Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Puglia - Items filtered by date: Domenica, 20 Maggio 2018
Domenica, 20 Maggio 2018 21:33

Dialoghi sul futuro dell'Europa

Il Pilastro sociale europeo: tra politiche di inclusione e capitale umano. Bari, 23 maggio 2018 ore 18.30

Lo Europe Direct Puglia dell’Università di Bari Aldo Moro sta organizzando una serie di Dialoghi con i cittadini sul futuro dell’Europa. L'iniziativa mira ad alimentare un dibattito, informato e aperto alla società civile, sui temi più attuali e controversi che riguardano la vita istituzionale e politica dell’Unione europea.

Il secondo dialogo, che si terrà a Bari presso la Libreria Laterza, dal titolo Il Pilastro sociale europeo: tra politiche di inclusione e capitale umano, sarà l’occasione per discutere delle sfide sociali e occupazionali che emergono dalla globalizzazione, dalla rivoluzione digitale, dalla mutata organizzazione del lavoro, dagli sviluppi demografici.

In particolare, saranno oggetto di dibattito le luci e le ombre legate alla costruzione di un modello europeo di crescita più inclusivo e sostenibile, basato su un solido pilastro di diritti sociali, che interconnettono lo sviluppo economico, sociale e umano.

Tali temi verranno trattati dal prof. Michele Capriati, docente di Politica economica dell’Università di Bari, dal giurista Luigi Paccione, avvocato amministrativista della persona, dal saggista Waldemaro Morgese, autore del volume “L’Europa è di tutti. L’Italia fra Europa e globalizzazione”. A moderare il dialogo il giornalista Dionisio Ciccarese.

La partecipazione ai Dialoghi consentirà di esprimere, sia personalmente che in forma anonima, attraverso una cartolina che sarà distribuita durante l'evento, preoccupazioni, critiche ma anche suggerimenti ed aspettative rispetto all’azione dell’Unione Europea.

 Le opinioni raccolte contribuiranno a fornire alla Commissione europea un feedback in merito alla sua azione politica.

 Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare per far sentire la propria voce in Europa.

Published in Politica

In programma martedì prossimo, 22 maggio, alla Camera di Commercio di Taranto

“La segnaletica stradale nei cantieri edili: conoscere e gestire rischi e criticità”. È questo il tema del seminario informativo in programma martedì prossimo, 22 maggio, alla sala Resta della Camera di Commercio di Taranto, dalle ore 15 alle ore 18. 

Ad organizzarlo è il Formedil Cpt Taranto in collaborazione con il Collegio dei Geometri e l’Ordine degli Architetti della provincia ionica.
L’iniziativa, rivolta a tecnici delle imprese appaltatrici, esecutrici o affidatarie e ai gestori delle infrastrutture stradali, nonché ai committenti, ai responsabili dei lavori, progettisti, coordinatori ed esecutori dei lavori, si prefigge lo scopo di fornire le opportune indicazioni sulle attività di progettazione ed esecuzione, sulle criticità del cantiere stradale e gli strumenti a disposizione per una sua corretta gestione.
Il seminario rientra tra le attività previste dal protocollo di intesa sottoscritto a livello nazionale tra il Formedil e il Ministero dell’Interno, nello specifico il Dipartimento di Pubblica Sicurezza, con il quale si intende, tra l’altro, promuovere la realizzazione di percorsi formativi finalizzati a “ridurre la sinistrosità – si legge nel documento – dei cantieri stradali”.
L’iniziativa è inoltre valida sia per l’acquisizione dei crediti formativi per architetti e geometri sia per il rilascio degli aggiornamenti obbligatori per datori di lavoro, coordinatori, dirigenti preposti e rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (Rls)
Per prendere parte al seminario è necessaria la preiscrizione tramite la scheda di adesione presente sul sito www.formedilcpttaranto.com.
Per ulteriori informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o contattare il Forrmedil CptTaranto al numero 099/7302530.

Published in Cronaca
Domenica, 20 Maggio 2018 21:14

Forza Italia e Marechiaro da tutelare

Il coordinamento cittadino di Forza Italia Taranto, nell’ambito delle sue attività sul territorio volte alla tutela, salvaguardia e sviluppo del patrimonio locale, assieme all’associazione “Mare Per Sempre” ha effettuato un sopralluogo nelle zone denominate “Praia a Mare” e “Marechiaro”.
In questo tratto di litorale, l’antico corso d’acqua Canale Fontane, assieme all’avanzamento della linea di costa, hanno determinato la creazione di una zona umida di grandissimo interesse naturalistico e turistico.
Negli anni, in un territorio spesso soggetto ad erosione costiera, non solo la spiaggia si è allargata di oltre 100m ma si è anche creata una zona salmastra in equilibrio col mare all’interno della quale vivono e nidificano numerose specie di volatili, anche migratori, che qui hanno trovato un habitat ideale: anatre, aironi, cavalieri d’Italia e molti altri.
Durante il sopralluogo assieme ai professionisti esperti dell’associazione Mare Per Sempre, il vice-coordinatore cittadino di FI Massimo Zito, ha potuto osservare con i propri occhi perfino alcune anatre che nuotavano seguite da anatroccoli nati in quello splendido luogo.
Tanta bellezza contrasta però con alcune attività umane intraprese in barba ai numerosi vincoli naturalistici, paesaggistici e idrogeologici che insistono sulla zona: eliminazione del sottobosco, abbattimento di alberi, uso della pineta comunale alla stregua di un deposito di rifiuti, dissodamento del terreno, costruzione di recinzioni ed attività ludiche e ricreative che recano disturbo e pericolo per la flora e la fauna locali. Vi sono perfino strutture per l’accensione dei fuochi in pineta, proprio accanto a sterpaglie incolte alte ormai oltre un metro.
Il timore è che, ancora una volta, l’improvvisazione e la mancata vigilanza da parte degli Enti competenti, Comune in primis, possa distruggere un tale prezioso patrimonio a causa dell’opera dissennata di alcuni operatori.
Il nostro auspicio è che si possano conservare e valorizzare al meglio le bellezze di un territorio unico come quello tarantino, attirando turisti di fascia alta ai quali far vivere il nostro splendido mare e godere della visione di specie tanto preziose e sbalorditive. Ci auguriamo quindi che un prossimo bando del Comune preveda esclusivamente la gestione conservativa di tali aree soggette a vincoli, affidandola ad associazioni riconosciute attive da tempo nel campo della tutela e valorizzazione dell’ambiente.

Published in Ambiente
Domenica, 20 Maggio 2018 20:33

La Puglia abbraccia la Russia al cinema

Dal 21 al 24 maggio il via: proiezioni a Taranto, Bari, Foggia e Lecce.

Anna Karenina - Vronsky's Story, White Tiger, Ivan il Terribile, La congiura dei boiardi, Va' e vedi e Aleksandr Nevskiy: sono queste le pellicole selezionate per la rassegna itinerante dei grandi film russi, organizzata dalla Mostra del Cinema di Taranto, in programma in Puglia da lunedì 21 a giovedì 24 maggio.
Il cartellone si snoderà tra Taranto, Bari, Foggia e Lecce, testimoniando un ideale abbraccio tra la Puglia, considerata una delle regioni italiane più attive in ambito cinematografico, e il grande cinema russo rappresentato dalla Mosfilm, casa di produzione tra le più prestigiose d’Europa. Fondata nel 1923, ha prodotto i lavori di alcuni dei più grandi autori russi, come Andrej Tarkovskij e Sergej Ėjzenštejn, e vinto tre premi Oscar nella categoria miglior film straniero. Proprio la Mosfilm, per l’occasione, sarà presente con Elena Orel, responsabile del dipartimento rapporti con l’estero. Ricchissima la proposta culturale, con pellicole dei registi Shakhnazarov, Ėjzenštejn e Klimov. Partner della rassegna sono associazione Verso Est, Apulia Film Commission, Cinema Teatro Orfeo, AncheCinema Royal. Start ore 20:00. Info www.mostracinemataranto.com, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o pagina Facebook: Mostra Del Cinema di Taranto.

IL PROGRAMMA

Taranto - Cinema Teatro Orfeo
21 maggio - Anna Karenina. Vronsky's Story e White Tiger (in lingua originale con sottotitoli in italiano). Esibizione coro liceo “Vittorino da Feltre”, introduzione a cura del critico cinematografico Guido Gentile, ospiti il direttore artistico della MCT Mimmo Mongelli, Elena Orel della Mosfilm, Giuseppe Stasolla presidente associazione Verso Est.
22 maggio - Ivan il Terribile e La congiura dei boiardi (versioni restaurate)
23 maggio - Va' e vedi e Aleksandr Nevskiy (versioni restaurate)
Ingresso 1 euro a serata
Bari - AncheCinema Royal
22 maggio - Anna Karenina. Vronsky's Story. (in lingua originale con sottotitoli in italiano). Introduzione a cura del direttore artistico Mimmo Mongelli, con la partecipazione di Elena Orel della Mosfilm e del console onorario di Russia Michele Bollettieri.
Ingresso 1 euro
Foggia – Cineporto Apulia Film Commission
23 maggio - Anna Karenina. Vronsky's Story. (in lingua originale con sottotitoli in italiano). Introduzione a cura del regista Domenico Palattella. Ospite Elena Orel della Mosfilm
ingresso aperto al pubblico
Lecce – Cineporto Apulia Film Commission
24 maggio - Anna Karenina. Vronsky's Story. (in lingua originale con sottotitoli in italiano). Introduzione a cura del vice direttore artistico MCT Alfredo Traversa. Ospite Elena Orel della Mosfilm
ingresso aperto al pubblico

Published in Spettacolo

Anche quest'anno il programma YAP di Special Olympics volge al termine ma lo fa in grande stile con una festa bellissima ed emozionante, mirata a sensibilizzare sempre più persone, famiglie e scuole all'inclusione: la terza edizione "Psicomotricità per bambini", che si terrà sabato 26 maggio al Palazzetto dello Sport di Ginosa.

"Tre anni fa eravamo meno di quaranta bambini - commenta il direttore provinciale di Special Olympics nonché delegato allo sport del Comune di Ginosa Antonio Minei - mentre ora partecipano sette classi e ben 130 bambini, con sempre più maestre che aderiscono, maestre straordinarie che ogni anno si aggiungono e apportano con le loro idee e fantasia tante novità".

"Abbiamo scelto un percorso condiviso e inclusivo - conclude Minei - che spero sia piaciuto a tutti i nostri fantastici campioncini dell'istituto comprensivo "G. Calò", a cui spero di aver regalato qualcosa in quest'evento in cui ho dato tutto me stesso. Quest'anno si festeggia il cinquantenario di Special Olympics: vi aspetto sabato 26 maggio dalle ore 9".

Published in Sport

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Editore e Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk