Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Puglia - Items filtered by date: Giovedì, 02 Gennaio 2020

"Sui fondi europei Emiliano si è montato la testa: pensa di essere Bonaccini. Il presidente dell'Emilia - che con il 94% delle risorse impegnate guida la classifica delle Regioni sui fondi europei - ha si, di che esultare. Purtroppo il nostro governatore è Emiliano solo di nome. Perché la Puglia, al netto del disastro dei Fesr agricoltura, su fondi Ue si assesta su un deludente minimo sindacale. I toni trionfalistici, pertanto, dovrebbero lasciar spazio a un più decoroso silenzio.

Lo dichiara Francesca Franzoso, consigliere regionale.
"La boria con cui Michele Emiliano Emiliano sbandiera i risultati della Puglia, tentando di insabbiare lo scempio dei Fesr, Fondi Ue è pari solo alla sua smisurata presunzione. Ma i numeri della classifica non mentono. Lui non è Bonaccini e la Puglia purtroppo non è l’Emilia Romagna , né la provincia autonoma di Bolzano né il Trentino ( sul podio per i Fondi UE), perché bisogna scorrere quasi fino in fondo la classifica, al ben poco lusinghiero sedicesimo posto, per trovare la nostra Regione".



 

Published in Politica

Sabato 4 Gennaio quarta serata in concorso del Teatro Festival  – 6°Premio Nazionale di Teatro Città di Carosino, organizzato dalla CarusTeatro con la direzione artistica di Davide Roselli. Sarà una quarta serata di all’insegna del divertimento. In scena la Compagnia Colpi di Scena di Gravina in Puglia (Bari) con lo spettacolo Ore liete in casa Bonavita di Luciano Medusa per la Regia di Michele Mindicini. La vicenda inizia in Bonavita nella Domenica della festa della mamma:due coppie di amici, una coppia di fidanzatini e la mamma, cioè la Regina della casa. Tra vani approcci, confidenze intime, acciacchi dell’età, discorsi da innamorati e comportamenti e situazioni passionali, la vicenda ha subito scenari differenti. Da casa Bonavita ci si ritrova ben presto in un albergo ad ore, in cui tra le avance del portiere verso la cameriera, si alternano gag, colpi di scena, incontri e strani incroci. Chissa se la mamma Regina, riuscirà a riportare ordine nelle vite dei protagonisti di questa curiosa, divertente, ingarbugliata e strana vicenda. Uno spettacolo brillante da non perdere che divertirà il pubblico. Non mancate all’appuntamento. Teatro Comunale di Carosino, con botteghino alle ore 20.00 e sipario alle 21.00. Il costo del biglietto è di 5 €. Per info: cell. 3917222559.

Published in Spettacolo

Esprimo solidarietà al nostro dirigente nazionale di Articolo Uno, l’on. Arturo Scotto, per la vile aggressione cui è stato vittima la notte di San Silvestro a Venezia assieme alla sua famiglia.

Sono atti deplorevoli, che condanniamo fermamente,per i quali ci auguriamo che i responsabili possano essere assicurati alla giustizia.

Trovo ancronistici questi avvenimenti in una nazione come la nostra che ha lottato a lungo per la democrazia.

Serve reagire unanimamente contro questi fenomeni neofascisti: intollerabili!

 

Published in Politica

Sabato 4 gennaio il noto gruppo The Circle suonerà presso L’Auditorium Tarentum alle 21:00. L’Auditorium Tarentum vi invita al secondo appuntamento della stagione 2019/202.

La band pugliese dei “THE CIRCLE” si costituisce nel 2018 su iniziativa del pianista tastierista compositore Dante Roberto per proseguire il lavoro iniziato nel 2017 con la pubblicazione dell’album THE CIRCLE di Dante Roberto. L’attuale line-up vede Fabrizio Tarantino alla voce, Dante Roberto al piano e tastiere, Alessandro Napolitano alla batteria, Jimmy Troccoli alla chitarra e Massimo Bozza al basso.

Dopo il debutto live di maggio 2019 ed alcune partecipazioni ad eventi live presenta il nuovo progetto musicale “NEW FRONTIER” il 4 gennaio 2020 al Teatro Tarentum nell’ambito della rassegna “COVERTARENTUM”. Un tuffo nel progressive-rock della band fra allucinazioni strumentali, visioni evocate dalla voce di Fabrizio Tarantino e un omaggio ai grandi del genere progressive anni ’70 Genesis, Yes, Return to Forever. Per chi ama e crede nella forza rivoluzionaria della musica.

Organizzazione URBAN IN MOTION presso Teatro Auditorium Tarentum

Link evento: https://www.facebook.com/events/447975692560871/

Biglietto posto unico euro 12

Biglietto ridotto under 20 / over 70 euro 10

Published in Spettacolo

Ginosa - La città di Firenze chiude con un clamoroso successo la VII edizione del Premio Europeo St.Oscar Alta Moda 2019 svoltasi presso Palazzo Borghese, l’esclusiva struttura del periodo neoclassico che, per la prima volta, ha aperto le sue porte a un evento di haute couture con protagonisti noti brand del luxury ad accompagnare la passerella del mondo fashion.

L’eleganza è stata protagonista assoluta del meraviglioso evento; la conduzione della serata è stata affidata all'opinionista, attore e conduttore Antonio Zequila, alla modella Ambra Lombardo (top model, ospite in varie trasmissioni Mediaset, opinionista a Piero Chiambretti e GF 2019) e Stefano Baragli presentatore con carriera ventennale che, con la loro professionalità, eleganza e un pizzico di humour, hanno impreziosito il gran galà.
La direzione artistica e tutta l’organizzazione dello staff presenziata da Valentina Voguestyle Agency ha visto al timone Steven G. Torrisi che si riafferma con eccellenza e qualità, passione e dedizione lavorativa, superando le aspettative.
Le luci della ribalta si sono accese con l’apertura delle creazioni del celebre stilista internazionale special guest Rocco Barocco e a seguire le statuette conferite per la VII edizione 2019 hanno visto protagonisti alcuni stilisti.
Tanti gli ospiti vip intervenuti alla kermesse per onorare l'alta moda italiana, a partire dagli stilisti Rocco Barocco, Alviero Martini, Anton Giulio Grande, Marco De Vincenzo e Giuseppe Fata, all’attrice Barbara Bouchet, al casting director Nando Moscariello, alla giornalista Marchesa D’Aragona, alla senatrice Monica Cirinnà, al tenore Nicola Pisaniello e all’opinionista Enzo Merlo Fustenberg.
La stilista Carmen Clemente, dopo le passerelle milanesi e in Kazakistan, ha visto riconosciuto il suo talento creativo con l’ambìto premio St.Oscar Europeo della Moda Cerimonia che dedica alla sua famiglia e in particolare ai suoi figli impegnati creativamente nella Maison by Carmen Clemente Couture & Company.

Published in Cronaca

Castellaneta - Questa del 3, 4 e 5 gennaio 2020 non sarà soltanto la 16a edizione del Superminifestival, il classico spettacolo musicale che il Gruppo A.N.S.P.I. della Parrocchia Cuore Immacolato di Maria di Castellaneta presenta puntualmente nel periodo delle festività natalizie nel Salone Parrocchiale: sarà anche un momento commemorativo in onore di don Leonardo Molfetta, recentemente scomparso e la manifestazione 2020 sarà dedicata, infatti, alla sua grande persona che, dagli albori parrocchiali, ha avuto sempre un occhio particolare per le attività oratoriali.

Per quanto concerne l'aspetto del “format” non si discosterà molto da quello della precedente edizione che ha visto l'introduzione della Corrida che tanto successo ed ilarità ha riscosso: va ricordato che l'anno scorso vincitore fu don Giovanni Nigro, il giovane nuovo vice-parroco.
La manifestazione è articolata in tre serate: la prima (ore 19,00) con le esibizioni dei bambini in gara che accederanno direttamente alla finale del 5 gennaio, senza eliminazione alcuna; la seconda (ore 19,00) con la partecipazione di adulti che si sfideranno, appunto, nella Corrida; la finalissima della terza serata (ore 19,30) con nuove performance da parte dei bambini.
Il tutto verrà gestito dal direttore artistico Piero Giandomenico, responsabile del Gruppo A.N.S.P.I., nonché regista e conduttore: al suo fianco le bellissime Pina Descrivo e Maria Pia Eramo per la prima e terza serata, e Rossella Larato per la seconda della Corrida.
Alla realizzazione dello spettacolo hanno collaborato Pasquale Benedetto per la scenografia, Leandra Ladiana ed Agnese Greco per le coreografie, Leonardo Scarpetta per la direzione musicale, Michele Ladiana e Rocco Giandomenico per le luci, Lina De Fiore, Fausta Fabiano, Grazia Tria, Giuseppina Venezia, Domenica Bardinella e Leandra Ladiana per l'assistenza al coro, Fabrizio Gigante e Franco Caramia per il palcoscenico.
Le varie esibizioni saranno votate da un'apposita giuria composta dalle catechiste Giusy Drago, Anna Pancallo, Luciana Pisanelli e Angela Molfetta e dalla cantante Rosanna Terrusi; inoltre torna la giuria UNICEF capitanata da Anna Maria Petrera.
Nel corso delle serate molta importanza sarà data all'aspetto sociale ospitando Ivan Palmisano (vice presidente dell'associazione Fratres) e Gianni Maragno (presidente dell'associazione Opificium Ribeca), nonché la scuola di ballo Obsession Dance ed il cantante Daniel Clisini che ha già vinto varie manifestazioni pugliesi e partecipato ad alcuni talent.
Non mancherà, ovviamente, l'aspetto benefico attraverso una lotteria che permetterà di raccogliere fondi da destinare a famiglie meno abbienti di Castellaneta.
Il parroco don Nunzio Picaro non ha mai fatto mancare la propria vicinanza ed incoraggiamento al Gruppo A.N.S.P.I. nel perseverare in questo tipo di attività che avvicinano, e di molto, le famiglie alla parrocchia.

Published in Spettacolo

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Editore: SocialMedia APS

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: d.ssa Valentina D'Amuri & FVproductions

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk