Domani 5 luglio a Grottaglie il Castello Episcopio diventa Sociale!

Marco Amatimaggio - addetto stampa CSV 04 Lug 2018
140 times

Per un giorno il Castello Episcopio di Grottaglie sarà trasformato, grazie all’animazione di una ventina di associazioni di volontariato e altri enti del terzo settore, in un castello sociale in cui regnerà sovrano l’interesse generale!

Questo è il senso profondo di “Castelli Sociali”, la manifestazione organizzata dal Centro Servizi Volontariato di Taranto, con il patrocinio del Comune di Grottaglie, con il fine ultimo di far crescere sul territorio la cultura della solidarietà e quella del fare rete.
L’iniziativa è una importante occasione di promozione del volontariato e della cittadinanza attiva all’interno della comunità locale, un momento partecipativo che ha l’obiettivo di favorire l’incontro tra le realtà del terzo settore e i cittadini, le Istituzioni e gli altri attori locali.

Saranno Marianna Annicchiarico, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Grottaglie, e Francesco Riondino, Presidente del CSV della provincia di Taranto, ad inaugurare, alle ore 18.00 di giovedì 5 luglio, questa nuova edizione di “Castelli Sociali” nel Castello Episcopio di Grottaglie.
Per tutta la serata, fino alle ore 22.00 circa, venti tra associazioni di volontariato e altri enti del terzo settore proporranno ai visitatori laboratori, attività di animazione e momenti di informazione e approfondimento su svariate tematiche. La partecipazione sarà per tutti libera e gratuita; il programma completo con orari è su www.csvtaranto.it e sulla pagina Facebook del CSV Taranto.

Tra le attività si segnalano “Benvenuta ceramica!”, un laboratorio/dimostrazione di foggiatura e manipolazione dell’argilla a cura del Maestro ceramista Francesco Carriero, rivolto in particolare si visitatori più giovani, poi un laboratorio pratico sull’uso del defibrillatore, a cura dell’Associazione Medici per San Ciro, e uno di Yoga Taoista per il benessere psico-fisico a cura dell’Associazione Fenice Rossa.
Sono previsti diversi momenti informativi: la Croce Rossa Italiana darà informazioni su come prevenire e affrontare i “colpi di calore”, l’APS Asset Network parlerà di green economy e green job con il Progetto “ABC Natura”, l’Associazione “Beni Comuni” illustrerà le tecniche di lombricompostaggio e, infine, l’Associazione “Vivi la natura” fornirà informazioni sull’apicoltura e la biodiversità.

Numerosi anche i momenti di approfondimento proposti dalle organizzazioni aderenti: l’Associazione “Noi e Voi” porterà le testimonianze dal laboratorio “Fieri potest” sull’esecuzione della pena dentro e fuori dal carcere; Comunitazione con le associazioni di “Piazza Viva” presenterà l’omonimo progetto e la metodologia GO DEEP, un gioco per gruppi che intendono portare un cambiamento nella loro comunità. Ci saranno l’Associazione “Spazio Psiche” che illustrerà l’omonimo progetto per il benessere psico-fisico, e il workshop a cura delle associazioni “Hermes Academy” e “Arcigay Strambopoli” sulle disuguaglianze sociali “Sotto lo stesso sole?”.
Ancora ci sarà la possibilità con “Un passo importante: la rete per il turismo sostenibile jonico” di conoscere il progetto “TARAS” sostenuto da Fondazione con il Sud nell'ambito del Bando "Ambiente è Sviluppo" e, soprattutto, la Carta che numerosi operatori locali stanno sottoscrivendo per fissare i principi di uno sviluppo di Taranto e del nostro territorio che si fonda sul concetto di sostenibilità.

In serata, dalle ore 20.30 circa, sono previste due performance artistiche: il CREST proporrà “Il paese di Felicia” con voce narrante Giovanni Guarino e, a seguire, l’associazione “Opus in Musica” presenterà “Opus in Musica e Poesia” con poesie in dialetto grottagliese.

In “Castelli Sociali” saranno allestite anche piccole esposizioni: "La buona terra" con i prodotti realizzati nell'ambito della "raccolta delle olive allo Jazzu", a cura del Centro diurno EPASSS, “ABC Natura” con l’esposizione dell’Erbario realizzato nell'ambito del progetto “Social Agorà”, a cura della cooperativa sociale Diogene e, infine, una selezione di oggetti dalla ricca collezione dell’Associazione “Gruppo Anonimo 74” di Monteiasi.

Anche in questa nuova edizione di Castelli Sociali a Grottaglie, dunque, sarà davvero ricca la proposta del volontariato e del terzo settore: insieme per costruire comunità!

 

Rate this item
(0 votes)

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Editore e Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk