Giornale notizie news cronaca Grottaglie Taranto Puglia - Items filtered by date: Domenica, 03 Marzo 2019

Un “gioco” che le piace davvero tanto, quello di dipingere. 

In un contesto storico in cui i bambini sono “abbandonati” agli smartphone e ai tablet, la mostra “celebra” la passione per colori e pennelli di una piccola “artista” di 8 anni, che immagina di vivere nei suoi quadri.
Venti dipinti in acrilico che caratterizzano il suo modo di vedere le cose.
Inaugurazione 8 marzo ore 18,30 - INGRESSO LIBERO - C/o IAT L’Acchiatura - via Vittorio Emanuele II - Grottaglie (TA)
La “mostra” sarà aperta fino al 15 marzo dalle ore 17.30 alle 20.30

 

Published in Arte

GROTTAGLIE - La sera di sabato  2 marzo scorso, presso la Galleria Vincenza sita in via Leonardo da Vinci, ha avuto luogo l’inaugurazione della personale d’arte maiolica intitolata “Gli Albarelli” del maestro Domenico Galeone. La presentazione, servita a ricostruire il contesto e gli spunti cha hanno determinato l’idea dei manufatti decorativi  realizzati dal Galeone (già docente di Decorazione Ceramica presso il locale Liceo Artistico),  è stata introdotta ed animata dalla  gallerista Vincenza Monteforte.

“...Differenti per dimensioni, forme e colori – scrive la gerente del contenitore d’arte nella brochure informativa -   le opere esposte, tutte  di recente produzione, raccontano la loro origine intorno alla prima metà dell’800...  Al di là del virtuosismo e di una tecnica originalissima e ricca di innovazioni nella decorazione della maiolica, il maestro Galeone  con i suoi albarelli tende a creare un’atmosfera ...  che induce il visitatore a pensare ed interrogarsi sulla sua storia, sul suo passato che forse non conosce... e fare un salto nel tempo...”. Ecco allora il  viaggio a ritroso alla ricerca dell’irreale  per antiche farmacie del passato, per incontrare  un certo personaggio fuoriuscito da un momento di fantasia costruttiva   del maestro Galeone, che chiamerà col nome di “don Vincenzo”, titolare di una  drogheria.

Lo speziale “don Vincenzo”, dunque,  commissionerà allo stesso Galeone la realizzazione di una serie di albarelli per il suo  commercio di spezie e per la loro ideale conservazione; sostanze che  dovrà poi, separare, catalogare ed appunto  custodire nei  vari vasetti contenitori, i così detti  “albarelli” (Un pensiero vuole che il termine sia derivato da “alberello”.  in quanto in origine questi oggetti sarebbero stati  ricavati da tronchetti d’albero).  All’artista, cui non sfugge l’occasione  di assecondare  idealmente l’ordinativo di “don Vincenzo”,  da inizio al suo progetto ed “impasta” glorie di manufatti  e decorazioni tratti dal tempo trascorso e con  gusto rigorosamente immutato,  che traduce sino ai giorni nostri nel suo studio d’arte nel centro storico della sua Grottaglie. Il risultato, che per analogia strutturale  votata al mantenimento delle forme di sempre  e che segue la graziosa saga de “Lu vasettu”,  è una splendida collezione tutta da ammirare e gustare, immaginandola nella sua cornice fatta di  antichi scaffali di arredo  in retrobotteghe odorose di mille spezie medicamentose,  dove invecchia nobilmente composta ed allineata  per colori e forme, sotto lo sguardo vigile di uno stimato “don Vincenzo”. Insomma, è lo stile del maestro Galeone quando  non trascura l’originalità delle forme classiche  e che qui, in quest’ultimo suo lavoro in ordine di tempo racconta  ed arricchisce i suoi albarelli   con altre e nuove policromie e particolari che non ne disturbano l’antico aspetto  tradizionale. 

La rassegna resterà aperta fino al 31 marzo 2019 dalle ore 10,30 alle 13,30 e dalle ore 17,30 alle 20.

Published in Arte

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Editore e Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk