Volley Club Grottaglie: Che spettacolo! Battuto il Polignano in una gara al cardiopalma

Bastano i parziali per descrivere la gara tra Volley Club Grottaglie e New Volley Polignano, nel quale la compagine biancoazzurra, dinanzi ad un Palazzetto Campitelli strapieno, ha avuto la meglio sugli ospiti per 3-1 (25-20, 28-26, 27-29, 25-21).

Un match tiratissimo tra due squadre che hanno dato tutto, esaltando il pubblico e regalando un grandissimo spettacolo sportivo. Nel primo set partenza forte del Polignano, che vola sul 2-6 costringendo Marasciulli a chiedere tempo per riorganizzare i suoi. Una reazione prontamente messa in campo: il Grottaglie ha cambiato marcia dominando e controllando agilmente il set: portandosi sul 21 – 16 e chiudendo il set a 20.

Ancora più avvincente il secondo set: ancora meglio il Polignano in apertura ma il Volley Club Grottaglie, guidato da uno straordinario Amato da 25 punti, ha tenuto botta alla reazione ospite portandosi sul 24-22. I granata non sono però stati bravi a chiudere i giochi e conquistare il secondo gioco: gli ospiti, guidati da El Moudden e Ferrante, hanno colmato il gap e si sono addirittura portati sul 24-25. Il Grottaglie ha poi annullato due palle set al Polignano chiudendo poi con Fornaro il set e portandosi sul 2-0.

Con le spalle al muro gli ospiti hanno dato davvero tutto: nel terzo set si sono portati in vantaggio per 8-11, salo poi subire un parziale stratosferico del Volley Club, coronato dal sorpasso. Il Grottaglie ha poi controllato salvo cedere di schianto e incassando il sorpasso sul 19-20. Il set è poi continuato sui binari dell’equilibrio ed è stato, con merito, vinto dal Polignano con il punteggio di 27-29.

L’inerzia della gara è cambiata: nel quarto set il Grottaglie è apparso in difficoltà, toccando addirittura il -7. Marasciulli ha allora speso la carta Pagano, inserito al posto di Capitan Liuzzi, il quale ha garantito più equilibrio ed esperienza al Volley Club che ha rimontato e ha staccato nettamente i rivali di giornata volando a sei punti in classifica, in attesa delle altre due gare casalinghe contro Specchia e Sammichele.

Al termine della gara il Coach del Grottaglie, Marasciulli, ha analizzato la sfida: “Abbiamo affrontato una squadra aggressiva e organizzato che non ci ha permesso di esprimerci al meglio. In ricezione ed a muro siamo stati fallosi rispetto ai nostri standard e su questo dobbiamo lavorarci. In alcuni tratti del match siamo stati abbastanza scontati ma con il lavoro in palestra sono certo che acquisiremo sicurezza. Abbiamo messo tre punti in cascina e questo è l’importante, possiamo e dobbiamo fare meglio ma dobbiamo anche tener conto degli avversari.”

Esordio da sogno per Valerio Amato, l’opposto alla prima uscita ufficiale tra le mura amiche del Palazzetto Campitelli, ha guidato i suoi alla vittoria firmando 25 punti. Le sue parole:” È stata una dura partita che ha premiato chi ha sbagliato di meno, difronte avevamo una squadra giovane ma comunque molto ben organizzata, che ci ha dato del filo da torcere. Abbiamo espresso un bel gioco, anche se dobbiamo ancora perfezionare alcune situazioni. Il pubblico del PalaCampitelli meritava questa nostra prima vittoria casalinga”.

Volley Club Grottaglie – New Volley Polignano 3-1 (25-20, 28-26, 27-29, 25-21)

Volley Club Grottaglie: Amato 25, Taurisano 11, Fornaro 6, L'Abbate 11, Liuzzi 5, Argentino 5, De Sarlo. A disposizione: D’Amicis, Giacobino, Cordella, Nisi, Manigrasso. All: Marasciulli

New Volley Polignano: Lacatena, El Moudden 20, Occhiogrosso 5, Sportelli 11, Benedetti 1, D’Aprile 8, 16 Marzullo, Sadik A. 1, Ferrante 11, Di Carlo. A disposizione: Sadik B., Carone. All: D’Alessandro

Arbitri: 1° Sig. Zizza, 2° Sig. Renna

 

Rate this item
(0 votes)

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Editore e Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk