part-time, perché mancano i medici.
“Una carenza atavica e più volte denunciata. Il presidente, nonché assessore alla Sanità, Michele Emiliano, ha promesso nuove assunzioni ma i reparti continuano a essere vuoti e le liste di attesa ad allungarsi perché di fatto non è cambiato nulla nella pianta organica.
“Allora avanzo una proposta e la sottopongo all’attenzione dei tecnici dell’Assessorato per la verifica delle risorse disponibili: facciamo lavorare di più i medici che ci sono, pagando lo straordinario, invitandoli a prestare la loro attività anche nei giorni festivi. Nell’attesa di nuove assunzioni può servire non solo a effettuare più visite, ma a salvare più vite”.

Published in Sanità

Grande manifestazione sabato 30 novembre al teatro Fusco a partire dalle ore 17.

Dal designer del progetto delle macchine volanti alla cantante con tre dischi di platino ed esibizioni per il Papa, passando per una delle più conosciute conduttrici radiofoniche o una suora che ha costruito scuole e asili in Nigeria. E poi il mondo universitario, della ricerca, delle istituzioni e delle forze dell’ordine insieme a quello artistico. Questo e molto altro nella rosa di nomi della X edizione del “Premio Internazionale Pugliesi nel mondo”, in programma il prossimo 30 novembre al teatro Fusco di Taranto a partire dalle ore 17 (ingresso libero, su invito o su prenotazione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). Grandi personalità che, con il loro impegno, portano la Puglia nel mondo. Una rassegna itinerante che farà tappa nel capoluogo ionico con una manifestazione di altissimo livello.
«I premiati appartengono ad ambiti tra loro molto diversi- ha spiegato in conferenza stampa l’organizzatore Giuseppe Cuscito, presidente dell’associazione Internazionale Pugliesi nel Mondo- e tutti spiccano per la capacità di dare lustro alla nostra regione». L’evento è organizzato in collaborazione con il comune di Taranto. «Crediamo che questa manifestazione- ha sottolineato l’assessore alla cultura Fabiano Marti- possa essere da stimolo anche per riflettere sulle potenzialità di questo territorio, attraverso il percorso di tarantini e pugliesi che ce l’hanno fatta. È un segno di speranza per tutti, in un momento storico in cui è necessario essere uniti». In conferenza stampa anche il vice sindaco Paolo Castronovi: «C’è grande attenzione da parte dell’amministrazione- ha detto- e siamo molto motivati perché si svolga a Taranto, come dimostra la scelta di mettere a disposizione il teatro della città». Il consigliere comunale Michele De Martino. «I premiati - ha detto- sono stati selezionati da una giuria composta da varie associazioni e istituzioni, tra cui il comune di Taranto».
Tra i patrocini, Ministero degli Esteri, Ministero per i Beni Culturali e il Turismo e la Regione Puglia. A sostegno dell’iniziativa, anche i Lions distretto 108 Ab Puglia e la sezione provinciale della Lilt, presieduta da Perla Suma, che è anche coordinatrice delle Donne Pugliesi nel Mondo, all’interno dell’associazione organizzatrice. Ai vincitori andrà un premio prezioso: un pumo realizzato dal maestro ceramista Giuseppe Fasano.
Nel corso della serata, presentata come da tradizione dalla conduttrice tv Manila Nazzaro, anche tanti ospiti made in Puglia. Tra loro: l’attore e conduttore Beppe Convertini e la cantautrice Effemme. Numerose le autorità che hanno assicurato la loro presenza.

Ecco i premiati.
Dal tarantino: la ricercatrice Antonella Viola, il designer Pietro Schirano, il Generale di Corpo d’Armata dei carabinieri Gaetano Maruccia, il Generale di Divisione della Guardia di Finanza Giuseppe Grassi, l’ambasciatore Arturo Luzzi.
Dal foggiano: il Rettore della Luiss Andrea Prencipe, l’illusionista Danilo Audiello, in arte Alexis Arts.
Dal brindisino: Madre Semira Elvira Carrozzo, la cantante Daniela Pedali.
Dal leccese: Ippazio Fracasso- Baacke, pittore, scultore e regista di art music.
Dal barese: il professore e saggista Giovanni Maggi, il presidente della Commissione di Venezia Gianni Buquicchio, il direttore della Direzione “Coordinamento Palinsesti Televisivi” della Rai Marcello Giuseppe Ciannamea, la speaker Rosaria Renna, il direttore artistico di Roma City Ballett Company Luciano Cannito, il Ceo di Fincons Group Michele Moretti.

 

CV SINTETICO PREMIATI

ANTONELLA VIOLA (TARANTO)
Antonella Viola, tarantina, è Ordinario di Patologia Generale all’Università di Padova e direttore scientifico dell’Istituto di Ricerca Pediatrica “Città della Speranza”. Coordina progetti sullo studio del sistema immunitario e del cancro e ha ricevuto numerosi riconoscimenti.

PIETRO SCHIRANO (PULSANO, TA)
Cresciuto a Pulsano, Pietro Schirano ha lavorato per Facebook. Ora è Lead Senior Designer per l'ambizioso progetto di Uber: Flying Car (macchine volanti). Pochi mesi fa ha lanciato Uber Copter, che consente di ordinare elicotteri a New York con un solo click.

GENERALE C.A. DEI CARABINIERI GAETANO MARUCCIA (TARANTO)
Il Generale di Corpo d’Armata Gaetano Maruccia è nato a Monteparano e ha ricoperto numerosi incarichi di comando. Ora è comandante Interregionale Carabinieri “Pastrengo”. È Commendatore “Al Merito della Repubblica Italiana” e vanta varie cittadinanze onorarie.

GEN.D. GIUSEPPE GRASSI (MONTEPARANO, TA)
Tarantino classe 1957, il Generale di Divisione Giuseppe Grassi è il comandante regionale della Guardia di Finanza del Piemonte. Per lui medaglie e onorificenze, tra cui Grande Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana, Medaglia Militare d’oro al Merito di lungo Comando e Medaglia “Mauriziana” al merito di dieci lustri di carriera militare.

ARTURO LUZZI (TARANTO)
Ambasciatore d’Italia ad Addis Abeba, in Etiopia. Arturo Luzzi è nato a Taranto. Ha iniziato la carriera diplomatica nel 1987. Negli anni, assume ruoli di prestigio: Ministro Plenipotenziario, coordinatore per i Paesi del Maghreb, Ambasciatore a Dakar e accreditato, con credenziali di Ambasciatore, anche in altri 6 stati africani.

ANDREA PRENCIPE (MANFREDONIA, FG)
Andrea Prencipe, nato a Manfredonia, è Rettore della Luiss e Ordinario di Organizzazione e Innovazione. Esperto di fama internazionale, è Honorary Professor presso l’Università del Sussex e invitato come relatore ad Harvard.

DANILO AUDIELLO- ALEXIS ARTS (FOGGIA)
Danilo Audiello, in arte Alexis Arts, è un illusionista foggiano con 7 Guinness World Records. Per lui il primato per la velocità di liberazione da manette e da una camicia di forza. È direttore creativo per il musical “Aladin” con effetti speciali come il tappeto volante. Ha co-fondato l'Accademia di Magia e Scienza tramite l'Università di Cambridge.

MADRE SEMIRA ELVIRA CARROZZO (ERCHIE, BR)
È nata a Erchie, ma è diventata figlia e madre d’Africa. Madre Semira Elvira Carrozzo prende i voti nel 1957. In Nigeria, ha costruito asili, scuole e un centro pastorale. Per il suo impegno, ha ricevuto i due Award africani più prestigiosi.

DANIELA PEDALI (SAN DONACI, BR)
Da San Donaci all’America Latina, passando per Sanremo, il programma The Voice ed esibizioni per il Papa. Con l’album "Amore", in spagnolo, ha vinto tre dischi di platino. Invitata da Laura Pausini, ha aederito al mega concerto per i terremotati in Abruzzo.

 

IPPAZIO FRACASSO- BAACKE (PARABITA, LE)
Pittore, scultore e regista di art music: è Ippazio Fracasso- Baacke. Nato a Parabita, vive in Germania. Il suo stile è noto come “Concrescismo”: un legame tra permanenza e metamorfosi. Realizza il progetto "Italia e Germania", su elementi in descrizione comparativa.

GIOVANNI MAGGI (ALTAMURA, BA)
Professore di Economia e Affari Internazionali all’Università statunitense di Yale, Giovanni Maggi, da Altamura, ha raggiunto traguardi internazionali nel settore economico e della formazione accademica. Ha pubblicato libri e saggi, è co-editore del Giornale dell’Economia Internazionale.

GIANNI BUQUICCHIO (BARI)
Gianni Buquicchio, barese, è esperto di diritto pubblico e presidente della Commissione di Venezia. È stato responsabile di comitati intergovernativi e ha contribuito alla stesura di numerosi trattati internazionali. È stato anche responsabile delle Conferenze dei Ministri della Giustizia europei.

MARCELLO GIUSEPPE CIANNAMEA (MOLFETTA, BA)
Originario di Molfetta, Marcello Giuseppe Ciannamea è direttore della Direzione “Coordinamento Palinsesti Televisivi” della Rai. Da sempre appassionato di mass media, si occupa di definizione, gestione e messa in onda dei palinsesti di tutti i canali del gruppo.

ROSARIA RENNA (MONOPOLI, BA)
Pugliese di Monopoli, Rosaria Renna è tra le più amate conduttrici radiofoniche in Italia. Oggi è la voce del mattino di Radio Monte Carlo, per 25 anni ha lavorato per RDS. Riconoscimenti di Miglior Speaker al “Gran premio della Radio” e Telegatto come “Voce più sexy della radio”.

LUCIANO CANNITO (ALTAMURA, BA)
Originario di Altamura, Luciano Cannito è direttore artistico di Roma City Ballett Company, di Art Village e vicepresidente Commissione Lirica e Danza della SIAE. È presidente di concorsi internazionali di danza e coreografia. Ha creato più di 60 balletti, interpretati da grandi star.

MICHELE MORETTI (BARI)
Nato a Bari, Michele Moretti, è CEO di Fincons Group. È a capo di una multinazionale con oltre 1500 professionisti e 13 uffici. L’azienda spazia nella consulenza commerciale e nei sistemi integrati, fino ad arrivare alla fornitura di servizi IT di qualità attraverso il Delivery Center di Bari.

Published in Spettacolo

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: d.ssa Valentina D'Amuri & FVproductions

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk