Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Puglia - Items filtered by date: Domenica, 17 Marzo 2019

Musiche e parole della Croce

Settimana Santa a Grottaglie: tradizioni, sacri riti e concerto del “Miserere” nella chiesa Parrocchiale Santa Maria in Campitelli - Grottaglie. Un concerto di musiche, canti, poesie in vernacolo e simboli che la Banda Città di Grottaglie, le Confraternite del Purgatorio - SS. Nome di Gesù – con i rispettivi Cori Confraternitali e Parrocchiali eseguiranno Giovedì 11 aprile 2019 con inizio alle 18,00. Il “Miserere” è diventato itinerante dal 2014 nelle parrocchie della città affinchè tutti i grottagliesi e residenti nella città delle ceramiche possano conoscere le antiche tradizioni di fede e religiosità della Settimana Santa. L’evento organizzato dalla Banda Città di Grottaglie e dalla Redazione di “Grottagliesità, Lingua e Cultura Popolare Tradizionale”, si avvale della collaborazione di Confraternite, Cori parrocchiali, Cultori della tradizione dialettale che riconoscono l’impegno responsabile delle nuove generazioni a valorizzare la tradizione e la cultura locale della sofferenza e morte del Redentore. Verranno eseguite musiche sacre della passione, canti processionali e preghiere della pietà popolare di autori grottagliesi, in una cornice di storia, simboli e strumenti della Settimana Santa che anticamente le passate generazioni vivevano con umiltà e sentimento cristiano. La IX edizione del Miserere presenta per la prima volta due brani della “Passione e Morte di N.S. Gesù Cristo” di don Domenico de Giorgio. Fin dall’800 Grottaglie sentiva e viveva la “Passione” anche liricamente. Tutto il paese era in scena con la rappresentazione teatrale di De Giorgio nato a Grottaglie il 27 gennaio 1824 e morto il 28 maggio 1891. Sacerdote, musicista, insegnante elementare, amministratore e segretario della prima giunta repubblicana. Una tragedia scritta in cinque atti tra l’oratorio e il melodramma con qualche duetto, quartetto e concertato ben costruito che riecheggia lo stile italiano dell’800 di Paisiello, Rossini e Bellini. Nell’Anno Santo del 1950 la Passione fu rappresentata con successo per l’ultima volta al teatro Alfieri di Taranto. I testi della Passione furono scritti dall’arciprete don Vincenzo Maranò. Nelle note musicali, nei canti struggenti, nelle preghiere e nelle poesie del Miserere 2019 si potranno rivivere le tradizioni più radicate dei grottagliesi quale espressione di silenzio, preghiera e riflessione degli ultimi giorni di passione e morte di Gesù prima della Resurrezione.

Partecipanti

1. Banda Città di Grottaglie diretta dal M° Antonio L’Assainato
2. Confraternita del Purgatorio in abito di rito
3. Confraternita del Carmine in abito di rito
4. Confraternita del SS. Nome di Gesù in abito di rito e croce dei misteri
5. Coro Confraternita Purgatorio
6. Coro Confraternita SS. Nome di Gesù
7. Coro Parrocchiale del Carmine
8. Corale S. Maria in Campitelli con cantanti solisti
9. Piccoli Crociferi in abito di rito
10. Bambini, Ragazzi e Giovani della Parrocchia Santa Maria in Campitelli
11. Interpreti vari della poesia e dei canti dialettali grottagliesi
guidati da Cosimo Luccarelli e Alma Di Gaetano.

L’evento sarà commentato dal Direttore di oraquadra.info Lilli D’Amicis che curerà la diretta sulla testata giornalistica.

La serata si concluderà con il famoso canto tradizionale grottagliese del Venerdì Santo “Cristo è morto” composto dal M° Giuseppe Cardone – Versi Maria Ciocia D’Ettole, a cura della Banda Città di Grottaglie, Coro della Confraternita del Purgatorio e Popolo presente.

Published in Cultura

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , d.ssa Valentina D'Amuri

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk