Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Puglia - Items filtered by date: Venerdì, 08 Marzo 2019

ROMA - Approda anche a Martina Franca ed a Grottaglie l’iniziativa “Se lo diciamo lo facciamo”, una campagna nazionale promossa dal M5S che vede impegnati parlamentari e ministri nelle piazze del Paese ad informare i cittadini sulle misure varate fino ad oggi dal Governo che concretizzano alcuni punti programmatici portati nel contratto dal Movimento. Si parlerà di Reddito di cittadinanza, Quota 100 e di incentivi alle imprese con una panoramica sui provvedimenti importanti in ambito di agricoltura e ambiente: sabato a Martina Franca alle 17,30 presso la sala Consiliare D’Avalos domenica a Grottaglie, alle 17,30 presso la Sala Consiliare del Comune. Presenti oltre al deputato Gianpaolo Cassese, i parlamentari Giovanni Vianello, Alessandra Ermellino, Mario Turco e Anna Macina.

“Questi appuntamenti sono in piena continuità con la nostra vocazione di sempre che consiste nello stare a fianco dei cittadini e nel dialogo continuo con loro – spiega Cassese - e lanciano un messaggio molto forte, racchiuso nel titolo che abbiamo scelto come filo conduttore: “se lo diciamo lo facciamo” . È una rivendicazione orgogliosa della capacità dimostrata di mettere in atto quello che avevamo annunciato, in barba a chi remava contro dicendo che eravamo visionari. Dicevano che non si poteva fare e invece l’abbiamo fatto. Quale migliore restituzione ai cittadini, soprattutto ai più deboli, della fiducia che ci hanno accordato con il voto, approvare il Reddito di cittadinanza e superare la legge Fornero con Quota 100?

Quale migliore risposta - a chi diceva che queste misure erano fantascientifiche - passare dalle parole ai fatti? Oppure a chi diceva che il destino degli imprenditori italiani non ci interessava? ” incalza il deputato grottagliese.

“Lo Stato, senza dimenticare le imprese, per cui sono previsti una serie di incentivi ed un fondo dedicato alle startup innovative, tende finalmente la mano a chi è in difficoltà stanziando in tempi record 6,5 miliardi per il 2019 per il reddito a chi vive situazioni di grande fragilità” aggiunge.

“Se ce n’era bisogno? Direi proprio di sì se alle ore 14 del 6 marzo, giorno di esordio, Poste Italiane rendeva noto che nei loro uffici si erano già recate 29.000 persone per presentare le domande e 6.000 avevano inviato la richiesta online e se appena 24 ore dopo le domande consegnate a Poste e Caf erano circa 50mila. Si tratta di cittadini in difficoltà a cui vogliamo restituire dignità e lavoro.

Da cristiano, prima ancora che per il ruolo istituzionale che rivesto, non posso che esserne orgoglioso” aggiunge il deputato e conclude:

 

"Questo week end sarà una occasione preziosa per parlarne, faccia a faccia, con la cittadinanza, che invito caldamente a partecipare."

Published in Politica

Ieri sera, in una sala affollatissima, in occassione della Giornata della Donna, che ricorre oggi,  si è svolto il convegno, coordinato dalla giornalista Lilli D'Amicis,  su: "Le  Fabbriche della fiducia, spazi di comunità. Le nuove solitudini e possibili rimedi", un 8 marzo anticipato di un giorno.

Come sempre un evento molto partecipato con un pubblico attento alle problematiche affrontate dalla Psicologa Novella De Angelis, nonché Psicoterapeuta e operatore psicologico del Consultorio familiare di Grottaglie (Asl Ta), che si è addentrata, in modo chiaro e preciso, nel concetto di solitudine nelle sue varie sfaccettature e come viene percepita la stessa solitudine. Passando per le emozioni provocate dalla tristezza, l'ansia generata da varie situaizioni di vita, come l'ipotesi di un pericolo che spesso parte dall'immaginazione, oppure la perdita di un affetto, come la morte di una persona cara, la separzione, la fine di un'amicizia, un divorzio. Tutto questo ci fa perdere il ruolo che ognuno di noi occupa in un contesto sociale. Ecco che l'associazione attraverso le Fabbriche della fiducia mette in moto, un gruppo di persone che si aggregano e a vicenda si compensano  anche per l'eventuale perdita del ruolo.

Dopo la psicologa ha fatto il suo interessante intervento la professoressa Pina Colitta, parlando del mondo virtuale, quello di internet e dei social in particolare, senza voler demonizzare gli stessi social media la Colitta ha voluto evidenziare il pericolo reale che l'utilizzo sfrenato ed esclusivo dei social, spesso provocando danni non indifferenti nell'agire quotidiano della persona, dopotutto la cronaca di ogni giorno ce ne dà atto con notizie spesso raccapriccianti. È innegabile che molti frequentatori ossessivi dei social si alienano nelle loro solitudini, inventandosi una vita personale non vera, fatta di immagini spesso artate e fuorviante dello stato intellettivo effettivo di chi dei social ne sta facendo ormai un'ossessione. I like sono inseguiti a suon di immagini  e realtà spesso fasulle, solo virtuali,  e che nulla hanno a che fare con la vita reale, oltre al fatto che spesso si autogenerano situazioni di grandissimo antagonismo e invidia che sfocia in cattiveria pura e pericolosa. Ecco che viene in soccorso l'associazionismo, che se vogliamo fornisce lo strumento attraverso le "Fabbriche della fiducia, un  metodo per uscire dall'isolamento che spesso i social mal gestiti producono, facendo pedere nella vita reale il famoso ruolo evidenziato dalla psicologa De Angelis. 

Ieri sera si è tracciata una traiettoria operativa, un percorso che la stessa Anteas di Grottaglie, capitanata dal presidente Cosimo Luccarelli, coadiuvato da un direttivo efficiente, con un coordinamento donne sotto l'attenta guida Lina Cavallo Vecchio e sempre pronto all'accoglienza, ha avviato con queste Fabbriche della fiducia- spazi di comunità.  Non a caso la stessa Anteas  Grottaglie, conta quasi 400 soci, di tutte le età, impegnati in varie attività sia ludiche che sportive, sempre finalizzate alla socializzazione e alla condivisione del tempo libero, in modo costruttivo e antisolitudine.

Published in Sociale&Associazioni

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: d.ssa Valentina D'Amuri & FVproductions

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk