Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Puglia - Items filtered by date: Sabato, 25 Maggio 2019

Chiude i battenti questa sera  la collettiva di arti visive "Al di là dei fiori" a cura della Galleria d'Arte K2/ Studio Anforah sita in via Cattedrale n. 8,  a cui ha partecipato anche il nostro concittadino Antonio Caramia, molto apprezzato con i suoi paesaggi metafisici, una mostra d'arte che ha registrato una buona affluenza di visitatori.
Il filo conduttore, l'elemento fiori in particolare, e la natura con la bellezza dei luoghi e dei cromatismi degli elementi che caratterizzano l'ambiente. L'iniziativa fa parte degli eventi inseriti nel concorso Giovinazzo Borgo in Fiore 2019 alla sua prima edizione.

La Collettiva ha proposto una serie di opere in cui gli elementi naturali dominano l'opera. I fiori sono elementi cardine e/o co- protagonisti nelle opere di Anna D'Erasmo, Antonio Caramia, Carmen Alberini, Carolina Spagnoli, Caterina Manginelli, Francesco Mignacca, Leonardo Guarino, Michele Spadavecchia, Raffaella Spadavecchia, Ricarda Guantario, Rita Marziani, Rosanna Vallone, Teo Castellino.

Il nostro Antonio Caramia  è presente con una roccia di antica pietra con i suoi trulli e le case bianche tutte incapsulate  in sospensione in modo stupendo, le scalette poste nei lati permettono a tutti di salire per godere del territorio e della sua storia. 

Quindi  stasera dalle ore 19.30 alle ore 22.00, visitando la mostra, ci si potrà rendere conto di persona della bbellissima atmosfera creata dalla policromia di queste opere e il pubblico dei visitatori potrà esprimere una preferenza tra tutte le opere presentate. Quella che riceverà più consensi, alla fine della mostra, sarà esposta presso l'Hotel S.Martin di Giovinazzo secondo modalità che saranno definite. 

Published in Arte

Cultura, Natura e Gusto alla scoperta della terra di Brindisi

“Filia Solis, Terra di....”, progetto proposto dalla LIBERMEDIA s.a.s. nell’ambito del programma “InPuglia365 - Cultura, natura, gusto” edizione 2018-2019, promosso dall’ARET Pugliapromozione – Regione Puglia, in collaborazione con le Associazioni ArmoniE, Le Radici e le Ali Arciragazzi, Fare Verde Puglia Nucleo di Francavilla Fontana, Associazione Sipario, con ideazione grafica di Valeria Di Nunzio Studio, volge al termine con 2 iniziative nell'ultimo sabato e domenica di maggio a Francavilla Fontana.
L'intero progetto di “Filia Solis, Terra di...”, il cui nome è la definizione che Federico II di Svevia utilizzò per descrivere la terra di Brindisi, si è articolato in 5 weekend da marzo a maggio, è stato patrocinato dai Comuni di Villa Castelli, Brindisi, Oria e Francavilla Fontana ed ha avuto come partner l'Arcidiocesi di Brindisi e Ostuni. Ogni appuntamento è stato caratterizzato da un folto gruppo di partecipanti che hanno, in ogni occasione, espresso positivi apprezzamenti per l'originalità delle proposte, l'ottima organizzazione e la bontà dei prodotti locali degustati.
Preziosa è stata anche la partnership con aziende enogastronomiche locali e con la realtà culturale e musicale di Matera, il LAMS (Laboratorio Arte Musica e Spettacolo).

Il viaggio di Filia Solis, come detto, si conclude a Francavilla Fontana a fine maggio, con due appuntamenti il 25 e il 26. Si tratta di due tappe che intendono essere quasi fiore all’occhiello dell’intero percorso poiché emblematici e rappresentativi della sua più profonda mission: “Valorizzare il nostro territorio, ricco di risorse spesso dimenticate”.
Il progetto in questo week-end intende portare l’attenzione su due locations: il Centro rurale Bax – Capece e la Villa Comunale "Pietro Palumbo”. Entrambe potrebbero rafforzare l’immagine del territorio valorizzandone e supportandone l’identità negli aspetti consolidati e conservati nel tempo. Patrimoni differenti tra loro, ma importanti per una realtà come quella di Francavilla, che si è lasciata a volte sfuggire il valore delle sue ricchezze e della sua stessa identità.

Sabato 25 maggio “Filia Solis, Terra di Pizzica e Capocanale”
Alle Ore 17.45, Incontro presso il PARCHEGGIO adiacente Chiesa S. Maria Goretti, Centro rurale Bax - Capece| Francavilla Fontana, BR - S.P. 26 per Ceglie.
Le attività del pomeriggio avranno inizio alle ore 18 e saranno caratterizzate da PERFORMANCE e CONCERTO di pizzica e tamburellisti ad opera di Pietro Balsamo, cultore del tradizionale ballo e delle usanze della Contrada, e del gruppo di Musica Popolare Jazzabanna, LABORATORIO con argilla e terra cruda, CAPOCANALE con teatranti in costume, DEGUSTAZIONE dei prodotti della terra.
Il centro rurale di Francavilla Fontana Bax Capece, sul cui territorio insiste l’antica Masseria Pane e Passole e una tra le grotte più conosciute e studiate dagli speleologi, la grotta Bax (profonda 7 metri ed in cui sono stati scoperti segni di frequentazione umana durante il periodo Preistorico) sarà protagonista di un percorso coreutico, enogastronomico e laboratoriale dal pomeriggio fino al tramonto.
La piccola contrada Bax è ricca di tradizioni locali: suonatori di pizzica, cucina tradizionale, usi locali sono ancora molto conosciuti e sentiti. Infatti, fulcro dell’attività un Laboratorio di Pizzica e successivo concerto, un laboratorio rivolto ai bambini per la creazione di manufatti d’argilla (l’argilla è fango, elemento naturale di gioco tradizionale) e la cena di comunità chiamata “Capocanale”.
Il Capocanale, nella tradizione locale, è una festa che segna la fine di una stagione di lavori in campagna, la raccolta delle olive, la vendemmia, il raccolto del grano: una vera e propria festa che coinvolgeva tutte le persone vicine ai proprietari delle masserie. Su una tavolata lunga sarà offerta una degustazione di prodotti locali
La partecipazione è gratuita, la prenotazione è vivamente consigliata poiché permette di avere speciali vantaggi.
PER INFO E PRENOTAZIONI: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. +39 328 7599316

“Filia Solis, Terra di Armonie dalla Natura”
Domenica 26 maggio - Ore 10.00
Incontro Villa Comunale "Pietro Palumbo" – Viale Vincenzo Lilla
Francavilla Fontana

Il LABORATORIO per BAMBINI E BAMBINE, consistente nella Piantumazione di piante e fiori, sarà l'attività principale della mattinata conclusiva dell'intero progetto: sarà il messaggio con cui invitiamo le generazioni future a preservare e supportare la natura negli anni a venire.
Gli adulti accompagneranno i bambini coinvolti nella piantumazione di piante ornamentali in una o più aiuole della Villa Comunale: un semplice ma importante percorso di condivisione/incontro con la Bellezza. Piantare é esercizio di cittadinanza e partecipazione, un piccolo grande gesto di comunità.
L’evento permetterà ai piccoli di divertirsi giocando insieme, e alla città di ridare attenzione alla Villa Comunale "Pietro Palumbo" per la quale l’Amministrazione ha già in programma una serie di interventi di riqualificazione.
Si giocherà in “tutti i sensi” rinverdendo un’aiuola per diffondere la cultura del verde, promuovere la cura e la riappropriazione dei luoghi pubblici, anche al fine di consolidare il senso di appartenenza alla comunità.
Seguirà una DEGUSTAZIONE - MERENDA BIO pensata per i più piccoli, ma non solo, e accanto alla “Cultura del Verde” ci sarà la “Cultura della Musica”, fonte di crescita e formazione che trova nel concetto di “Armonia” il collegamento con la Natura e la Società.
Ad esibirsi sarà l'orchestra di Fiati del LAMS di Matera, in collaborazione con associazione Culturale “R. D'Ambrosio”, che vedrà protagonisti anche molti musicisti locali. L'idea di Orchestra è la trasposizione in musica della società ideale: ogni strumento, come ogni cittadino, è diverso dall'altro e, sebbene assuma un ruolo musicale differente, concorre alla creazione di una “MUSICA UNICA” che tende alla perfezione e alla consonanza.
Ogni orchestra ha un direttore che ha la responsabilità e il dovere di valorizzare e “armonizzare” tutti i componenti, guidandoli verso il miglior risultato atteso e possibile.
Il concerto all'aperto, sotto i maestosi lecci della Villa Comunale, riunirà grandi e piccini nell'armonia della natura e della musica per trascorrere una domenica mattina inusuale ma ricca di tante sorprese.

La partecipazione è gratuita, la prenotazione è vivamente consigliata poiché permette di avere speciali vantaggi. PER INFO E PRENOTAZIONI: e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., telefono +39 328 7599316, Facebook @FiliaSolisterradi

 

Published in Spettacolo

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , d.ssa Valentina D'Amuri

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk