Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Puglia - Items filtered by date: Mercoledì, 11 Dicembre 2019

Siete invitati a partecipare alla presentazione del nuovo lavoro discografico del cantautore grottagliese Carmine Fanigliulo, intitolato "Benvenuto in questo mondo".

Il lancio del nuovo disco è stato anticipato su YouTube dalla pubblicazione del video della title track, dedicata alla nascita del suo primo figlio.

L'incontro con la stampa si svolgerà venerdì 13 dicembre, alle ore 11 nella sede Opes, in via Venezia 175 a Taranto.

In occasione dell'uscita del CD, Fanigliulo terrà una serie di concerti presentando le canzoni del nuovo album.

Gli appuntamenti si svolgeranno:

14 dicembre - chiesa Santa Chiara - Grottaglie

22 dicembre - chiesa Madre Madonna della Neve a Crispiano

23 dicembre - chiesa dell'Addolorata - Taranto

2 gennaio - Santuario San Francesco de Geronimo - Grottaglie

4 gennaio - Auditorium parrocchia del Divino Amore - Martina Franca.

Published in Arte

Taranto – Claudia Merlino è il nuovo direttore generale di Cia Agricoltori Italiani: nominata dalla giunta nazionale riunita a Roma, arriva all’incarico dopo aver ricoperto prima il ruolo di responsabile lavoro e relazioni sindacali e poi di capo del settore organizzazione.

La Cia Due Mari esprime soddisfazione per tale nomina.

Claudia Merlino lo scorso anno inaugurò la nuova sede dell'Ente Bilaterale Agricolo Faila Ebat della provincia di Taranto.

Claudia Merlino subentra a Rossana Zambelli, in carica dal 2010, che lascia la guida amministrativa di Cia per la raggiunta maturità previdenziale.

«A nome di tutta la Cia esprimiamo a Rossana Zambelli i più vivi ringraziamenti per il lavoro e l’impegno svolto per la nostra organizzazione e per l’agricoltura del nostro Paese – ha dichiarato il presidente Cia, Dino Scanavino, in rappresentanza della Giunta nazionale – Nei suoi tanti anni di attività, Zambelli ha contribuito in maniera fattiva alla crescita dell’organizzazione dedicata alla tutela degli imprenditori agricoli. Allo stesso tempo facciamo i nostri migliori auguri a Claudia Merlino per questo nuovo e importante incarico, sicuri che saprà garantire a Cia passione e professionalità».

Claudia Merlino è la seconda donna a ricoprire il ruolo di direttore generale di Cia Agricoltori Italiani.

Published in Cronaca sindacale

Domani, giovedì 12 Dicembre 2019 alle ore 19.00 verrà inaugurata la nuova sede operativa del GAL MAGNA GRECIA. Una nuova sede per gli uffici del GAL Magna Grecia scarl, che riapre ampliata e completamente rinnovata nel suggestivo centro storico della Città di Grottaglie, ora situata al Primo piano del Palazzo De Felice in Piazza Santa Lucia, Grottaglie.

La nuova sede operativa, ristrutturata e più funzionale, riapre le sue porte al pubblico e si pone l'obiettivo di fornire un punto di riferimento qualificato per tutto il tessuto socio-economico del nostro Territorio.

Al taglio del nastro, previsto per le ore 19.00 saranno presenti il Presidente Dott. Luca Lazzàro, l’intero Consiglio di Amministrazione, lo Staff tecnico guidato dal Direttore Dott. Agr. Ciro Maranò ed il Primo Cittadino del Comune di Grottaglie, l’Avv. Ciro D’Alò.

Dopo i saluti Istituzionali di rito e la consueta benedizione degli uffici per mano di Don Eligio Grimaldi, seguirà uno spettacolo di balli tradizionali con il gruppo Tarantula Ensable e sulle note della “Pizzica” sarà possibile degustare i prodotti tipici del periodo natalizio.

L’evento si inserisce tra le iniziative realizzate dal Comitato di Quartiere in onore di Santa Lucia e rappresenterà un momento suggestivo di aggregazione, convivialità ed occasione per il tradizionale scambio degli auguri per le imminenti festività natalizie.

Published in Cronaca

Le note malinconiche del Silenzio fuori ordinanza, eseguito dal vivo nell’aula del Consiglio regionale, a Bari, sono state il prologo commovente della cerimonia di consegna delle medaglie in ricordo dei 26 militari pugliesi caduti nelle missioni di pace all’estero, dal secondo dopoguerra ad oggi. “Una giornata importante nella storia della nostra Assemblea, che per la prima volta ricorda i suoi ragazzi che hanno dato la vita al servizio della pace”, ha fatto presente il presidente Mario Loizzo. Erano in gran parte molto giovani, ufficiali, sottufficiali e graduati di varie specialità delle Forze Armate e dei servizi di sicurezza periti tragicamente nelle operazioni ufficiali di pacificazione nei teatri esteri di conflitti. “Sono nostri e appartengono alla nostra famiglia” di militari e cittadini, ha ribadito il generale di brigata Giorgio Rainò, comandante territoriale dell’Esercito in Puglia, ufficiale più in alto in grado tra i presenti in rappresentanza delle quattro Armi, della Guardia di Finanza, dell’Ordinariato militare e della Questura di Bari.
Ventisei caduti all’estero, il primo nel 1961, capitano pilota Elio Nisi di Maglie, precipitato in Tanzania, l’ultimo il carabiniere scelto Manuele Braj di Collepasso, nella provincia afgana di Herat, nel 2012. Ma considerando il teatro operativo nazionale salgono a 110, nello stesso periodo di oltre settant’anni. “Un contributo significativo”, ha osservato il generale.
Il Consiglio regionale, rappresentato dal presidente Loizzo, dai vicepresidenti Giandiego Gatta e Peppino Longo - presente il consigliere Saverio Congedo - ha voluto riunire i 26 in un riconoscimento collettivo, chiamando i rappresentanti dei Comuni e i familiari per la consegna di una medaglia che reca impresso sul verso il nome, cognome, data e luogo del sacrificio di ciascuno. Una lunga e toccante sequenza, per un’iniziativa regionale che non ha precedenti Italia ed è stata resa possibile dalla collaborazione col Comando Militare Esercito Puglia e l’Associazione onlus “Mario Frasca”, dedicata al caporal maggiore di Orta Nova, perito a Herat il 23 settembre 2011.
Significativo il gesto del Consiglio regionale, messo in risalto da Loizzo e Gatta. La presenza dei famigliari e dei sindaci dei paesi d’origine ha legato i sentimenti delle famiglie a quelli delle rispettive comunità, ugualmente colpite dalla tragedia.
Dal 1988, quando il II capo della Marina e casco blu dell’Onu Umberto Riccardo cadde a Tel Aviv, il Consiglio regionale ha ricordato il sacrificio di ciascuno in apertura delle sedute in Aula. L’ultimo saluto in Puglia è stato accompagnato dal Gonfalone della Regione, ma non era mai stato celebrato un evento collettivo.
Consegnate anche targhe al sindaco di San Severo, Francesco Miglio, per aver istituzionalizzato l’annuale concerto in ricordo dei caduti, al maestro Antonello Ciccone, che lo dirige e all’Associazione Mario Frasca di Roma, che ha promosso il ricordo dei Caduti pugliesi nelle Missioni internazionali di pace.

Elenco Caduti, con anno di nascita, Comune di riferimento, data e luogo in cui hanno perso la vita:


Elio Nisi, 1932- Maglie - 17/11/1961 (Tanzania)
Umberto Riccardo, 1962 – Supersano - 22/07/1988 (Israele)
Giovanni Strambelli, 1973 - Bari - 13/05/1993 (Somalia)
Pasquale Baccaro, 1972 – Minervino di Lecce - 02/07/1993 (Somalia)
Pasquale Dragano, 1978 – San Giovanni Rotondo - 24/06/1999 (Kosovo)
Stefano Rugge, 1973 – Lecce - 08/05/2002 (Macedonia)
Andrea Muscella, 1977 – Ruffano - 14/03/2003 (Bosnia Herzegovina)
Alessandro Carrisi, 1980 – Trepuzzi - 12/11/2003 (Iraq)
Daniele D'Amicis, 1976 – Grottaglie - 20/06/2004 (Albania)
Antonio Tarantino, 1978 – Spongano - 05/07/2004 (Iraq)
Giovanni Bruno, 1980 – Crispiano - 03/10/2004 (Afghanistan)
Salvatore Domenico Marracino, 1977 – San Severo - 15/03/2005 (Iraq)
Carlo De Trizio, 1969 – Bisceglie - 27/04/2006 (Iraq)
Massimo Vitaliano, 1980 - Galatone - 21/09/2006 (Iraq)
Daniele Paladini, 1972 - Lecce - 24/11/2007 (Afghanistan)
Alessandro Caroppo, 1985 – San Pietro Vernotico - 21/09/2008 (Afghanistan)
Davide Ricchiuto, 1983 – Tiggiano - 17/09/2009 (Afghanistan)
Antonio Pietro Colazzo, 1962 – Galatina - 26/02/2010 (Afghanistan)
Luigi Pascazio, 1985 – Bitetto - 17/05/2010 (Afghanistan)
Francesco Saverio Positano, 1981 – Foggia - 23/06/2010 (Afghanistan)
Pier Davide De Cillis, 1977 – Bisceglie - 28/07/2010 (Afghanistan)
Marco Pedone, 1987 - Patù - 09/10/2010 (Afghanistan)
Mario Frasca, 1979 - Orta Nova - 23/09/2011 (Afghanistan)
Luca Valente, 1984 – Miggiano - 20/02/2012 (Afghanistan)
Michele Padula, 1986 – Montemesola - 18/06/2012 (Kosovo)
Manuele Braj, 1982 – Collepasso - 25/06/2012 (Afghanistan)

79236290 10219782910310613 5603832483234709504 n

N.B.: in foto,tutti i caduti italiani nelle missioni di pace all'estero dal 1950 ad oggi.

Published in Cronaca

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: d.ssa Valentina D'Amuri & FVproductions

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk