Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Puglia - Items filtered by date: Giovedì, 11 Luglio 2019
Giovedì, 11 Luglio 2019 20:03

Foto perfette di momenti perfetti.

Pare, a volte, che Dio prepari certi luoghi affinché qualcuno possa scattare una foto.
E’ ciò che deve essere accaduto ieri: la tempesta stava per arrivare, nuvole minacciose incombevano per tutto il cielo, il vento soffiava impetuoso. Lo spettacolo, in quel momento, mozzava il fiato per l’intensità delle emozioni che suscitava e la forza della Natura che si stava mostrando in tutta la sua potenza. Chiunque avrebbe avuto paura a sentirsi così piccolo ed impotente, senza alcun riparo, in balia delle intemperie. Chiunque tranne Michela Tombolini e Raffaele Vestito.


La wedding planner e il fotografo si trovavano al Molo Sant’Eligio, un porticciolo turistico incastonato tra le acque del Mar Grande e del Mar Piccolo, nel cuore del Borgo Antico della città di Taranto. Le nubi si intrecciavano come se stessero gareggiando tra loro e le onde si rincorrevano mosse da una corrente furiosa, ma nonostante questo i due professionisti hanno deciso di rimanere sino ad un attimo prima della tempesta per regalare a due neosposi, Nancy Cinieri e Alberto D’Onghia, un attimo perfetto da custodire, gelosamente, per sempre. Obiettivi dell’occhio fotografico, infatti, i due coniugi sono stati ritratti nell’istante prima che la burrasca si manifestasse in tutta la sua violenza. Un istante fissato come punto del tempo che tocca, inesorabilmente, l’eternità.


Tra le tante foto circolate in rete, queste, sicuramente, sono quelle che danno un significato profondo a ciò che è accaduto ieri. Uno scritto di luce in cui, come in una trama perfetta, si percepisce l’Amore umano, la presenza di Dio, la forza della Natura e la volontà di due lavoratori instancabili che vogliono donare il massimo ai loro clienti, i quali semplici clienti non sono, bensì compagni di viaggio con i quali condividere un cammino reciproco per la felicità comune.


Possiamo, allora, dire con certezza che, ogni volta che Nancy e Alberto spolvereranno le foto del loro matrimonio, vedranno esplodere una tempesta emozionale di pari intensità a quella offerta dalla Natura, come dono inaspettato e irripetibile, rivolgendo un pensiero di profonda gratitudine a Michela e Raffaele.

 

Vi invitiamo a visitare le pagine Facebook dei due professionisti per mostrarvi i loro lavori:

https://www.facebook.com/tombolinimichela/
https://www.facebook.com/Raffaele-Vestito-Photo-Portrait-1518568045075493/

Published in Arte
Giovedì, 11 Luglio 2019 19:58

Magna Grecia Festival al “via”.

Magna Grecia Festival al “via”. “Concerto grosso per i New Trolls” slittato di appena qualche minuto a causa del maltempo, per consentire ai tecnici di intervenire sul complesso impianto allestito per uno degli eventi più attesi della rassegna. Pubblico numeroso.

Nonostante il grave imprevisto, Vittorio De Scalzi, accompagnato dal suo gruppo musicale e dall’Orchestra della Magna Grecia diretta dal maestro Maurizio Lomartire, ha tenuto un concerto di grandi emozioni.

Fra i momenti di maggiore impatto, Allegro, Adagio, Let it be me, scritti e arrangiati per il complesso musicale genovese dal maestro Luis Bacalov, direttore principale dell’ICO Magna Grecia per dodici anni, a cui è stato dedicato l’evento.

Sul finire del concerto, in seguito a notizie preoccupanti sul dipendente ex Ilva disperso a causa di un incidente all’interno del siderurgico, l’assessore comunale a Sport e Cultura, Fabiano Marti, e il direttore artistico dell’ICO Magna Grecia, Piero Romano, insieme con l'ospite della serata, il presidente del Conini, Michelangelo Giusti, sono nuovamente intervenuti sul palcoscenico per esprimere «massima vicinanza allo sfortunato protagonista della vicenda – hanno dichiarato mercoledì sera – e ai suoi familiari che vivono momenti d’angoscia con l’augurio che tutto possa risolversi positivamente».

Prossimo appuntamento con il Magna Grecia Festival: “Rossini Gran Galà”, lunedì 15 luglio nell’ex Convento S. Antonio. Gli inviti possono essere ritirati fino ad esaurimento degli stessi, sabato mattina (9.00/13.00) e il giorno stesso del concerto (9.00/13.00) negli uffici dell’ICO Magna Grecia di via Giovinazzi 28.

Numerose intanto, le richieste in vista del concerto di Jacob Collier, unico evento a pagamento della rassegna in programma sabato 20 luglio nell’Arena Villa Peripato di Taranto (20euro+3euro di prevendita; “under 18” 15euro più prevendita). Info e biglietti: Orchestra Magna Grecia, via Giovinazzi 28 a Taranto (392.9199935) e via Tirrenia 4 (099.7304422, sabato ufficio chiuso) o mediante le piattaforme on line vivaticket.it e ticketone.it .

Per assistere al concerto di Collier, talento jazz amatissimo da Corea, Hankock e Metheny, previsti anche bus-navetta gratuiti da Matera, Bari, Marina di Pisticci/Castellaneta grazie al “Progetto MaTa, un ponte per la cultura con Total, Shell e Mitsui”.

 

Foto di Monica Iacca.

Published in Spettacolo

Manifesto grande dolore per l’incidente mortale del giovane operaio Mimmo Massaro e con l'intera nostra Città ne sono sconvolto.
Tutti siamo tornati a quel tragico giorno di 7 anni fa quando a morire fu Francesco Zaccaria.
7 anni di custodi giudiziari, commissari e ora i nuovi proprietari per ritrovarci a piangere per un incidente avvenuto con le stesse identiche modalità: come è stato possibile!
Come è stato possibile che Mimmo Massaro fosse sulla gru nonostante le condizioni meteo? Com’è stato possibile che la gru non reggesse l’impatto di un fenomeno che, in condizioni simili si era già verificato e questi eventi atmosferici sano sempre più frequenti anche da noi: tutti ciò è inaccettabile!
Chiedo sia fatta piena luce sulle responsabilità, c’è bisogno di giustizia!
Mi unisco al cordoglio della città, dei colleghi, della famiglia di Mimmo: preghiamo per lui e per noi, perché il Signore ci dia la forza e ci sostenga in un momento così doloroso. Ho sentito per telefono sua sorella Primula che nel colmo del dolore chiedeva giustizia ed ha manifestato una grande fede. “E' con Gesù!” mi ha detto, come lampo di luce in mezzo a queste dense tenebre.
Non può più essere vano il sacrificio di tanti lavoratori; chi ha il dovere di intervenire deve farlo subito . Due fatti nelle stesse condizioni gridano che il tempo è scaduto!
La natura si ribella con forza alle offese dell’uomo in tutti questi anni: non possiamo imputare a lei questa morte ingiusta!
È dell’uomo la responsabilità, è del modello economico che ha scelto e che sacrifica altri uomini. Fermiamoci, riflettiamo, e prendiamo decisioni urgenti, mentre soprattutto in questo momento affido alla preghiera Mimmo e i suoi i familiari.

Published in Cronaca

In queste ore drammatiche per la nostra comunità, torno ad invitare tutte le parti ad un grande senso di responsabilità, nelle dichiarazioni e nei comportamenti.

Da Autorità sanitaria sono molto preoccupato che la situazione che si sta determinando all’interno dello stabilimento possa aggravare un equilibrio ambientale e condizioni di sicurezza già evidentemente molto delicate. Per questo è fitto il confronto col Prefetto di Taranto e le Organizzazioni Sindacali ed è convinto il sostegno del Comune di Taranto alle iniziative che stanno mettendo in campo.

Va subito approfondita a tutti i livelli la discussione intorno allo stato degli impianti, troppe cose non tornano e a pagare sono sempre e solo i lavoratori ed i residenti della terra ionica. Per rivendicare ogni nostro sacrosanto diritto ricordo a tutti che serve massima unità di intenti.

Il Sindaco
Rinaldo Melucci

Published in Cronaca

Castellaneta Marina – Ormai è ufficiale. La 12ª edizione di Miss Castellaneta Marina, organizzata dall’associazione L’Unik Managemant, si svolgerà giovedì 8 agosto nella centralissima piazza Kennedy, con la collaudata direzione artistica di Mario Ludovico, con il patrocinio del Comune di Castellaneta e con la collaborazione della Pro Loco Rodolfo Valentino di Castellaneta Marina, presentata da Giuseppe Stigliano.

La selezione per la serata finale di Miss Castellaneta Marina 2019 si terrà il 15 luglio presso la piscina del Blanco Hotel sul lungomare Eroi del Mare di Castellaneta Marina; le aspiranti miss si devono presentare entro le ore 20:00, dotate di costume da bagno e abito elegante, avere l’età dai 14 ai 24 anni compiuti nel 2019: non si richiede necessariamente esperienza e la selezione è gratuita.

A supervisionare la selezione sarà Giulia Ciminelli.

Info: 3802651808 e 3288093240.

Published in Spettacolo

“La forte ondata di maltempo che, ieri, ha interessato soprattutto il versante adriatico della Puglia, ha provocato molti danni non solo alle cose, ma anche all’agricoltura. Mai come in questo momento è necessario che la Regione Puglia solleciti i Comuni a comunicare quali sono stati i danni provocati, in modo da mettere l’ente nelle condizioni di poter deliberare lo stato di emergenza di rilievo nazionale ai sensi dell’articolo 24 del dlgs n. 1 del 2 gennaio 2018”. Lo dichiara il consigliere regionale Pd, Ruggiero Mennea, componente della IV commissione Agricoltura, dopo quanto accaduto nella giornata di ieri con grandine e pioggia tra il Sud Barese e la Bat; trombe d’aria hanno addirittura sradicato ulivi e alberi a Brindisi e Fasano; violente grandinate e trombe d’aria anche in diverse località del Foggiano e nel Tarantino, mentre nel Lecce le forti raffiche di vento hanno alimentato anche gli incendi nei campi pieni di sterpaglia e erbe infestanti secche.
“Del resto è un’ondata di maltempo che ha interessato tutta la Penisola – prosegue Mennea - e trova pieno riscontro nella previsione legislativa che, dunque, non può essere disattesa e deve portare all’intervento del Governo nazionale per aiutare Comuni e le aziende agricole che hanno subìto danni ingenti. In un momento di grande difficoltà per la nostra agricoltura, sono certo che la Regione Puglia – conclude - promuoverà la dichiarazione di stato d’emergenza in maniera celere”.

Published in Cronaca
Giovedì, 11 Luglio 2019 17:56

Aperitivo d'autore con Francesca Cavallo.

Lunedì a Canneto Beach nuovo appuntamento del format che abbina l'enogastronomia alla letteratura.

Sarà ospite la co-autrice dei libri che hanno battuto diversi record. Prenotazione obbligatoria.

 

Aperitivo d'Autore approda in uno dei posti più affascinanti della litoranea ionica: Canneto Beach, a Leporano. Lunedì 15 luglio (ore 20) sarà ospite dell'associazione Volta la carta Francesca Cavallo, co-autrice dei bestseller mondiali “Storie della buonanotte per bambine ribelli”, pubblicati in Italia da Mondadori. I partecipanti all'evento gusteranno come sempre uno sfizioso aperitivo, stavolta realizzato dallo chef Salvatore Carlucci e accompagnato dagli eccellenti vini di Vetrère. È partner dell'iniziativa la libreria AmicoLibro. Parteciperà alla serata anche l'associazione CuoreMente Gusto. A dialogare con la scrittrice ci sarà l'ideatore di Aperitivo d'Autore, il giornalista Vincenzo Parabita. Per prendere parte all'evento è obbligatorio prenotare chiamando al numero 380.4385348 oppure scrivendo all'indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
La scrittrice tarantina che vive a Los Angeles ci racconterà dei suoi progetti e di come si sta evolvendo il suo lavoro. Con lei parleremo dei due volumi che hanno ispirato i sogni e supportato le aspirazioni di bambine e bambini in tutto il mondo.
Alcuni numeri per comprendere meglio la portata del successo:
● più di 4 milioni di copie vendute nel mondo
● libro più venduto in assoluto in Italia nel 2017
● al primo posto nella classifica generale per 10 settimane
● per due volte libro più finanziato nella storia del crowdfunding
● traduzione in 48 lingue

L'AUTRICE
Francesca Cavallo è una scrittrice e regista teatrale. Si è laureata in Scienze della comunicazione all'Università Statale di Milano e si è successivamente diplomata in Regia alla Scuola d'Arte Drammatica Paolo Grassi. È l’autrice del bestseller mondiale “Storie della buonanotte per bambine ribelli”, 4 milioni di copie vendute e traduzioni in 48 lingue. Nel 2018 ha vinto il Publisher’s Weekly StarWatch Award, che premia le stelle nascenti dell’editoria a livello mondiale. Co-fondatrice ed ex direttrice creativa della startup media Timbuktu Labs (la prima rivista iPad per bambini mai realizzata), Francesca ha lanciato tre delle campagne di crowdfunding di maggior successo nella storia dell’editoria e si è affermata come una delle massime esperte di crowdfunding al mondo.

IL LIBRO
C'era una volta... una principessa? Macché! C'era una volta una bambina che voleva andare su Marte. Ce n'era un'altra che diventò la più forte tennista al mondo e un'altra ancora che scoprì la metamorfosi delle farfalle. Da Serena Williams a Malala Yousafzai, da Rita Levi Montalcini a Frida Kahlo, da Margherita Hack a Michelle Obama. Audrey Hepburn, che mangiava tulipani per sopravvivere alla fame ed è poi diventata un'inarrivabile icona di stile e una straordinaria filantropa; Bebe Vio, grintosissima campionessa di scherma malgrado una grave malattia; J.K. Rowling, che ha trasformato il fallimento in un punto di forza e ha cambiato per sempre la storia della letteratura. Sono centinaia le donne raccontate (e ritratte da illustratrici provenienti da tutto il mondo) nelle pagine dei due volumi di “Storie della buonanotte per bambine ribelli” (Mondadori). Scienziate, pittrici, astronaute, sollevatrici di pesi, musiciste, giudici, chef. Tutte esempi di coraggio, determinazione e generosità per chiunque voglia realizzare i propri sogni. Francesca Cavallo ed Elena Favilli hanno raccolto delle bellissime storie per ispirare le bambine - e i bambini - a sognare senza confini.

LA LOCATION
Sulla costa della litoranea ionico-salentina, avvolto da un panorama dalla bellezza “assordante”, dove il bianco delle ville è marchio e privilegio di questo caratteristico fazzoletto naturale pugliese, sorge lo stabilimento balneare Canneto Beach: un angolo di paradiso di oltre 35mila metri quadrati in cui ritrovare il benessere. Il Canneto Beach nasce nel 1966: oggi, alla tradizione, affianca l'innovazione di una struttura capace di offrire ai suoi clienti una serie di servizi, alcuni dei quali attivi tutto l'anno. Si tratta di un'esperienza totalizzante. Il prato, d'un verde carico, incornicia due piscine nell'area superiore e domina la spiaggia bianchissima al piano inferiore. Canneto Beach si divide in tre aree che si adattano a tutte le esigenze. In ognuna di queste è presente un punto bar e ristoro. Freschezza, unicità e semplicità: sono le tre parole chiave della cucina del Canneto Beach. Una cucina, sì, tradizionale ma al tempo stesso sfiziosa e creativa. Canneto è anche un palcoscenico all’aria aperta e casa di alcuni dei nomi più celebri del panorama musicale nazionale e internazionale: si pensi a Toquinho, ai Dirotta su Cuba, a Fiorella Mannoia, Claudio Baglioni, Lucio Dalla, Antonello Venditti, Ornella Vanoni, Gino Paoli, Fabio Concato e tanti altri grandi artisti che negli anni sono saliti sul palco della struttura di Leporano.

I VINI
Le prime notizie certe della tenuta risalgono al 1600, quando nel Salento fioriva il Barocco. Un’antica mappa del ‘700 testimonia che l’azienda agricola Vetrère apparteneve alla famiglia Troilo. Nel 1903, Serafina Troilo sposa Michele Ammazzalorsa, che lascia i suoi possedimenti al nipote Enrico Bruni, padre delle attuali proprietarie. Oggi l’azienda è guidata da Annamaria e Francesca. Dal 1999 il 50% della produzione è biologica e, a partire dal 2016, tutta l’azienda viene condotta in biologico. Vetrère persegue una strategia di sostenibilità per la riduzione degli impatti ambientali generati dall’attività agricola. Ciò è possibile attraverso l’utilizzo di materie prime certificate per l’utilizzo in agricoltura biologica, con il mantenimento delle siepi e dei muretti a secco, necessari rifugi della forma selvatica, e con l’inerbimento controllato. Tra l'altro Vetrère è in grado di soddisfare il suo fabbisogno energetico in completa autonomia: l’energia elettrica è prodotta dai pannelli solari che ricoprono la cantina e gli uffici, e dalla generosità del sole della Puglia. Una caldaia a biomasse genera il calore che serve alla tenuta: i vinaccioli vengono fatti essiccare naturalmente d’estate per essere il combustibile naturale d’inverno. Al momento Vetrère produce più di venti etichette di vino, molte delle quali negli anni hanno ricevuto diversi riconoscimenti. Particolarmente rinomati sono i bianchi e i rosati. Inoltre da qualche anno Vetrère produce anche l'olio extravergine di oliva, una linea di pasta di grani antichi e una di antichi legumi. L'azienda si trova a Taranto, sulla strada provinciale Monteiasi – Montemesola.

 

Vincenzo Parabita

Published in Cultura

ArcelorMittal Italia informa che, a seguito del tragico incidente di ieri sera, ha immediatamente avviato un rallentamento della produzione a Taranto con l’obiettivo di mettere in sicurezza lo stabilimento nel pieno rispetto delle normative ambientali.


È fondamentale che in questo momento tutti lavoriamo in modo efficace e collaborativo: serve massima condivisione tra l’azienda, i sindacati e gli stessi lavoratori per evitare la fermata di Afo1, che è l’unico Altoforno ancora in marcia e per garantire condizioni di massima sicurezza all’interno di tutti gli impianti.

Published in Cronaca

A sette anni di distanza dall’incidente in cui perse la vita Francesco Zaccaria, è opportuno chiedersi cosa è cambiato, cosa si sarebbe potuto evitare davanti alle condizioni meteo avverse e al rischio a cui sono stati esposti i lavoratori Arcelor Mittal in servizio ieri al quarto sporgente del porto di Taranto, insieme al gruista tuttora disperso Cosimo Massaro.

Ce lo domandiamo perché in questi anni malgrado i protocolli, gli impegni istituzionali, le proteste, il tema della sicurezza sul lavoro è diventato un fattore di secondo piano rispetto all’emergenza ambientale. Se ne parla ancora poco, e sempre in ambienti sindacali, e la salute e la vita degli operai sembra essere meno importante di tutto il resto.

Ecco perché abbiamo ritenuto urgente convocare un tavolo di crisi interno alla CGIL per coordinare azioni e iniziative con tutte le categorie coinvolte e per la tutela dei lavoratori diretti e dell’indotto.

In attesa dell’esito delle indagini svolte dalla magistratura inquirente, e dei dettagli sul rispetto delle pratiche operative messe in atto durante la tempesta di ieri, chiederemo nuovamente al Prefetto di Taranto di rivedere e adeguare il protocollo di sicurezza sul lavoro all’interno delle aree industriali e del siderurgico in particolare, valutando anche iniziative di rigorosa prevenzione in casi eccezionali (ma purtroppo sempre più frequenti) come quello di ieri.

Come CGIL non ci accontenteremo di impegni di carta, e per questo pretenderemo la definizione di un inflessibile e scrupoloso cronoprogramma di interventi per la messa a norma e la manutenzione degli impianti, la sicurezza e l’aggiornamento delle pratiche operative.

Published in Cronaca sindacale

Gli agenti della Sezione Polizia Ferroviaria di Taranto, nel corso della quotidiana attività di controllo della Stazione e delle zone adiacenti, hanno notato, nella vicina piazza Libertà, una persona anziana che girovagava tremante e spaesato.
L’anziano signore, in pantaloncini, canottiera e grembiule da cucina, in evidente confusionale, non è stato in grado di spiegare la sua presenza in quella piazza:non ricordava il suo nome né il suo indirizzo.
I poliziotti, dopo avergli prestato i primi soccorsi, hanno chiamato i sanitari del 118 e si sono adoperati presso gli ospedali e le strutture d’accoglienza della zona per acquisire informazioni circa eventuali allontanamenti.
L’uomo è tutt’ora è ricoverato presso l’Ospedale Civile Santissima Annunziata.
Sono in corso gli accertamenti per rintracciare i suoi familiari.

Published in Cronaca
Pagina 1 di 4

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: d.ssa Valentina D'Amuri & FVproductions

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk