SocialMedia APS. È questo il nome della nuova associazione ufficialmente costituita a Grottaglie.

Presidente dell’organizzazione è Lilli D'Amicis, che ha voluto al suo fianco per questa avventura personalità giovani ed eccelse, esclusivamente grottagliesi, che hanno saputo distinguersi, ognuno a proprio modo, in campo lavorativo ed intellettuale. Tra i soci fondatori anche: Ettore Mirelli (nominato Vicepresidente), Valentina D'Amuri (con nomina di Segretario), Francesco Occhibianco, Salvatore Savoia, Giuseppa Colitta, Michela Tombolini ed Oreste Tombolini.

Dall’unione delle molteplici competenze e da uno sforzo collettivo razionale, la SocialMedia Aps nasce con un duplice intento: il primo, donare a Grottaglie una nuova linea editoriale, fresca e giovanile, affinché il già famoso giornale online OraQuadra diventi un importante punto di riferimento per l’informazione locale e mezzo di divulgazione corretto e leale di notizie veritiere ed ufficiali. Il secondo, offrire opportunità di formazione per tutta la cittadinanza, attraverso corsi, incontri e convegni originali e inediti, e momenti di valorizzazione, non solo del territorio, ma anche di tutti i cittadini impareggiabili che lo abitano.

Finalmente possiamo dire di avercela fatta e rendervi partecipi della nascita di questo nuovo servizio che gioverà positivamente alla crescita e allo sviluppo pubblico.

Seguiteci sulla pagina Facebook "SocialMedia Aps" per restare sempre aggiornati sulle nostre iniziative.

 

In foto, il logo provvisorio della nostra associazione in attesa di perfezionamento.

Manca poco tempo in vista della Manifestazione pubblica “discarica ora basta” prevista per Sabato 13 gennaio alle ore 10:00 con raduno presso il Comune di Grottaglie. Sono state settimane di intensa attività per le associazioni del territorio ed i Comuni coinvolti nella grande iniziativa; un vero e proprio lavoro sinergico e di rete che ha dimostrato la volontà unica e senza eguali di camminare insieme per difendere la salute e l’ambiente contro ogni forma di scempio sul territorio.
La presenza di numerose discariche nell’area tarantina che vanno dalla “Mater Gratiae” dell’Ilva alle due discariche di Manduria, non trascurabile Massafra che contempla sia discariche che inceneritori, a seguire l’”Italcave” di Statte, la “Vergine” di Lizzano in territorio di Taranto sino alla discarica” ex-Ecolevante” di Grottaglie, a pochi km da San Marzano, hanno un effetto impattante e di non poco conto su tutta la comunità. Ed è stato proprio l’impatto ambientale il punto fermo e di discussione tra le associazioni, le quali sono la cartina tornasole del circondario. Sin dagli inizi, per l’appunto, sono stati associazioni e movimenti di cittadini che hanno cercato di sensibilizzare le istituzioni in merito alla difesa del territorio.
Inoltre, un Consiglio Comunale, aperto a Sindaci e istituzioni dei comuni vicini, ha voluto esprimere il proprio dissenso verso ogni attività di deturpamento del territorio, adottando un atto ufficiale, condiviso, a tutela della salute pubblica e dell’ambiente. Una importante occasione che ha potuto rimarcare la ragguardevole presa di coscienza unanime, per la prima volta nella storia, delle istituzioni locali.
Auspichiamo una continua e costante adesione alla manifestazione da parte delle altre associazioni affinché la Provincia di Taranto si esprima definitivamente sull' innalzamento della discarica " LINEA AMBIENTE LGH" (EX ECOLEVANTE) e il Presidente Tamburrano dia un indirizzo politico che tuteli esclusivamente la salute dei cittadini e lo sviluppo turistico - ambientale del territorio, facendosi carico della volontà di tutta la comunità jonica che grida a gran voce “Discarica, ora basta”.

Associazioni aderenti: Assocciazione AttivaLizzano Onlus, Arci Grottaglie, Comitato Territorio bene comune di San Marzano, Vigiliamo per la discarica, Sud in Movimento, Babele per Grottaglie, Carosino Fragagnano, Cìosa, CarosiNOdiscariche, Associazione Pro loco Marciana, AAANT San Marzano, Avis San Marzano, Caritas Parrocchia di San Marzano, Circolo Legambiente Fragagnano, Azione Cattolica italiana San Marzano, A.S.D podistica Grottaglie, Associazione Vite da colorare, Grott'Art, Associazione Resistere Fragagnano, Associazione Opus Musica, ActionAid San Marzano, Rete Beni Comuni Taranto, Ass. Madre Terra Massafra, Compagnia del Teatro Jonico Salentino, Associazione Utòpia, Soroptimist Grottaglie, ISDE Taranto, NO RADDOPPIO inceneritore Massafra, Comitato ART. 32 diritto alla salute Statte, Associazione Commercianti Grottaglie, Associazione ANMIL Taranto, Associazione Peacelink, Associazione Onlus Madonna delle Grazie, Partecipazione è Cambiamento Taranto, Associazione Giustizia per Taranto, UDEL, Taranto Respira, AIL Volontari Grottaglie.

 

Oraquadra è un giornale on-line con autorizzazione del Tribunale di Taranto del 6 dicembre 2011, iscrizione registro dei giornali e periodici n.11/2011.

Oraquadra.info è ospitato sui server di Register.it Spa

Foro competente: Taranto

Editore e Direttore: Arcangela Chimenti D'Amicis alias Lilli D'Amicis

Legal Advisor: avv. Michela Tombolini

Web Master: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. .

  Accetto i cookies da questo sito web.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk