Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Puglia - Items filtered by date: Giovedì, 23 Maggio 2019

(AGI) - Foggia, 23 mag. - “In merito alla questione del nuovo ospedale di Taranto, San Cataldo, oggi all'ordine del giorno del nucleo tecnico Tavolo Taranto, Contratto istituzionale di sviluppo, risulta ubicato fuori dalla zona Salina Grande, in prossimità della strada statale di collegamento Taranto-San Giorgio Jonico”. Lo dicono fonti del commissario di Governo per la bonifica di Taranto, Vera Corbelli, in merito all’ipotesi che la costruzione della nuova struttura ospedaliera subisca uno stop perché prevista in un sito inquinato come la Salina Grande, alle porte della città. Fonti del commissario alla bonifica affermano che “situazione della Salina Grande, che certamente presenta criticità di carattere ambientale, non interferisce con la realizzazione dell'ospedale”. E anche fonti Asl Taranto osservano che il progetto dell’ospedale è previsto in una zona diversa dalla Salina Grande “e non in territorio Sin”, Sito di interesse nazionale. La distanza tra il sito scelto per l’ospedale e la Salina Grande sarebbe di circa 2,5 km. Tutto nasce a seguito di un’ordinanza emessa a marzo dal sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, per la Salina Grande. A seguito dei rilievi ambientali fatti dal commissario per la bonifica, questi ha chiesto al sindaco “di provvedere ad eventuali misure straordinarie di prevenzione per la salute pubblica”. E anche l’Asl di Taranto ha chiesto “applicare il principio di massima precauzione e adottare ogni misura tesa alla prevenzione del potenziale rischio sanitario connesso alla possibile contaminazione dei luoghi oggetto delle indagini“. Di qui l’ordinanza del sindaco di Taranto che ha vietato “lo svolgimento di attività che comportino il contatto dermico con il terreno, l’inalazione di polveri da esso provenienti, la produzione primaria di alimenti e mangimi di qualsiasi natura (compreso il pascolo), salvo deroghe documentate e subordinate alla garanzia analitica di salubrità del prodotto, l’asportazione e scavo di terreno, nonché di sollevamento di polveri”. Ma fonti del commissario alla bonifica e dell’Asl Taranto escludono una stretta dipendenza tra le due questioni. Ma cosa aveva detto il commissario a seguito delle analisi fatte sulla Salina Grande? Relativamente ai metalli pesanti, “i superamenti riscontrati sono molto diversi” a seconda che si consideri i valori fissati dal dlgs 152/06 per siti ad uso verde pubblico, privato e residenziale o per siti ad uso commerciale ed industriale.(AGI) foto di copertina di CosmoPolisMedia

Published in Cronaca
Giovedì, 23 Maggio 2019 16:51

A Crispiano nel weekend “Gusto Circo”

Grande attesa per gli spettacoli che saranno il cuore della rassegna di arti circensi organizzata da Circo Laboratorio Nomade. Ma ci sarà spazio anche per gastronomia, laboratori, libri, artigianato e musica

Tutto pronto a Crispiano per “Gusto Circo – Storie di pane e briganti”, la rassegna di arti circensi organizzata dall'associazione Circo Laboratorio Nomade in questo fine settimana (25 e 26 maggio). Dalle 16.30 a mezzanotte la villa comunale “G. Falcone” e l'adiacente Parco del Vallone saranno la cornice di una manifestazione che è risultata vincitrice del bando di Puglia Promozione “InPuglia365”. Coorganizzatore dell'iniziativa è il Comune di Crispiano, mentre sono partner di progetto Girà Viaggi, la Pro Loco di Crispiano e il Gal Magna Grecia.

C'è grande attesa per la prima assoluta della nuova produzione del Circo Laboratorio Nomade, “Pane e briganti” (sabato, ore 21), ma anche per i divertenti spettacoli che alcune compagnie internazionali (Compagnia Bellavita, Acrocuochi, Circo Carpa Diem) porteranno per la prima volta in provincia di Taranto. Il filo conduttore dell'esaltante cartellone pensato dagli organizzatori è il legame tra l'arte e il cibo. E, a proposito di cibo, è ricca l'offerta enogastronomica che il pubblico troverà nel Parco del Vallone nel corso delle due serate. Questi gli stand che saranno presenti: Symposium Cafè, Vinicola Luccarelli, Carpe Diem Art Cafè, Macelleria da Tommaso, Pro Loco Crispiano, Love Gargano, Amici del Fungo, Ideal Pasticceria. Oltre ad assistere alle acrobazie degli artisti presenti, i più piccoli potranno cimentarsi in diversi laboratori: quello di circo diretto dagli operatori della scuola crispianese, quello di lettura a cura della libreria AmicoLibro e quello di cucina che sarà tenuto da docenti e allievi dell'Istituto Professionale Alberghiero “Elsa Morante” di Crispiano. Sabato pomeriggio, inoltre, verrà presentato il libro di Marco Cardetta “Sergente Romano”. Altro elemento di interesse è dato dall'area artigianale curata dal collettivo di artigiani La Factory: gli stand saranno situati in via Petrarca e via Ricci. L'epilogo di entrambe le serate di “Gusto Circo” è affidato alla musica: sabato suonerà la Bandariscio, mentre domenica le note dei Trifolk chiuderanno di fatto l'evento.

Ecco il programma dettagliato della manifestazione:

Sabato 25 maggio
- 16.30 inizio laboratori circo – lettura – cucina
- 17 spettacolo “Les Puces” (19.30 replica)
- 17.30 presentazione libro “Sergente Romano”
- 18 spettacolo “Live Gravity” (20.30 replica)
- 18.30 spettacolo Le Petit Tap (20 replica)
- 21 spettacolo “Pane e Briganti”
- 22 intervento musicale Bandarisciò

Domenica 26 maggio
- 16.30 inizio laboratori circo – lettura – cucina
- 17.30 Spettacolo “Bolle senza tempo” (20 replica)
- 18 spettacolo “Cucina e adrenalina” (20.30 replica)
- 18.45 spettacolo “Dolce e salato” (21 replica)
- 19.30 spettacolo “Menù del giorno” (21.30 replica)
- 22 intervento musicale Trifolk

In entrambi i giorni musica itinerante con i New Orleans Swing Trio.

Area degustazioni (Parco del Vallone) e area artigianato (via Petrarca e via Ricci) aperte dalle 17 alle 23.

Published in Spettacolo

Venerdì 24 maggio l’europarlamentare Eleonora Forenza, candidata per la lista La Sinistra alle elezioni europee, incontra la cittadinanza della provincia ionica in vista del voto di domenica.

Sarà a Laterza alle ore 17.30 al circolo Arci Batti il tuo tempo in via Col di Lana, 37.
In seguito Eleonora Forenza raggiungerà Taranto per il comizio di chiusura alle ore 19:00 in Piazza Maria Immacolata.
Chiuderà la campagna elettorale a Mottola alle ore 20.15 per un comizio in via Palagianello.

Nata a Bari, classe 1976, militante di lungo corso tra le fila di movimenti e iscritta da oltre vent’anni al Partito della Rifondazione Comunista – di cui è anche dirigente nazionale – l’attività di Eleonora Forenza in Europa si è articolata sui binari della giustizia ambientale, dell’uguaglianza di genere e della solidarietà internazionalista. 

Ultimamente vittima della violenza dei militanti baresi di Casa Pound, si è fatta promotrice della “Risoluzione sull’aumento della violenza neofascista in Europa” - approvata nell’ottobre del 2018 – che chiede la messa al bando delle organizzazioni neofasciste; la si ricorda, inoltre, imbarcata sulla nave Open Arms contro le politiche di respingimento.

La sua venuta a Taranto sarà inoltre un’occasione per dar conto del suo operato quinquennale sui temi ambientali, durante il quale come membro della Commissione ambiente e salute (ENVI) si è recata in delegazione all’ILVA di Taranto ed è riuscita nel 2016 a far approvare dal Parlamento europeo la “Relazione sulle norme sociali e ambientali, i diritti umani e la responsabilità delle imprese”, di cui lei stessa è relatrice, volta a rendere sempre più vincolanti i diritti umani, del lavoro e gli standard ambientali nella politica commerciale dell’UE. 
Tutto questo in linea con il gruppo parlamentare a cui la Forenza appartiene, ovvero quello della Sinistra Unitaria Europea – Sinistra Verde Nordica (GUE/NGL), al quale afferisce La Sinistra con il suo programma fortemente caratterizzato da politiche di giustizia sociale e ambientale (Green New Deal) che possano connotare l’Europa come una realtà fatta di persone e non un semplice accordo economico.

Va inoltre ricordata l’attività della europarlamentare barese nel portare le questioni pugliesi tra gli scranni di Bruxelles: da iniziative come la Carovana per il Sud alle numerose interrogazioni e iniziative legate ai principali problemi ambientali di questa terra (acqua, disseccamento degli ulivi, TAP, ILVA, inceneritori…), sino all’approvazione, nell’ultima plenaria del Parlamento Europeo, della “Raccomandazione su olio di oliva e olive da tavola” di cui è stata relatrice.

Published in Europee 2019

L'Associazione Italiana Dottori Commercialisti – Sezione di Taranto – ha organizzato presso la Cittadella delle imprese, per domani venerdi 24 maggio pv - dalle ore 9.00 alle ore 11.00 - un incontro di studio sul Codice della crisi, d.lgs 12 gennaio 2019 n. 14 emanato in attuazione della legge delega n. 155/2.

Tra i principali scopi della riforma vi è la scelta di privilegiare, tra gli strumenti di gestione delle crisi e dell’insolvenza, le procedure alternative a quelle dell’esecuzione giudiziale; la semplificazione delle disposizioni in materia concorsuale con riduzione dei tempi e dei costi delle procedure concorsuali; l’estensione dei casi in cui è obbligatoria la nomina dell’organo di controllo (sindaco unico o collegio sindacale) o del revisore per le s.r.l.; la revisione del reato di bancarotta e la previsione di cause di non punibilità per l’imprenditore che attivi tempestivamente le procedure per scongiurare la crisi. Infine presso il Ministero della Giustizia è stato istituito un albo dei soggetti destinati a svolgere su incarico del tribunale funzioni di gestione o di controllo nell’ambito di procedure concorsuali, con l’indicazione dei requisiti di professionalità esperienza e indipendenza necessari all’iscrizione.

Published in Cronaca

Nell'ambito della campagna elettorale per le elezioni europee la sen. Roberta Pinotti, già Ministro della Difesa, sarà a Taranto oggi giovedì 23 maggio alle ore 17.30 presso il "Nautilus" in viale Virgilio, 2 dove interverrà ad un incontro sul tema: "Per lo sviluppo di Taranto, città europea: pieno utilizzo delle risorse stanziate e nuove opportunità di diversificazione", al quale parteciperanno, tra gli altri, il Segretario provinciale del PD, Giampiero Mancarelli e i rappresentanti di CGIL, CISL e UIL e di Confindustria e Confcommercio.
Inoltre, alle 19,30 la sen. Pinotti parteciperà ad un comizio della lista "Il Centro Sinistra" di Carosino con candidata Sindaco Lucia Di Napoli e, successivamente, incontrerà gli elettori di Roccaforzata a sostegno della lista "Roccaforzata Libera e di tutti" con candidato Sindaco Roberto Iacca.

Published in Europee 2019

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , d.ssa Valentina D'Amuri

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk