“Verso un futuro senza barriere” Evento a cura dell’Associazione “Vite da colorare”

Torna, il 21 maggio, per il terzo anno consecutivo

Anche quest’anno a Grottaglie ci sarà la giornata dedicata allo sviluppo della sensibilità e cultura di base per la disabilità, atta ad eliminare le barriere culturali e architettoniche con l’incremento del senso civico. E come accade ogni anno sarà una grande festa partecipata che coinvolgerà l’intera comunità grottagliese.

Ad organizzare l’evento è l’Associazione “Vite da Colorare”, presidente Massimo Quaranta, nella giornata del 21 maggio che principerà, alle ore 9:00, con l’atteso corteo festante a cui parteciperanno tutte le scuole di Grottaglie.
«Come nella prima edizione – dichiara il Presidente Quaranta - ho portato il Sindaco Ciro Alabrese e lo scorso anno il Sindaco Ciro D’Alò, riporterò lo stesso Sindaco Ciro D’Alò in carrozzella e salirò sui marciapiedi tra i pali con le indicazioni che ostruiscono il passaggio alle sedie a rotelle ed ai passeggini. Mi piacerebbe portarlo alla 167 bis dove non si può transitare sui marciapiedi che sono tutti sconnessi e all’entrata del consultorio dove le radici dei pini hanno preso il sopravvento sul manto stradale.
Ciro...preparati!»

La novità di quest’anno è costituita da una progettazione che ha coinvolto i normodotati e non, di tutte le scuole in laboratori. “L’imperfezione rende unico” è il titolo di questo progetto avviato in collaborazione con l’Associazione “Medici per San Ciro che prenderà vita alle ore 18:00, insieme a esibizioni di basket in sedia a rotelle, sitting volley, calcio a 5, bike school e tanto altro ancora. Il tutto avrà come location via Marconi, viale Matteotti e Piazza Principe di Piemonte.
Per la raccolta dei fondi necessari per costruire pensile in prossimità di scuole della città per riparare i disabili non autonomi dalle intemperie, è stato chiesto a quotati artisti locali una loro opera che da lunedì 14 maggio, dette opere, verranno esposte nelle vetrine dei negozi di via Marconi per poi essere vendute il 21 maggio in un locale della stessa via Marconi al civico 7, ore 21:00, dove saranno radunate, messe in mostra e quindi vendute, il ricavato sarà utilizzato per l’installazione delle suddette pensile.
Saranno allestiti punti di ristoro curati da grandi chef che serviranno gli spaghetti Granoro nel “Rolletto Spaghetto Perfetto”.
La pasticceria Fragolé offrirà i propri prodotti ad offerta libera per contribuire alla raccolta fondi.
Infine, l’evento le “Mani in arte”, consisterà anche nell’apporto dei parrucchieri che offriranno la loro opera nel taglio e acconcio capelli, sempre per contribuire alla causa promossa da “Vite da colorare”.
Il 21 maggio siete tutti invitati.

Rate this item
(0 votes)

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Editore e Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: dr. Ciro Urselli

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk