Giuseppe Gallo

Torna il Premio Apulia Voice. Dopo lo straordinario successo delle prime due edizioni tenutesi a Crispiano, il concorso canoro a premi nazionale organizzato da Apulia Musica ed Eventi del patron Cosimo Taurino quest'anno si presenta ai nastri di partenza in una veste ancora più prestigiosa.

Cambia la location delle serate della fase finale, che passano da due a tre: il 26, 27 e 28 luglio, infatti, sarà la suggestiva Piazza Kennedy di Castellaneta Marina a fare da cornice ad uno degli eventi musicali più attesi del sud Italia. Ed è proprio il Comune di Castellaneta a patrocinare la kermesse canora, fortemente voluta dal sindaco e presidente della Provincia Giovanni Gugliotticome volano per la promozione del territorio.

Ancora una volta saranno quattro le categorie in gara: baby, junior, senior e inediti, che saranno scelti da una commissione da "cinque stelle", composta da Fausto Donato, A&R Manager della Universal Music Group, Maria Grazia Fontana, vocal coach Rai dal 2012 allenatrice del talent "Tale e Quale Show" e Rory Di Benedetto, autore di Marco Mengoni e vincitore delle Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2016 con il brano "Ora mai" cantato da Lele.

Il percorso che porta alle semifinali del 26 e 27 luglio e alla finalissima del 28 luglio inizia il 4 maggio a Salerno, la prima di sette tappe di casting, che toccheranno il 5 maggio Napoli, il 18 maggio Civitavecchia e Roma, il 19 maggio Tivoli, il 31 maggio Gravina di Puglia, il 1 giugno Lecce e, infine, il 2 giugno il Nicotel Wellness Pineto di Castellaneta Marina.

Proprio il prestigioso albergo di Viale dei Pini, luogo ideale per soggiorni di turismo, business, relax, e benessere, sarà anche la location dello "Speciale Apulia Voice", talk show musicale che andrà in onda prima delle serate in piazza in diretta facebook su Kifra Tv, media partner della manifestazione insieme alla nota agenzia di stampa milanese Music Alive e a Radio Manbassa, che garantirà ampia copertura mediatica attraverso diversi programmi radiofonici.

E' già possibile iscriversi ai casting: modulo di iscrizione e regolamento sono sul rinnovato portale ufficiale, www.premioapuliavoice.it.

 

COMUNICATO STAMPA

Con lo spettacolo “Benedetto. Il papa di Gesù”, la CompagniAurea di Francesco Sinigaglia ha collezionato l’ennesimo successo, riempiendo il Politeama di Bisceglie per i due giorni consecutivi di rappresentazione (12 e 13 gennaio 2019).

La storia, ispirata alla vita di Benedetto XVI, ha visto l’attore pugliese Nicola Losapio vestire i panni del cardinal Pepe, divenuto successivamente papa all'interno di un ambiente dove sacro e profano convivono e si scontrano continuamente.

Ed è proprio l’interpretazione di Losapio ad aver colpito il pubblico. Molti dei presenti, infatti, hanno elogiato le doti artistiche dell’attore biscegliese, abile nel rappresentare tutte le sfumature (vere e romanzate) di un personaggio simbolo sia per la cristianità che per il mondo intero. Per i più, il “Benedetto” di Losapio è prima di tutto un uomo, con le sue paure, i dubbi e le poche certezze; un papa buono ma imperfetto come ogni essere umano, in grado di scendere da quel gradino che lo eleva verso il cielo ed allinearsi con i suoi “fedeli” e stabilire subito quell'empatia che lo rende unico.

Nicola Losapio, reduce dal film “Lo Spietato” con Riccardo Scamarcio, si è detto felice del caloroso apprezzamento del pubblico che, come sempre, sostiene con gioia il suo operato artistico: “Interpretare il ruolo di Benedetto è stata una impresa titanica. Non è facile dare voce e corpo a un personaggio così noto e carismatico, senza rischiare di cadere nell'imitazione. Francesco Sinigaglia aveva descritto alla perfezione il personaggio che aveva in mente, anche basandosi su una solida ricerca bibliografica. Io ho cercato di aggiungere un po’ della mia personalità e della mia esperienza, dando spontaneità al protagonista. Sono contento che il pubblico abbia colto esattamente ciò che volevo trasmettere. E’ una conferma del fatto che il lavoro è stato svolto al meglio ma che, come tutte le cose, deve essere sempre soggetto a una sana autocritica e a un ulteriore perfezionamento. Ringrazio Francesco per questa grande opportunità, e approfitto per fare i complimenti a tutto il cast. Il mio personaggio, infatti, non avrebbe avuto lo stesso effetto se non fosse stato favorito da un contesto solido e affiatato come quello creato da tutti gli attori della CompagniAurea.”

“Benedetto. Il papa di Gesù” conferma la grande tradizione artistica del Nostro territorio, tenuta in piedi da una valida compagine tecnica ed attoriale che vede in Nicola Losapio, Francesco Sinigaglia e la CompagniAurea, alcuni dei suoi più validi esponenti.

Appuntamento con la musica e la solidarietà domani, 3 gennaio, al nuovo teatro Falanto della Chiesa Madonna delle Grazie a Taranto. Dalle 19,30, infatti, si esibiranno i SenzaFiltro, in duo, in BattiPiano (Battisti in pianoforte).

L'evento è stato fortemente voluto da Enza Messina, responsabile del gruppo teatrale "Aristosseno Drama Club" e direttrice artistica del teatro Falanto. Il ricavato della serata, con offerta libera, sarà interamente devoluto alla Parrocchia.

BattiPiano nasce da un’idea di Aldo Liotino, vocal performer della Rock Band SenzaFiltro. Dalla band, attualmente in scena, in comunione con i suoi membri, Aldo estrapolando uno strumentista, in questo caso il pianista e tastierista Giacomo Mele, e la voce, propone uno spettacolo che omaggia Lucio Battisti, andando ben oltre alla semplice esecuzione di cover dei brani del suo repertorio.

“Rileggiamo gli originali mantenendo una certa aderenza - commenta Aldo Liotino - non risultando copia, mettendoci la nostra personalità e sensibilità musicale e facendo emergere anche tutta l’anima della voce. Dopo aver studiato molto la sua musica e parole, Battisti mi ha sorpreso ancor di più. Secondo me, è stato il più grande artista che abbia mai attraversato il panorama musicale italiano, per quantità e qualità di brani”.

"Battipiano" (Battisti al pianoforte) è un concerto spettacolo realizzato con arrangiamenti personali, dinamiche vocali, volumi... il tutto reso magico in alcuni momenti dagli effetti sonori dalle percussioni: "Da parte nostra vi è l’ intenzione di regalare al pubblico il sound giusto, senza alcuna sequenza, tutto totalmente Live. Un percorso musicale in concerto che omaggia il periodo d’ oro; è l’affermazione attraverso il pianoforte, le percussioni e la voce, di tutte quelle emozioni che mai svaniranno e che danno vita a continui ricordi... grazie anche alle canzoni di Lucio Battisti".

Presenta l'evento Matteo Schinaia, media partner Ki.Fra - Comunicazione&Eventi.

COMUNICATO STAMPA

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Editore e Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk