Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Puglia - Items filtered by date: Domenica, 10 Marzo 2019

Questa pomeriggio, il Movimento Cinque Stelle, ha illustrato i "provvedimenti - bandiera" del Governo giallo - verde: il reddito e la pensione di cittadinanza, e la quota cento.

Anche a Grottaglie  non si è parlato solo di queste misure. L'incontro è servito ad informare la cittadinanza delle principali iniziative poste in essere dal Movimento - dalla sanità all'ambiente all'agricoltura - spesso ignorate dalla stampa.

Ad aprire il dibattito è stato il "padrone di casa": l'on. Gianpaolo Cassese, per il quale quello dell'altra sera è stato uno dei tanti incontri che il Movimento sta organizzando al fine di ripristinare la verità su fatti occultati dalla stampa.
Della questione ambientale ha parlato l'on. Giovanni Vianello. Buona parte del suo intervento è stato dedicato alla questione Ilva.

Non sono mancati spunti polemici nei confronti della stampa accusata di aver distorto la posizione del Movimento sull'Ilva. L'on . Vianello ha chiarito che a proposito dell'Iva il Movimento ha concentrato la propria attività su due punti: la riconversione economica del territorio e la chiusura delle fonti inquinanti. In merito al primo punto, ha reso nota l'istituzione di una commissione tecnica finalizzata all'elaborazione di progetti innovativi in grado di pianificare una vera e propria riconversione economica del territorio. Altro tema affrontato dall'inizio. Vianello è stato quello della sanità.

Da grottagliese di nascita, l'on. Vianello ha criticato l'operato del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, in merito alle decisioni prese sul fronte della sanità. "Emiliano - ha dichiarato - non è il mio presidente. Emiliano non può essere il vostro Presidente". Per l'on. Vianello, Emiliano non può essere il presidente per tutti i cittadini della provincia di Taranto, trasformata nella discarica della Regione.
È seguito l'intervento dell'on. Anna Macina, che ha illustrato il reddito di cittadinanza: non un sussidio, ma una speranza per tutti quei cittadini che si trovano in difficoltà. Per la parlamentare, si tratta di una "misura storica", che dà avvio ad una vera e propria rivoluzione dello stato sociale perché si riferisce alle persone e non ai numeri.
A chiudere gli interventi è stato il sen. Mario Turco.

Published in Politica

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Editore e Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk