Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Puglia - Items filtered by date: Domenica, 24 Dicembre 2017

Un gruppo di lavoratori della ristorazione ospedaliera della provincia di Taranto ci scrivono:


Resta viva l’attenzione sulla vertenza della procedura di gara regionale sulla ristorazione ospedaliera, il questionario consultivo pubblicato da Innova Puglia offre la possibilità all’azienda vincitrice di chiudere le cucine interne agli ospedali( indipendentemente dal fatto che molte siano state recentemente messe a norma) e di utilizzare centri cottura posti anche a diversi km di distanza utilizzando cibi surgelati attraverso la tecnica del cook&chill. Un folto gruppo di lavoratori in data 20/12 ha incontrato il consigliere Renato Perrini e l'assessore del comune di Castellaneta Alfredo Cellamare. Si è fatto il punto sull'annosa vertenza dell'appalto delle mense ospedaliere della quale in maniera attenta e puntuale il consigliere e l'assessore si stanno già occupando. Avrebbe dovuto presenziare anche il consigliere Borraccino che purtroppo è stato trattenuto a Bari in segreteria regionale, ha sentito telefonicamente i lavoratori e si è detto dispiaciuto di non esserci stato perché avrebbe voluto aggiornarci personalmente sulle azioni che sta continuando a mettere in atto per la soluzione della vicenda. I lavoratori hanno potuto constatare che, la diversa appartenenza politica non limita i consiglieri nell’occuparsi della vertenza che interessa sia i lavoratori che i cittadini, ciò evidenza il loro interesse sulle problematiche del territorio. Vogliamo sottolineare che grazie all'intervento dei due consiglieri la pubblicazione della gara è stata posticipata.

Questo permetterà di valutare la possibilità di considerare l'internalizzazione del personale delle cucine che garantirebbe sicurezza per i lavoratori, qualità indiscussa del servizio è un ingente risparmio di denaro pubblico.Si è comunque sottolineato che nessuna cucina deve essere sacrificata sarebbe davvero scandaloso anche solo consideralo dato che tutte quelle della ASL di Taranto sono state ristrutturate con ingente investimenti di denaro pubblico e quelle delle altre asl attualmente non idonee dovrebbero essere ristrutturate e non chiuse a favore di centri cottura di proprietà di aziende private. È giusto sottolineare che il consigliere Perrini è stato coinvolto solo da pochi mesi ,ma ha già presentato un'interrogazione e sta raccogliendo dati per avere un quadro completo e puntuale sulla vicenda per potersi confrontare con cognizione di causa con le parti coinvolte, ha rassicurato i lavoratori impegnandosi a rimanere al loro fianco fino alla chiusura della vertenza.

 

 

Published in Politica

Eccoci, il nostro o meglio il vostro oraquadra, giornale on line di Grottaglie, è tornato, dopo molti mesi di assenza, purtroppo causata da varie situazioni. Ma zitti zitti stiamo tornando operativi.

Devo essere sincera come d'altronde lo sono sempre, questo giornale senza il valido lavoro del dott. Ciro Urselli, non avrebbe rivisto la luce, grazie alla sua professionalità e passione siamo tornati, senza di lui avrei chiuso i battenti. Purtroppo la vita di ognuno di noi è fatta di alti e bassi dovuti a situazioni contingenti che ci portano ad effettuare delle scelte, delle priorità che ci obbligano a percorrere altre strade, specialmente se queste strade riguardano la sfera familiare e quella della salute, quindi gioco forsa bisogna fare delle rinunce, mettere le 4 frecce e riflettere molto sul da farsi, e questo è accaduto in questi mesi di fermo, una situazione che ancora permane che  sto superando e mi auguro di tornare operativa al 100% come ai vecchi tempi.

Intanto grazie all'amico Ciro Urselli il giornale sta andando avanti, il giornale lo stiamo limando, perfezionando, manca ancora il canale video da inserire in home e qualche altro dettaglio. 

Cosa contiamo di fare con il nuovo oraquadra? sicuramente vogliamo informare in modo chiaro, trasparente ed efficace, continueremo con la scelta editoriale di pubblicare integralmente i comunicati stampa, al fine di far sapere senza filtri cosa scrivono le fonti, senza correzionie/o interpretazioni. Lo spazio delle opinioni sarà nella sezione degli editoriali/corsivi (Apertamente). Insomma un giornale  rinnovato nell' impalcatura grafica e curato nei contenuti.

Quindi ci avviamo verso il nuovo anno con un nuovo giornale e ci facciamo l'augurio di riuscire a portarlo avanti considerata la sofferenza del comparto editoriale ormai sempre più senza risorse finanziarie e impallinato dai social, ferito quotidianamente dai dilettanti dell'informazione e dagli abusivi del mestiere del giornalista e mi auguro che Babbo Natale mi porti uno o più  imprenditori che vogliano investire in questa vera impresa editoriale e quindi  insieme a noi portare avanti questa avventura editoriale, questo al fine di avere più forza nel difficile lavoro dell'informare in modo libero ed onesto.

Chiudo qui per il momento e auguriamo noi di Oraquadra ( Lilli D'Amicis, Ciro Urselli, Giuseppe Gallo)  un Buon Natale, all'insegna della serenità vera e dell'Amore quello vero che ci accompagni sempre.

Published in Apertamente
Domenica, 24 Dicembre 2017 07:02

Autismo in viaggio attraverso l'aeroporto

Un progetto di Aeroporti di Puglia che ha ricevuto la certificazione come buona pratica dal Ministero dell'Interno

L’aeroporto di Bari primo scalo italiano a realizzare il progetto. Il Presidente di Aeroporti di Puglia, Tiziano Onesti: “Dimostrazione di come sia possibile conciliare efficienza e umanità”

Bari - Il Ministero dell’Interno, nell’ambito del PON Sicurezza per lo sviluppo - Banca dati buone pratiche per la diffusione, l’interscambio e l’utilizzazione delle buone pratiche amministrative adottate nelle regioni Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, ha espresso parere favorevole e certificato la proposta di buona pratica “Autismo. In viaggio attraverso l’aeroporto”, realizzata e presentata da Aeroporti di Puglia.

Nella nota con la quale il Ministero dell’Interno ha ufficializzato la sua decisione, si sottolinea che “attraverso tale iniziativa, con l’utilizzo delle Linee guida Enac e i suggerimenti delle Associazioni di settore, è stata favorita una comunicazione diretta ai soggetti autistici, determinando raccomandazioni agli accompagnatori per aiutare bambini e adulti autistici ad accettare il viaggio, favorendo anche la familiarizzazione degli stessi con le strutture e con i servizi erogati”.

“Aeroporti di Puglia – ha dichiarato il Presidente Tiziano Onesti – non è solo un’azienda che è stata capace di raggiungere eccellenti risultati sul piano industriale. E’ anche un esempio, di cui la nostra comunità può essere orgogliosa, di come tutto ciò si possa conciliare con una non comune sensibilità a temi di alto valore etico e sociale. Un’azione costante, non occasionale, nella quale il benessere delle Persone che si affidano a noi costituisce un riferimento imprescindibile. Per questo motivo, quando da parte di ENAC - Ente Nazionale per l’Aviazione Civile – ci fu chiesto di lavorare, quale primo aeroporto italiano, a un progetto pilota da estendere successivamente agli altri scali nazionali, abbiamo accolto la richiesta dedicando a ciò la massima e incondizionata disponibilità, consapevoli della responsabilità sociale e del valore che ogni nostra azione assume per chi si affida a noi nella certezza di poter usufruire di livelli di assistenza improntati sì all’efficienza, ma soprattutto, e mi piace sottolinearlo, a una grande umanità”.

Soddisfazione per il riconoscimento è stata espressa anche dal Vice Presidente, Antonio Vasile, dal Consigliere di Amministrazione, Beatrice Lucarella, e dal Direttore Generale, Marco Franchini, che hanno voluto sottolineare come ancora una volta il gestore aeroportuale pugliese, con atti concreti, abbia dimostrato di essere una società con una spiccata sensibilità sociale.

Il progetto, nato dalla stretta collaborazione tra Aeroporti di Puglia, ENAC e il mondo delle Associazioni che operano in questo settore, si articola su:
• una brochure informativa dedicata a chi deve organizzare il viaggio;
• la pubblicazione sul portale www.aeroportidipuglia.it della “storia sociale” che attraverso testi, immagini e contributi sonori descrive in modo semplice e diretto tutte le fasi che si susseguono al momento di intraprendere il viaggio in aereo;
• la possibilità di organizzare visite di familiarizzazione in ambito aeroportuale per sperimentare le varie fasi di permanenza nello scalo;
• un’area dedicata nella zona imbarchi.

Published in Cronaca

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Editore e Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk