Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Puglia - Items filtered by date: Mercoledì, 25 Luglio 2018

“Ci si gioca il podio. Sono determinata” - Queste sono state le parole dell’atleta in un’intervista rilasciata qualche giorno prima della gara e così è stato.

Giulia Imperio, 16 anni, originaria di Monteparano, ha appena conquistato la medaglia d’argento agli Europei Under 17 di pesistica nella categoria 48 kg cingendo il podio milanese con colori dell’Italia ??

L’atleta gareggia per la palestra Wellness Center di Grottaglie.

Scoperta e allenata dal prof. Tony Urselli, Giulia, da circa un anno, è ospite presso la Scuola dello Sport di Roma, luogo in cui si allenano il fior fiore degli atleti italiani di molte discipline sportive ed è da due anni nella squadra Azzurra.

Giulia è l’unica atleta di una società grottagliese che ad oggi gareggia a livello internazionale in uno sport olimpico.

Passiamo ora al riassunto della gara.
Prima prova di strappo con 67 kg purtroppo non valida.
Ma Giulia non si scoraggia e conclude l’esercizio di strappo con una splendida seconda prova in cui riesce a sollevare i 67 kg.
Si passa allo slancio. Partenza con 80 kg, 82 kg in seconda prova, a cui seguono gli 84 kg.

Grande la soddisfazione espressa da parte di Tony Urselli e della Wellness Center di Grottaglie per la quale gareggia.

Non resta che fare i più sinceri complimenti a questa giovane e determinata atleta che con forza e tenacia ha concluso la gara con eccellenti prestazioni affermando il suo record personale: 67 kg di strappo e 84 kg di slancio, per un totale di ben 151 kg!

Published in Sport

Sin dall’insediamento dell’Amministrazione Melucci l’interlocuzione con le Associazioni di categoria è stata aperta e costruttiva e le tematiche portate all’attenzione molteplici ma, in ogni occasione, tenute nella dovuta attenzione.

Da subito è stata segnalata quale criticità la presenza dei cordoli spartitraffico in zone naturalmente votate al commercio, con particolare riferimento a Via Liguria ed a Via Cesare Battisti. Stando ai dati raccolti dalle associazioni di categoria, la presenza di tali infrastrutture ha inciso in modo significativo e negativo sull’andamento dei fatturati delle aree.

L’Amministrazione ha affrontato la questione con la dovuta cautela e diligenza: l’eliminazione dei cd. “cordoli”, il cui obiettivo era, ed è, di disciplinare un comportamento molto spesso irregolare nella guida, caratterizzato dall’abitudine al parcheggio in zone non consentite ed occupando la sede stradale (meglio nota come doppia e, per i più arditi, tripla fila) e conseguente invasione delle corsie riservate ai mezzi pubblici da parte delle vetture private, congestione del traffico veicolare ed, in ultima analisi, scarsa vivibilità dell’area.

Al termine delle attività di analisi e pianificazione l’Amministrazione ha definito pertanto di procedere con un intervento test su più livelli, che consenta da un lato di incrementare i controlli sulle infrazioni stradali della zona e, dall’altro, di procedere alla verifica, su un’area facilmente controllabile in quanto limitata, degli effetti dell’eliminazione dei cordoli.

E’ già in corso la procedura per l’installazione delle videocamere di controllo nel tratto di Via Liguria attualmente interessato, che verrà conclusa entro 1 mese. La presenza di tale procedura è stata elemento determinante nell’individuazione dell’area test, caratterizzata peraltro da una minore estensione, che ne consente un miglior controllo.

I lavori di eliminazione dei “cordoli” dalla sede stradale di Via Liguria avranno inizio alle ore 8.30 del 26 Luglio e, a partire da tale data saranno attivati controlli dell’area da parte della polizia municipale sia tramite pattugliamento che tramite utilizzo di apposite vetture con fotocamere idonee al rilevamento ufficiale della infrazione.

Con le Associazioni di categoria si dovrà invece lavorare per attivare il monitoraggio dell’andamento dei fatturati, al fine di certificare l’efficacia dell’intervento.
La fase di test terminerà il 30/11 e, se i risultati saranno quelli predetti dalle associazioni di categoria e auspicati dall’Amministrazione, anche in termini di comportamento su strada degli utenti, si potrà procedere, già prima di natale, con un ulteriore intervento su Via Cesare Battisti.

“Il settore terziario – sottolinea l’Assessore allo Sviluppo Economico Valentina Tilgher – attraversa da tempo una forte crisi. Gli interventi finalizzati ad aumentare la fruibilità degli spazi urbani destinati al commercio sono una delle direttrici di sviluppo degli interventi dei Distretti Urbani del Commercio. L’eliminazione dei cordoli è un intervento apparentemente di piccolo cabotaggio ma dagli operatori del settore ritenuto strategico, ma soprattutto un segnale di attenzione al settore da parte dell’Amministrazione. Ammetto che per me è fonte di grande soddisfazione l’avvio di questo progetto, da lungo tempo invocato dagli operatori, per il tramite delle loro Associazioni di Categoria.”

“La buona riuscita del test – specifica l’Assessore alle Partecipate, Polizia Municipale e Avvocatura Gianni Cataldino- passa attraverso uno sforzo di controllo ed educazione stradale della Polizia Municipale che, ci auguriamo, smetta a brevissimo di aver senso di essere, a fronte di un comportamento rispettoso e ligio degli utenti dell’area. Contiamo sul senso civico e del decoro dei nostri concittadini”.

Published in Politica

È stata approvata durante il consiglio comunale del 23 luglio scorso la convenzione per la gestione associata delle funzioni dei servizi socio-assistenziali per l’attivazione dei Piani sociali di zona.

L’atto deliberativo del coordinamento istituzionale n. 3 del 3 luglio c.a. ratificato dal consiglio comunale formalizza la gestione unitaria dei servizi strutturati nei Piani sociali di zona per il triennio 2018/2020 nei comuni facenti parte dell'ambito territoriale n. 6, che conta ben 11 municipalità con Grottaglie capofila.

Attraverso i Piani sociali di zona vengono gestiti molti servizi alla persona sul nostro territorio: l’integrazione scolastica degli alunni con disabilità, i servizi a ciclo diurno per minori, anziani, disabili e non autosufficienti, i progetti per la vita indipendente e il “Dopo di noi”, i percorsi di inclusione socio-lavorativa, la rete di pronto intervento sociale, il centro antiviolenza, l’assistenza domiciliare integrata.

Ultimata la fase della programmazione, avviata nei mesi scorsi con le conferenze programmatiche provinciali cui sono seguiti i tavoli tematici, partecipati in maniera significativa dagli Enti del Terzo settore e dagli altri attori sociali del territorio, si procederà con la convocazione della Conferenza dei servizi per la condivisione del piano e si darà dunque avvio all’indizione delle gare utili alla gestione dei servizi citati.

Marianna Annicchiarico – Assessore alle politiche sociali

Published in Politica

Il 3 agosto prossimo alle ore 19:00, presso il Parco della Civiltà a Grottaglie, avrà luogo, a cura dell'Associazione Medici per San Ciro onlus, una dimostrazione circa l'utilizzo del defibrillatore DAE, si tratta di una iniziativa tesa a sensibilizare il l'opinione pubblica su questo tema ancora non abbastanza conosciuto.

Published in Sociale&Associazioni

Il primo biennio dell’ITS Logistica Puglia si chiude con un dato storico: quasi il 70% dei corsisti ha trovato lavoro in aziende del settore. Un risultato che premia gli sforzi dei corsisti, ma anche dello staff che lavora incessantemente per creare le condizioni affinché i corsisti conseguano una preparazione altamente specializzata e allo stesso tempo si adoperano per sviluppare il network aziendale dell’ITS che permette ai corsisti di vivere concretamente, attraverso stage e laboratori d’impresa, l’applicazione reale di quanto appreso in aula.
Ed è proprio in questo campo che ITS ha raggiunto un secondo risultato straordinario: l’ingresso come socio della Fondazione Ge.In.Logistic che gestisce l’ITS Logistica Puglia di «ALIS – Associazione Logistica dell'Intermodalità Sostenibile» che raggruppa 1300 aziende di settore, oltre 140.500 unità di forza lavoro, un parco veicolare di oltre 103.000 mezzi, più di 2.700 collegamenti marittimi settimanali solo per le isole e più di 100 linee di Autostrade del Mare. Il presidente di Alis, Guido Grimaldi, sarà presente in conferenza stampa per spiegare la scelta di essere parte attiva nella vita della fondazione.

I risultati raggiunti al termine del primo ciclo di formazione saranno illustrati alla stampa giovedì 26 luglio 2018 alle 10:00 nella sala conferenze dell’istituto Cabrini in via Dante, 119 a Taranto da:

Silvio Busico, presidente della fondazione Ge.In.Logistic
Guido Grimaldi, presidente di Alis
Efisio Marras, general manager ITS Logistica Puglia
Rosmunda Gentili, direttore ITS Logistica Puglia.

Published in Scuola&Istruzione

Il Consiglio comunale di Grottaglie adotta la variante urbanistica al PGR propedeutica all'indizione bando di gara per il lavori di ammodernamento e manutenzione della viabilità di collegamento tra la SS7 e l'Aeroporto di Grottaglie


Il Consiglio comunale di Grottaglie, nella seduta del 23 luglio scorso, ha adottato all'unanimità la Variante Urbanistica al PRG che consentirà al settore tecnico della Provincia di Taranto di proseguire le attività relativamente alla progettazione esecutiva e all'indizione del bando di gara per il lavori di ammodernamento e manutenzione della viabilità di collegamento tra la SS7 e l'Aeroporto di Grottaglie.

Il progetto dopo anni di stallo, finalmente arriva a vedere la luce ed è prossimo alla realizzazione. Esso fà parte di un lotto complessivo di 25.000.000 di euro. Il primo stralcio, per un importo pari a 12.000.000, partirà dallo svincolo per Monteiasi e attraverso la realizzazione di una nuova bretella arriverà sino all'ingresso dell'aeroporto, migliorando il transito dei mezzi pesanti.

La Provincia e la Regione Puglia formalmente hanno preso impegno di reperire fondi che consentiranno a breve il completamento del progetto che prevede l'adeguamento della viabilità sino alle aree industriali di Grottaglie per poi ricollegarsi agli svincoli della SS7 e integrandosi a quello che è il tracciato che fa parte dell'altra viabilità in progetto che è la Bradanico-Salentina.

L'amministrazione di Grottaglie considera fondamentale per lo sviluppo delle attività che insistono nell'aerea dell'aeroporto la realizzazione di quest’opera, già inserita nel piano strategico di sviluppo delle aree aeroportuali in fase di realizzazione. Le aree in questione sono altresì state incluse nel piano strategico che riguarda le Zone Economiche Speciali che saranno oggetto di particolari agevolazioni e diventare attrattori di investitori che avranno a che fare con Porto e Aeroporto.

Fondamentale che gli impegni assunti da Provincia di Taranto e Regione Puglia coinvolgendo il CIPE siano concreti e immediati.

 

Giovanni Blasi – Assessore all’urbanistica

 

Published in Politica

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Editore e Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk